La Stella Azzurra completa l'en-plein dei debutti vincenti nei 4 campionati giovanili maschili di Eccellenza della nuova stagione 2016/17. Anche se la partita giocata stasera all'Arena Altero Felici era il recupero della prima giornata d'andata del girone unico laziale e non la prima gara in assoluto nel torneo degli stellini, che avevano già esordito felicemente in casa del Lido di Roma Basket, l'U15 Eccellenza di Lorenzo Gandolfi ha battuto per 77-63 l'Eurobasket Roma all'Arena Felici, completando così il poker dopo i successi all'esordio delle altre formazioni stelline U20 (peraltro sempre contro l'Eurobasket), U18 e U16.

 

Dopo il primo tempo quasi a senso unico a favore dei padroni di casa, andati negli spogliatoi avanti di 17 lunghezze, 47-30, nella ripresa i nerostellati hanno gestito il vantaggio mantenendolo in doppia cifra sia alla fine del terzo quarto che al termine della gara, finita sul +14. Il 13enne pivot Destiny Agbamu è stato di nuovo il top scorer stellino con 24 punti dopo i 22 segnati contro il Lido di Roma, molto produttivo anche Gabriele Petronella, arrivato a toccare pure lui il ventello con 20 punti tondi, Thomas Reale il terzo stellino in doppia cifra a quota 10.

 

Con la vittoria la Stella si mantiene in testa alla classifica a punteggio pieno con 4 punti in compagnia di un terzetto composto da San Paolo Ostiense Roma, Alfa Omega Ostia e SMG Latina, le capilista delle 14 squadre partecipanti. Nel prossimo turno la formazione nerostellata tornerà a giocare in casa tra meno di 48 ore, sabato alle ore 15.45, quando ospiterà l'Olimpia San Venanzio, ferma a quota 0 dopo i primi due turni.

 

STELLA AZZURRA ROMA - EUROBASKET ROMA 77-63 (20-12, 47-30, 62-49)
STELLA AZZURRA: Agbamu 24, Penè 8, Spagnolo 4, Rutigliano 6, Petronella 20, Reale 10, Da. Laffitte 5, Romano, Faloppa, Motta. Coach: Gandolfi; assistente: Spinelli.

 

 

 

 

Torna il profumo d'Europa anche per il settore femminile della Stellazzurra Academy: l'U18 in Serbia per la prima tappa della nuova stagione EGBL
Serie B, la giovanissima Stella riceve la corazzata BPC Cassino. Pucci: "Loro i più forti del girone, dobbiamo tenere botta sottocanestro"