La Stella Azzurra torna subito in campo domani per cercare ancora una volta l'assalto alla prima vittoria in campionato del nuovo anno, fallita anche nel recupero infrasettimanale di giovedì sera contro la Special Days Valmontone. La sconfitta per 56-66 contro i casilini per la diciannovesima giornata del Girone D di Serie B maschile ha alllungato a 6 la striscia di sconfitte nel 2020 e lasciato il quintetto di Massimo Prosperi ad aprire la zona-playout. Anche per questo i nerostellati (schierati nella foto di repertorio di Sergio Mazza) sarebbero chiamati a non fallire la nuova occasione casalinga che gli viene offerta dal calendario, il match di sabato alle ore 18 all'Arena Altero Felici (ingresso gratuito) contro la BPC Cassino, penultima in classifica.

 

PRIMO BERSAGLIO MANCATO Contro Valmontone era una prima occasione per provare a tornare a sorridere, al cospetto di una diretta concorrente o quasi della zona medio-bassa della classifica. La formazione di Alex Righetti, però, stava vivendo un momento diametralmente opposto rispetto ai padroni di casa forte delle cinque vittorie nelle ultime sei gare e forse anche la differenza di convinzione ha avuto il suo peso, a dispetto di una prova in cui i padroni di casa comunque sono sempre rimasti in gara, malgrado la rincorsa perenne nel punteggio cui sono stati costretti da metà primo quarto in poi con distacchi più volte in doppia cifra, con il 27-42 dell'intervallo come picco massimo. Rupil e compagni si sono dovuti arrendere in particolare alla serata di grazia del giocatore più importante degli ospiti, Luca Bisconti, 30 punti a referto con un insolito 5/9 da tre per il pivot casilino. Con il successo Valmontone si mette ancora più dietro in classifica la Stella Azzurra grazie al 2-0 nello scontro diretto e al +8 a dieci turni da fine regular season che significa anche ingresso in zona-playoff con il sesto posto condiviso a quota 22 punti con LUISS Roma e Ruvo di Puglia. Dentro i playout resta invece la Stella, ancora dodicesima a 14 punti, 4 in meno rispetto alla salvezza diretta. Di seguito il tabellino della sfida:

 

STELLA AZZURRA ROMA - SPECIAL DAYS VALMONTONE 56-66 (13-19, 27-42, 43-52)

STELLA AZZURRA: Ndzie 6, Rupil 15, Visintin 7, Adeola 4, Mabor 12, Mat. Ghirlanda 6, Gianni 3, T. Reale 3, Innocenti ne, Bocevski ne, Camponeschi ne, Francioni ne. Coach: Prosperi.

VALMONTONE: Caridà 2, Casale 4, Di Poce, Santini 3, Ugolini 8, Misolic 2, Bonessio 10, Bisconti 30, Scodavolpe 9, Arnaut ne, Cavallo ne. Coach: Righetti.

ARBITRI: Bellamio di Latina e Di Gennaro di Roma.

QUI le statistiche ufficiali del match.

 

CASSINO Solo 3 le vittorie in 19 partite per il quintetto cassinate, in ritardo di 8 lunghezze in graduatoria dalla sua prossima avversaria, che l'ha pure già battuta all'andata (79-84). Tuttavia l'ospite si presenterà domani a Via Flaminia rafforzata nell'organico da qualche nuovo arrivo, come il cavallo di ritorno Daniele Grilli, e rinfrancata dalle due vittorie particolarmente significative negli ultimi tre incontri, il blitz in casa dei Lions Bisceglie e nello scorso turno lo sgambetto ai danni di un'altra squadra della parte nobile del girone, Matera, terza in graduatoria sconfitta 84-81 sul parquet del PalaVirtus, una serie che ha rotto un digiuno che durava addirittura da 14 partite e che nel mentre aveva portato al cambio di allenatore, con Alessandro Fantozzi a prendere il posto di Luca Vettese.

Serie B maschile, domani il recupero in casa contro Valmontone. E sabato si bissa con Cassino