Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

L'U18 Eccellenza ad 1 vittoria di distanza dalle Finali Nazionali di Udine: blitz vincente al PalaTiziano contro il Lido di Roma Basket e primato finale nell'Interzona quasi ipotecato

Pubblicato il Venerdì 21 Aprile 2017 - U18 Ecc. Stella Azzurra

 L'U18 Eccellenza della Stella Azzurra Roma compie un passo con ogni probabilità decisivo per la qualificazione diretta alle Finali Nazionali di Udine. Andando a sbancare il PalaTiziano di Roma a danno dei padroni di casa del Lido di Roma Basket per 56-49, la formazione di Germano D'Arcangeli è ormai ad 1 sola vittoria di distanza dall'aritmetico primo posto finale nel Girone F Interregionale, quando mancano tre turni al termine dell'interzona. Nella seconda giornata di ritorno, settima complessiva, gli stellini mantengono così l'imbattibilità stagionale portandola a 21 partite consecutive senza sconfitte e rafforzano il primato solitario nel girone con 6 punti di vantaggio sulle seconde CMBK Junior Lucca e Pescara Basket.

 

Sul parquet di Piazza Apollodoro i nerostellati sono usciti fuori alla distanza, dopo aver sofferto il primo tempo dei padroni di casa, riusciti a chiuderlo avanti di 6 lunghezze (32-26) grazie ad un 10-0 di break a cavallo dei primi due periodi con Yussuf e Beckom sugli scudi, tenendo il vantaggio fino a metà gara anche grazie a diversi canestri inventati da Rocchi. Quel +6 si rivelerà anche il massimo margine del Lido di Roma in gara, perché nella ripresa gli ospiti hanno fatto valere i diritti della prima della classe. Dal 37-33 del 24° la Stella ha cacciato con decisione la freccia piazzando in 5 minuti un 2-14 di parziale, costruito con la precisione ai liberi di Provenzani (4/4 per 6 punti nel periodo), un Trapani in versione assistman e Bayehe e Nikolic, che già avevano mostrato buon feeling con il canestro nella prima metà gara (con 11 e 8 punti rispettivamente), a fare da ulteriori terminali offensivi per il 39-46 del 29°. Chiuso il terzo periodo sul +4, 42-46, ancora Provenzani ha segnato il +8 di massimo scarto con un bell'arresto e tiro per il 42-50 del 34°, divario tenuto senza troppi problemi in una frazione conclusiva in cui entrambe le squadre hanno segnato poco (7-10 il parziale a favore della Stella Azzurra), consegnando quindi il successo agli stellini, il quarto in stagione ai danni del quintetto dell'ex coach nerostellato Matteo Picardi, battuto due volte su due anche nella prima fase regionale.

 

Il lungo Jordan Bayehe (nella foto, un suo tiro a canestro terminato con la schiacciata) ha terminato da top scorer dell'incontro con 17 punti, seguito dai 13 di Lazar Nikolic e dai 12 di Vincenzo Provenzani, mentre dalla parte opposta nessuno ha raggiunto la doppia cifra, soltanto sfiorata da James Beckom con 9, seguito dagli 8 del capitano Nicola Alessandrini e di Simone Rocchi.

 

In classifica la Stella Azzurra sale a 14 punti, mentre il Lido di Roma resta al quarto posto a quota 6 incassando la quarta sconfitta nell'interzona e vedendo complicarsi il cammino verso il terzo posto che, così come il secondo, darebbe quantomeno il pass per gli Spareggi pre-Finali. Mentre gli stellini già nella prossima partita – prevista per mercoledì 3 maggio dopo che gran parte del roster avrà affrontato le Finali Nazionali U20 Eccellenza del 24-29 aprile a Roseto degli Abruzzi (TE) – potrebbero festeggiare un'altra qualificazione diretta alle Finali conquistando i 2 punti che mancano nel match casalingo dell'Arena Altero Felici contro il fanalino di coda Orvieto Basket, ancora fermo al palo in graduatoria.

 

 

LIDO DI ROMA BASKET – STELLA AZZURRA ROMA 49-56 (13-14, 32-26, 42-46)

LIDO DI ROMA: Migliorelli 5, Lauria 6, Alessandrini 8, Pasquali 2, Cioffi, Yusuf 4, Incitti, Rocchi 8, Beckom 9, Cianci 7, Baccanari, Papa. Coach: Picardi.

STELLA AZZURRA: Provenzani 12, Trapani 5, L. Nikolic 13, Pazin, Bayehe 17, Palumbo 2, Seye 2, Ianelli 1, Panopio, Gazzillo 2, Rinaldi 2, D. Alibegovic ne. Coach: D'Arcangeli; assistenti: Cottignoli, Traino.

ARBITRI: Borgioni e Salustri.

 

 

QUI la classifica aggiornata dopo la settima giornata dell'Interzona