Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Un Jordan Bayehe da 26 punti e l'U20 Eccellenza stellina chiude da imbattuta l'andata del campionato: Cilento Basket Agropoli ko 75-52

Pubblicato il Martedì 13 Dicembre 2016 - U20 Ecc. Stella Azzurra

 L'U20 Eccellenza della Stella Azzurra Roma termina con il percorso netto il girone d'andata del campionato. Nell'undicesima e ultima giornata del Girone C nazionale la squadra di Germano D'Arcangeli tiene a casa l'undicesima vittoria battendo all'Arena Altero Felici il Cilento Basket Agropoli per 75-52.

 

I padroni di casa stellini hanno cercato di imporre i diritti della prima solitaria della classe sin dalle prime battute, tanto che dopo il 12-0 dei due minuti iniziali griffato da due schiacciate di Eboua il coach avversario Vidak Razic è costretto al time-out immediato. Si rivelerà parzialmente riparatore, perché il talento dell'ex stellino Stefan Nikolic, insieme ai canestri anche di Pergolese, riportano abbastanza a contatto i campani al termine del primo quarto, chiuso sul +6 dai nerostellati grazie soprattutto alle giocate sopra il ferro del duo camerunese Bayehe ed Eboua, autori di 18 dei 24 punti dei capitolini. Agropoli riesce a risalire pure fino al -2, ma il 2/2 da tre di Provenzani interrompe il momento no della Stella e quando Antonaci segna due canestri in fila il vantaggio torna in doppia cifra, il 38-27 con cui finisce il primo tempo.

 

In apertura di ripresa prosegue l'allungo nerostellato e sarà quello decisivo, propiziato dal 6-0 inaugurale del solito duo Eboua-Bayehe, con quest'ultimo che ha già 23 punti a referto (12 dei quali nel solo terzo quarto) all'arrivo dell'ultima minipausa fissata sul 57-42, malgrado Sava Razic abbia provato a tenere in scia gli ospiti a suon di triple. Nei dieci minuti finali i ragazzi di D'Arcangeli non hanno difficoltà a difendere ed ampliare il divario dal +15 sino al +25 conclusivo. Jordan Bayehe (nella foto in alto, un suo appoggio a canestro) chiude alla fine con 26 punti, in doppia cifra anche l'altro lungo titolare Andrea Antonaci con 10 e Vincenzo Provenzani con 12.

 

In classifica la Stella Azzurra mantiene il suo primato da imbattuta a quota 22 punti, restando con 2 lunghezze di margine sulla Tiber Roma già battuta a domicilio, e nel prossimo turno tornerà di nuovo all'Arena Felici per aprire il girone di ritorno contro il Carver Cinecittà, sconfitto di 20 all'andata (55-75) e in arrivo sul parquet stellino lunedì 19 dicembre alle ore 18.30.

 

STELLA AZZURRA ROMA – CILENTO BASKET AGROPOLI 75-52 (24-18, 38-27, 57-42)

STELLA AZZURRA: Trapani 5, Provenzani 12, Bayehe 26, Eboua 9, Antonaci 10, Palumbo 3, D. Alibegovic, Rinaldi, Mobio 4, Pierantoni 2, Gazzillo, Panopio 4. Coach: D'Arcangeli; assistente: Traino, Santini.

AGROPOLI: C. Erra 10, S. Nikolic 13, Ferrigno, Lepre 6, S. Razic 18, Pergolese 5, Malfettone, Crescenzi, Botta, Ranieri, Iorio, Motta. Coach: V. Radic.