Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

La Stellazzurra Academy è campione EYBL! L'U16 maschile stellina trionfa alla Superfinal di Tallinn

Pubblicato il Domenica 1 Maggio 2016 - EYBL U16 maschile Stellazzurra Academy

 L'U16 maschile della Stellazzurra Basketball Academy è la trionfatrice della EYBL 2015/16. La squadra di Lorenzo Gandolfi ha chiuso da vincitrice la Superfinal di Tallinn della European Youth Basketball League, trionfo certificato dal 77-70 nella finalissima di stamattina contro i lituani del Visi Kartu Vilnius.

 

Appena al secondo anno di presenza il club stellino si iscrive all'albo d'oro della competizione continentale, coronando un percorso iniziato a novembre – insieme agli altri 15 club partecipanti – con la prima delle tre tappe di regular season, quella inaugurale a San Pietroburgo in Russia e le due polacche a Sopot e Przemysl, con il 6° posto nella classifica generale che le era valso l'ultimo biglietto utile per la qualificazione alla Superfinal nella Capitale estone, una sorta di “Final Ten” con tabellone tennistico con le dieci squadre migliori del torneo europeo. All'indomani del terzo gradino del podio conquistato dai "fratelloni" dell'U20 Eccellenza alle Finali Nazionali di Cantù, viene scritto un altro bel pezzo di storia per il club romano di Via Flaminia.

 

A Tallinn i nerostellati hanno disputato una tre giorni perfetta, vincendo tutte le 4 partite con un crescendo nel gioco andato di pari passo con l'aumento della difficoltà delle avversarie. Nella giornata d'esordio di venerdì sono stati due i successi di Ianelli e compagni, al mattino nella sfida degli ottavi di finale contro il MuKi Helsinki dominatore della EYBL centro-europea (82-69) e al pomeriggio ai danni dei lituani del BS Birziai nel quarto di finale (71-64). Entrata tra le “Magnifiche 4” la Stellazzurra si è superata nei due giorni finali della manifestazione, dove ha regolato le prime due classificate della regular season, i lettoni del DSN Riga per 83-62 nella semifinale di sabato e quindi il Visi Kartu Vilnius nella partitissima della domenica, due avversarie entrate in scena a partire dalle semifinali grazie al loro secondo e primo posto nella fase regolare, dove avevano entrambe battuto il quintetto di Gandolfi.

 

Contro la formazione che costituisce l'ossatura della nazionale lituana U16 la Stellazzurra è partita subito col piglio giusto mostrando grande fluidità in attacco, come dimostrano i 26 punti segnati per il +7 di fine primo periodo. Andata negli spogliatoi a metà gara dopo aver subito la rimonta e il sorpasso dei baltici (41-42 al 20°) la squadra stellina nella ripresa è tornata a macinare gioco, ha ripreso possesso del punteggio alla fine del terzo (62-59) e nel finale ha sfoderato ancora maggiormente il suo terminale numero uno in partita, Mattia Palumbo, che con un 2/2 da tre consecutivo attorno ai 2' finali ha suggellato la salita stellina sul gradino più alto del podio.

 

La Stellazzurra ha fatto manbassa anche dei premi individuali, con Mattia Palumbo (nella foto, la sua premiazione) a vincere il premio di MVP della finale coi suoi 27 punti (9/15 da due, 2/5 da tre, 3/3 ai liberi) e 8 rimbalzi e Paul Eboua a conquistare la palma di MVP dell'intera Superfinal: entrambi sono stati chiaramente inseriti anche nel quintetto ideale del torneo (nella foto in basso). In doppia cifra contro i lituani sono andati anche Lorenzo Incitti e Saverio Bartoli, il primo in versione “microonde” con 15 punti segnati in appena 13' (3/4 da due, 3/5 da tre) e il secondo con 14+6 rimbalzi. Gli stellini sono stati anche bravi a non far pesare la prova meno produttiva di quello che era stato il loro top scorer nelle precedenti 3 partite in terra estone, Djordje Pazin, che dopo i 21.0 punti+9.0 rimbalzi di media contro MuKi, Birziai e DSN, nella finale si è fermato a 4 punti. La guardia serba classe 2001 si prende comunque il titolo di miglior marcatore della Stellazzurra della stagione EYBL, finita a 13.2 punti di media, 12° bomber assoluto della competizione.

