Dimostrazione di forza per l'U18 Eccellenza della Stella Azzurra nell'Interzona di categoria. In quello che sulla carta doveva essere lo scontro al vertice del Girone F Interregionale l'imbattuta capolista nerostellata di Germano D'Arcangeli domina in realtà dall'inizio alla fine contro il Pescara Basket secondo della classe, travolto per 81-47 nella quinta e ultima giornata d'andata.

 

Mai in discussione la vittoria ai danni dei campioni regionali abruzzesi del coach Fabio Di Tommaso da parte degli omologhi laziali, in doppia cifra di vantaggio già al termine del primo quarto (23-13), precisissimi al tiro da fuori per tutto l'arco del match (emblematico il mortifero 3/3 consecutivo a cavallo dell'arco dei tre punti di Denis Alibegovic per l'allungo del 37-21 di metà terzo quarto), aggressivi in difesa e cinici nell'aumentare progressivamente il margine fino all'eloquente +34 finale. Che porta a 4 i punti di vantaggio in classifica sulle più immediate inseguitrici al giro di boa dell'interzona, una mezza ipoteca sulla conquista del primato finale e della relativa qualificazione diretta alle Finali Nazionali, che spetta solo alla vincitrice del girone (seconda e terza dovranno invece passare per gli Spareggi in campo neutro, quarta, quinta e sesta verranno viceversa già eliminate).

 

In casa stellina i 208 centimetri di Kurt Cassar hanno dominato l'area soprattutto nel primo tempo, con il pivot maltese che ha chiuso alla fine da top scorer dell'incontro con 18 punti, seguito dai 15 dell'altro lungo titolare Jordan Bayehe e dai 13 del tarantolato Vincenzo Provenzani, 8 dei quali nel terzo quarto che ha chiuso definitivamente i giochi (66-35) dopo il 43-25 dell'intervallo lungo. Bene nel finale anche il classe 2002 Abramo Penè, tutti nella quarta frazione i suoi 7 punti (nella foto, al tiro nell'unica tripla tentata e segnata in gara).

 

Ancora imbattuta in stagione con 19 vittorie su 19 in campionato, in classifica la Stella Azzurra sale a 10 punti lasciando a 6 il Pescara Basket e si prepara ora all'apertura del girone di ritorno che nel primo turno la vedrà di nuovo protagonista sul parquet amico dell'Arena Altero Felici, dove mercoledì 12 aprile alle ore 18.30 ospiterà l'Aurora Jesi, seconda classificata del girone marchigiano e già battuta a domicilio all'andata (55-72).

 

 

STELLA AZZURRA ROMA – PESCARA BASKET 81-47 (23-13, 43-25, 66-35)

STELLA AZZURRA: Bayehe 15, Provenzani 13, L. Nikolic 8, Cassar 18, Trapani 4, Palumbo 4, D. Alibegovic 6, Seye 2, Donadio 2, Rinaldi, Penè 7, Panopio 2. Coach: D'Arcangeli; assistenti: Traino, Santini.

PESCARA: Guilavogui 3, Di Giorgio, D'Eustachio 6, Faragalli Serroni, Raducan 6, Legosin 7, Guerra 9, Boscherini 3, Vizioli 2, Del Sole 4, Fasciocco 2, Di Donato 5. Coach: Di Tommaso.

 

 

 

 

Anche l'U16 Eccellenza si laurea Campione del Lazio 2016/17: ko l'HSC Roma, completato il poker stellino di primi posti regionali
Nazionale U18 femminile 3x3, le #madeinStella Nicole Gentle e Giorgia Paolocci convocate al raduno di Roseto degli Abruzzi del 16-18 aprile