Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sarà ancora Finale Nazionale U20 Eccellenza: la squadra di D'Arcangeli domina l'Interzona di Fidenza e stacca il biglietto per Torino

Pubblicato il Mercoledì 11 Aprile 2018 - U20 Ecc. Stella Azzurra

  La Stella Azzurra vola alla Finale Nazionale Under 20 Eccellenza di Torino. Il club nerostellato non fallisce l'appuntamento con l'Interzona e stacca l'unico pass che il concentramento a quattro di Fidenza (PR) metteva in palio per il torneo tricolore. Ancora una volta la Stella Azzurra (nella foto, l'esultanza dei giocatori in campo a qualificazione avvenuta) potrà dunque partecipare all'atto finale del trofeo intitolato alla memoria del suo Mario Delle Cave, competizione in cui negli ultimi tre anni ha conquistato per due volte la medaglia di bronzo e nell'altra - quando il torneo era ancora U19 - si è laureata Campione d'Italia, nel 2015 al PalaRuffini, proprio il teatro della Finale Nazionale di fine mese.

 

CRONACA INTERZONA Nella sorta di Final Four andata in scena a Fidenza la squadra di Germano D'Arcangeli, costretta a cercare la qualificazione attraverso l'Interzona dopo il secondo posto nel girone laziale della prima fase, ha legittimato l'ennesimo ingresso tra le prime 8 d'Italia vincendo largamente sia la semifinale che la finale. La competizione in Emilia era partita con la sfida all'Olimpo Basket Alba, terza classificata del Piemonte, avversaria che Bayehe e compagni hanno spinto oltre la doppia cifra di svantaggio già al termine del primo quarto, con il 24-11 che ha portato la firma già di 6 giocatori a referto sulla scia delle due triple di Denis Alibegovic per aprire l'incontro. Nei due periodi centrali il margine si è mantenuto di sicurezza sfruttando la superiorità in area di capitan Jordan Bayehe, che 14 dei suoi 20 punti totali li ha messi nel secondo e terzo quarto, chiuso a +14 sul 63-49, per poi dilagare nel periodo conclusivo con il contributo offensivo soprattutto di Eboua, che ha terminato la partita da top scorer con 21 punti per l'88-53 ai danni della formazione allenata da Alessandro Abbio.

La finale del giorno dopo ha riproposto un classico del campionato, la sfida contro il Progetto Giovani Cantù, sempre andata in scena da tre stagioni a questa parte, vista la semifinale-scudetto giocata e vinta in casa dai brianzoli e la “rivincita” nerostellata nel girone eliminatorio della Finale 2017 di Roseto degli Abruzzi. Arrivata a giocarsi la partita decisiva grazie al successo del giorno prima sulla Poderosa Montegranaro (87-81), la squadra canturina del coach Antonio Visciglia, seconda classificata nel girone emiliano-romagnolo che la vedeva come una delle due lombarde presenti, è rimasta via via indietro rispetto ai ritmi degli stellini, costanti nel proporre due quarti iniziali quasi identici nel punteggio, 23-16 e 23-17 per il +13 dell'intervallo lungo. Se la coppia Eboua-Bayehe era stata la causa dello scatto migliore della Stella dai blocchi di partenza, nel secondo periodo a scatenarsi è stata un'altra accoppiata, Joseph Mobio e Lorenzo Donadio, autori di tutti i 23 punti nel parziale del quintetto romano, il primo con 13 e il secondo con 10, chiudendo a fine gara da primi terminali offensivi con 20 e 18. A consegnare in anticipo il biglietto ai nerostellati è stato poi il 18-10 del terzo quarto (Eboua 9, primo marcatore della due giorni dei suoi con 18.5 di media) per portare il divario all'ultima minipausa a +21, che sarebbe poi stato anche quello al suono della sirena finale, 81-60.

 

FINALE NAZIONALE - AVVERSARIE & FORMULA Con la vittoria dell'Interzona il roster nerostellato è andato ad aggiungersi alle due formazioni che hanno vinto gli altri due Concentramenti Interregionali che si giocavano in contemporanea, PMS Moncalieri e Reyer Venezia, e alle cinque che si erano guadagnate la qualificazione diretta, Treviso Basket, Tiber Roma, Virtus Bologna, Victoria Libertas Pesaro e Pallacanestro Biella. Che, in base al sorteggio già effettuato nelle scorse settimane, sarà l'avversaria della Stella Azzurra nel quarto di finale del torneo tricolore del PalaRuffini, in programma da giovedì 26 a sabato 28 aprile e organizzato quest'anno con eliminazioni dirette come un tabellone tennistico. Treviso-Moncalieri, Tiber-Reyer Venezia, Virtus Bologna-Victoria Libertas Pesaro gli altri tre incontri che completano il quadro dei quarti di finale.

 

 

INTERZONA FIDENZA - SEMIFINALE

STELLA AZZURRA ROMA – OLIMPO ALBA 88-53 (24-11, 44-28, 63-49)

STELLA AZZURRA: Eboua 21, Ianelli 7, O. Reale 12, Bayehe 20, Donadio 7, Mobio 7, D. Alibegovic 6, Panopio 6, Sebastianelli 2, Digno, Colussa, Drocker. Coach: D'Arcangeli.

 

INTERZONA FIDENZA - FINALE

STELLA AZZURRA ROMA - PROGETTO GIOVANI CANTU' 81-60 (23-16, 46-33, 64-43)

STELLA AZZURRA: Eboua 17, Ianelli 1, O. Reale 6, Bayehe 8, Donadio 18, Mobio 20, D. Alibegovic 3, Panopio 6, Sebastianelli 2, Digno, Colussa, Drocker. Coach: D'Arcangeli.

 

 

QUI il quadro completo dei quarti di finale di Torino e delle tre Interzona.