Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Alma Mater, i #madeinStella Grande, Ba e De Fabritiis brillano nella decima giornata di Serie B

Pubblicato il Martedì 28 Novembre 2017 - Alma Mater

  Dopo il terzetto Cucci-Fallucca-Vitale messosi in luce in Serie A2, nell'ultimo weekend di campionato c'è un altro trio del vivaio #madeinStella che si è segnalato per le sue prestazioni ad effetto in Serie B.

 

 

Alessandro Grande sta diventando ormai una presenza costante nella rubrica Alma Mater, dove appare per la terza volta in questa annata grazie al suo nuovo record stagionale di valutazione, il 25 collezionato nell'81-66 casalingo della All Foods Fiorentina Basket ai danni della Robur et Fides Varese. Per il play classe '94 (nella foto della pagina Facebook del club viola) ci sono stati 19 punti e 4 assist in 28 minuti, con 5/6 al tiro da due e 3/6 da tre, cifre che rafforzano la sua fondamentale importanza nel secondo posto attuale dei fiorentini nella classifica del Girone A (8 vinte e 2 perse), a due soli punti dalla capolista Omegna: dopo 10 giornate Grande occupa diverse posizioni importanti nelle classifiche individuali del girone, 2° miglior tiratore da tre per percentuale (51.4%), 8° nei tiri totali (51.7%), 9° assistman (3.5 passaggi vincenti per gara) e 11° cannoniere (15.4 punti di media).

 

 

Sta invece esplodendo nelle ultime settimane il rendimento di Adama Ba nella capolista solitaria del Girone B, la Baltur Cento. Nell'83-51 interno contro la Tramarossa Vicenza il pivot di 207 cm (foto Fabio Pozzati) è stato l'MVP del match con la prima doppia doppia del suo torneo. Con 12 punti+10 rimbalzi in 21', entrambi suoi nuovi high stagionali, il classe '98 ha contribuito alla decima vittoria dei centesi, una delle due formazioni ad essere ancora imbattuta nell'intera Serie B al pari di San Severo nel Girone C.

 

 

Sempre nel Girone B da segnalare la prestazione della 27enne guardia Antonio De Fabritiis (foto dalla pagina Facebook della società romagnola), autore di 15 punti, 6 rimbalzi e 7 falli subiti in 27' nel ritorno al successo dei suoi Tigers Forlì nel derby in casa contro Lugo (73-64) dopo tre ko consecutivi.