 

Il trionfo della Stellazzurra Academy nella EYBL, chiusa con bottino complessivo di 13 vittorie in 19 gare giocate (9-6 il bilancio in regular season, 4-0 alla Superfinal), premia anche le altre due società insieme alle quali il club stellino ha affrontato questa avventura internazionale, il Basket Bassano e la ScuBa Frosinone, che in tutte le tappe hanno rafforzato l'organico stellino con il prestito di alcuni giocatori. Un ringraziamento va anche alle due aziende che hanno contribuito a supportare economicamente le trasferte della squadra, l'Orange1 Group e il Mollificio Bordignon.

 

Di seguito i tabellini delle gare giocate dalla Stellazzurra Academy alla Superfinal, ordinate cronologicamente dalla finalissima sino agli ottavi di finale, e la classifica finale.

 

 

FINALE 1°-2° POSTO

STELLAZZURRA ACADEMY – VISI KARTU VILNIUS 77-70 (26-19, 41-42, 62-59)

STELLAZZURRA: Bargnesi 2, Fracassa, Incitti 15, Bartoli 14, Pazin 4, Ianelli 4, Palumbo 27, Harrison Ole 2, Eboua 9, Rinaldi. Coach: Gandolfi; assistente: Mattioli.

VILNIUS: Nasvytis 3, Rutkauskas 7, Adomavicius 18, Balciunas 3, Giedraitis 9, Jurevicius, Naimovicius 8, Norkus 3, Raudonius 6. N.e.: Turlajus, Vachninas.

 

SEMIFINALE

STELLAZZURRA ACADEMY – DSN RIGA 83-62 (29-16, 49-27, 69-43)

STELLAZZURRA: Bargnesi 2, Fracassa 3, Incitti 8, Bartoli 11, Pazin 15, Ianelli 6, Palumbo 14, Harrison Ole 13, Eboua 4, Rinaldi. Coach: Gandolfi; assistente: Mattioli.

RIGA: Gertners 2, Krumins 3, Berzins 12, Greitans, Antorns, Ratseps 8, Zagars 11, Zvagulis 7, Hermanis, Salenieks 19.

 

QUARTO DI FINALE

STELLAZZURRA ACADEMY – BS BIRZIAI 71-64 (15-18, 35-35, 55-50)

STELLAZZURRA: Bargnesi 4, Fracassa, Incitti 6, Bartoli, Pazin 26, Ianelli 9, Palumbo 7, Harrison Ole 7, Eboua 10, Rinaldi 2. Coach: Gandolfi; assistente: Mattioli.

BIRZIAI: Budriunas 11, Valunta 12, Nikitinas 2, Venskus 21, Zukauskas 9, Simonavicius 2, Jonaitis 7. N.e.: Gailius.

 

OTTAVO DI FINALE

STELLAZZURRA ACADEMY - MUKI HELSINKI 82-69 (29-27, 48-39, 57-55)

STELLAZZURRA: Bargnesi 9, Fracassa, Incitti, Bartoli 14, Pazin 22, Ianelli 6, Palumbo 17, Harrison Ole 1, Eboua 8, Rinaldi 5. Coach: Gandolfi; assistente: Mattioli.

HELSINKI: Uotila, Rautasalo 16, Tahvanainen 17, Avist 14, Oksa 10, Makarov 2, Timonen 10, Kortemaa. N.e.: Fajardo, Saranen, Laaksonen, Makkonen.

 

 

CLASSIFICA FINALE – SUPERFINAL

 

1 – STELLAZZURRA BASKETBALL ACADEMY

2 – Visi Kartu Vilnius (LIT)

3 – DSN Riga (LET)

4 – Valmieras (LET)

5 – BS Birziai (LIT)

6 – Trefl Sopot (POL)

7 – Tallinn Kalev (EST)

8 – VBL Bruxelles (BEL)

9 – Szolnoki Olaj (UNG)

10 – MuKi Helsinki (FIN)

 

Nelle due foto sotto le premiazioni della squadra e del coach Lorenzo Gandolfi, votato miglior allenatore della EYBL.