Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

L'U18 Eccellenza parte con il piede giusto nell'Interzona: all'Arena Felici di nuovo ko il Lido di Roma, Eboua 28+19 rimbalzi

Pubblicato il Giovedì 1 Marzo 2018 - U18 Ecc. Stella Azzurra

  Prima partita e prima vittoria per la Stella Azzurra Roma nell'interzona dell'U18 Eccellenza. Nella gara che ha segnato l'avvio del Girone H la formazione di Germano D'Arcangeli ha vinto sul Lido di Roma Basket per 68-63 all'Arena Altero Felici. Una settimana dopo l'incontro che li aveva messi di fronte nell'ultima gara del girone regionale, tra nerostellati e lidensi vincono di nuovo i padroni di casa, che incamerano i primi due punti in classifica della seconda fase del campionato.

 

Match dai toni agonistici in tema con l'importanza della parte di stagione andata a cominciare, gli stellini sono riusciti a riemergere dal primo tempo difficile, chiuso in ritardo di 9 lunghezze (26-35) anche a causa delle generalizzate basse percentuali al tiro libero (12/26 all'intervallo), hanno accorciato sul finire della terza frazione (46-48 al 30°) e sull'abbrivio hanno piazzato l'allungo per la vittoria, un break di 11-0 per aprire il quarto periodo per poi scavallare anche la doppia cifra di vantaggio a quattro minuti dalla sirena (61-50) su un complicato canestro in penetrazione di Drocker, protagonista a livello realizzativo nel parziale al pari di Paul Eboua, miglior giocatore della partita con 28 punti (19 nella ripresa), 19 rimbalzi e 8 falli subiti, incontenibile in area come testimoniano anche le 13 carambole arpionate in attacco (nella foto di Cristiana Castano, uno dei suo tanti voli verso il ferro). In doppia cifra di punti sono andati anche il capitano Lorenzo Donadio con 10 e 8 rimbalzi e Dalph Adem Panopio, anche lui a quota 10 con 2 recuperi in uscita dalla panchina, da dove si è alzato con risultati determinanti pure il già citato Gian Marco Drocker, che ha chiuso con 8 punti e 2 recuperi. Per il classe 2002 Abramo Penè 7 punti e 5 falli subiti nei 22' in cui è rimasto in campo dopo essere partito titolare insieme a Ianelli, Donadio, Eboua e Mabor.

 

Nel secondo turno trasferta in Puglia per Donadio e compagni (nella foto a lato, i festeggiamenti a fine gara con la "curva" della foresteria), attesi mercoledì prossimo, 7 febbraio, sul campo del CUS Bari, la squadra vincitrice del girone pugliese che sarà al debutto nell'interzona dopo il riposo personale nella prima giornata, causato dal numero dispari di squadre partecipanti dopo l'esclusione della terza classificata della Puglia. La sfida di mercoledì è in programma alle ore 15.30 nel Palazzetto CUS del capoluogo barese.

 

 

STELLA AZZURRA ROMA - LIDO DI ROMA BASKET 68-63 (13-13, 26-35, 46-48)

STELLA AZZURRA: T. Grillo, Panopio 10, Ianelli 2, Penè 7, Mabor 3, Drocker 8, Romano, Eboua 28, Donadio 10, Digno, Colussa ne, Sebastianelli ne. Coach: D'Arcangeli.

LIDO DI ROMA: Oddi 8, Stojanovski 12, Ragusa 4, Lauria 4, Alessandrini 16, Munzi, Incitti, Rocchi 6, Cianci 10, Baccanari 3, Yusuf ne, Venturini ne. Coach: Picardi.

 

 

QUI la photogallery completa (foto Cristiana Castano).