Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Non basta il nuovo show di Emanuele Trapani nell'ultima gara del 2016 stellino in Serie B: il Basket Scauri passa all'Arena Felici per 66-73

Pubblicato il Domenica 11 Dicembre 2016 - Serie B Stella Azzurra

 Saluta il 2016 con una sconfitta la Stella Azzurra Roma nel campionato di Serie B maschile. All'Arena Altero Felici la corsa della formazione di Germano D'Arcangeli verso il tris di successi viene stoppata dal Basket Scauri, passato per 66-73 nella 12^ giornata d'andata del Girone C, match che per gli stellini ha rappresentato l'ultimo impegno dell'anno nella terza serie nazionale a causa del rinvio al 18 gennaio della sfida del 13° turno che ci sarebbe dovuta essere sabato prossimo contro la Luiss Roma, sempre sul parquet di Via Flaminia.

 

Stavolta non sono servite le nuove invenzioni di Emanuele Trapani, a pochissime ore dall'aver segnato il suo nuovo career-high di punti in Serie B coi 32 che avevano favorito la vittoria in casa della MecSan Maddaloni nell'infrasettimanale del giorno dell'Immacolata. Contro Scauri è arrivata la terza prova nelle ultime quattro sopra i 20 punti per il playmaker classe '99 (nella foto di Giulia Stella Panu, una sua percussione in contropiede nella partita), che è stato l'ultimo a mollare coi 9 punti su 17 segnati dagli stellini in un quarto periodo in cui hanno provato a ricucire un gap importante nei confronti dei sudpontini, che hanno costruito il loro successo a cavallo delle due frazioni finali, dal 47-50 del 28° al 51-67 del 34°, con Antonietti, Mastrangelo e Boffelli sugli scudi. Un 4-17 di break che proprio Trapani – dopo averlo già fatto nella prima parte del terzo periodo riducendo da -14 a -2 con l'aiuto anche del 2/2 da tre di Seye e Cassar – ha provato a controbattere quasi da solo con autentiche invenzioni in attacco che hanno strappato applausi, tra cui la bomba da 9 metri, da marcatissimo, che a 100” dal termine aveva riaperto la partita sul 63-69 o l'altra per il 66-71 a 1 minuto esatto dalla sirena. Ma poi i 2 liberi segnati da Boffelli dopo aver conquistato un fallo a -45” e il successivo errore dello stesso Trapani da oltre l'arco dall'altra parte del campo consegnavano il successo al quintetto di Renato Sabatino, che ha avuto ottime cose da Daniele Mastrangelo (miglior marcatore dei suoi con 19 punti) e contributi efficacissima dalla panchina da Luca Antonietti (11+6 rimbalzi+ 3 assist) e Nikola Marcus (14 in 21' con 6/9 al tiro), oltre alle consuete triple di Santiago Boffelli (4/7 dalla lunga distanza).

 

La Stella si è fatta leggermente preferire rispetto agli avversari soltanto nel primo quarto, comunque condizionato da tanti errori da ambo le parti, come testimoniato dal 6/23 dal campo e dalle 13 perse in combinata delle due contendenti. Per i ragazzi di D'Arcangeli è arrivata così l'ottava sconfitta in 12 incontri, vedendo scappare 2 punti in avanti in classifica il Basket Scauri, che era arrivato a Roma da coinquilino del nono posto della graduatoria. Emanuele Trapani chiude alla fine con la doppia doppia da 24 punti+10 falli subiti con 4/9 da tre, e anche miglior rimbalzista dei suoi con 5 al pari di Andrea Antonaci, in doppia cifra di punti anche il 2.08 Kurt Cassar con 12 in 17' con un percorso quasi netto al tiro (2/3 da due, 1/1 da tre, 5/5 ai liberi) e con 10 Lazar Nikolic, autore dell'highlight della gara con una prepotente schiacciata in tap-in con tanto di fallo subito (nella foto di Giulia Stella Panu, la parte terminale dell'azione del 17enne play serbo).

 

Il ritorno in campionato della Stella Azzurra ci sarà adesso nel nuovo anno con la trasferta più a nord della sua stagione, quella del 4 gennaio in casa dei Tigers Global Sistemi Forlì per il 14esimo e penultimo turno d'andata. Ma, prima, per il gruppo U18 che costituisce la maggioranza della rosa della Prima Squadra stellina ci sarà la nuova, prestigiosa partecipazione internazionale al XX Torneo Junior de Navidad di Tenerife nelle Isole Canarie, dove dal 14 al 17 dicembre la Stellazzurra Basketball Academy se la vedrà con Real Madrid, FC Barcellona e CSKA Mosca, soltanto per citare le avversarie più note.

 

STELLA AZZURRA ROMA – BASKET SCAURI 66-73 (12-10, 32-38, 49-56)

STELLA AZZURRA: Provenzani 7, Pazin 1, Trapani 24, Gazzillo 1, L. Nikolic 10, Antonaci 2, Seye 7, Cassar 12, Palumbo 2, D. Alibegovic. Coach: D'Arcangeli; assistenti: Cottignoli, Traino.

SCAURI: Osmatescu 5, Richotti 3, Boffelli 15, Mastrangelo 19, Merella 1, Markus 14, A. Lombardo 5, Antonietti 11, Scampone ne, Luzza ne. Coach: Sabatino.

ARBITRI: Picchi di Ferentino (FR) e Grappasonno di Lanciano (CH)