Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

L'U15 Eccellenza completa la tripletta di (netti) successi settimanali contro l'Eurobasket Roma: 80-46 nella prima di ritorno al PalAvenali

Pubblicato il Domenica 15 Gennaio 2017 - U15 Ecc. Stella Azzurra Roma

 Si alternano a ritmi praticamente quotidiani le vittorie dalle vaste proporzioni della Stella Azzurra Roma nei diversi campionati giovanili di Eccellenza. Stavolta arriva un +34 dall'U15 Eccellenza di Lorenzo Gandolfi, che sul campo dell'Eurobasket Roma si è imposta stamattina per 80-46 nel match del PalAvenali che inaugurava il ritorno del girone unico laziale per Rutigliano e compagni.

 

Senza mai storia la sfida tra le due contendenti, la Stella è partita subito in quinta con il 29-10 del primo quarto, a cui è seguito un aumento costante o quasi del vantaggio fino al +34 definitivo, che non solo migliora decisamente la vittoria dell'andata (77-63) ma fa anche tripletta settimanale di (netti) successi contro squadre dell'Eurobasket con le affermazioni di inizio settimana negli scontri a livello di U16 Eccellenza (77-55 all'Arena Altero Felici) e U20 Eccellenza (80-59 al PalAvenali). Gabriele Petronella è stato il top scorer nerostellato con 16 punti, dopo di lui i 12 di Stefano Faloppa e i 10 a testa di Abramo Penè e Destiny Agbamu.

 

In classifica la Stella Azzurra conserva la sua imbattibilità stagionale con la vittoria numero 14, rafforzando anche il primato solitario, mentre per l'Eurobasket è la quinta sconfitta in 14 gare che vale l'attuale quarto posto della graduatoria in compagnia dell'HSC Roma (che ha però una gara in meno). Nel prossimo turno gli stellini ospiteranno all'Arena Felici il Lido di Roma Basket, match della quindicesima giornata in programma sabato 21 gennaio alle ore 15.45.

 

EUROBASKET ROMA – STELLA AZZURRA ROMA 46-80 (10-29, 20-46, 38-61)

STELLA AZZURRA: Penè 10, Bocevski 4, Da. Laffitte 8, Spagnolo 4, Motta 2, Agbamu 10, Faloppa 12, Petronella 16, Rutigliano 1, Romano 4, Nafea 1, Reale 8. Coach: Gandolfi; vice: Baiardo; assistente: V. de Mita.