Si è conclusa in Ungheria la prima partecipazione del settore femminile della Stellazzurra Basketball Academy nel BasketGirls Superchallenge, la nuova competizione europea che si è andata ad aggiungere all'esperienza che il club stellino sta già vivendo da due stagioni a questa parte nella EGBL, la European Girls Basketball League.

 

 

Protagonista a Szekesfehervar la squadra U15 femminile (classi 2002 e 2003) nella prima delle due tappe previste di regular season. La comitiva guidata dal coach Alessia Cecchini e dalla dirigente Monica Grani ha partecipato ad un torneo di alto livello, con la Nazionale U15 della Croazia a farla da padrona, una delle quattro avversarie affrontate dalle stelline insieme alle slovacche delle Young Angels Kosice e alle due formazioni ungheresi della Soproni Darazsak Academy e della David Kornel Basketball Academy. Per la Stellazzurra il trofeo di MVP di squadra è stato assegnato a Charlotte Ragnetti (nella foto sotto, la sua premiazione).

 

 

Al termine della tre giorni magiara andata in scena da venerdì a domenica scorsi le ragazze stelline hanno avuto l'opportunità di farsi un giro per la città che sorge ad una settantina di chilometri a sud-ovest di Budapest, respirando l'atmosfera natalizia del centro storico di una località ormai ben conosciuta dal club stellino grazie alle precedenti esperienze a livello di EYBL maschile.

 

 

L'appuntamento del settore femminile della Stellazzurra Basketball Academy con il BasketGirls Superchallenge è per la seconda e ultima tappa, prevista per il 20-22 gennaio sempre in Ungheria, stavolta nella capitale Budapest #madeinStella #stellainternational

 

 

 

 

 

 

 

 

Il calendario settimanale delle gare di campionato delle squadre stelline all'Arena Felici dal 5 all'11 dicembre
La Stella Azzurra presente all'apertura del primo "Airness Basketball Store" di Roma