Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Il classe 2000 Eboua guida la Serie B alla decima vittoria in 11 gare: Scauri ko, playoff ad un passo

Pubblicato il Domenica 18 Marzo 2018 - Serie B Stella Azzurra

  Prosegue la corsa poderosa della Stella Azzurra verso la qualificazione ai playoff del campionato di Serie B. Nella 26^ giornata della regular season del Girone D la formazione di Germano D'Arcangeli ha infilato la decima vittoria nelle ultime undici gare battendo in casa il Basket Scauri per 74-62. Il sedicesimo successo stagionale rafforza la settima posizione solitaria in classifica a 4 turni dalla fine, che potrebbe portare alla matematica certezza della partecipazione alla post season già al termine del completamento odierno del turno, nel caso di sconfitta casalinga contro Salerno della Mastria Vending Catanzaro, nona della graduatoria nei confronti della quale i nerostellati vantano 8 punti di vantaggio e il 2-0 nello scontro diretto. In ogni caso il traguardo del definitivo ingresso tra le prime 8 si avvicina a grandi passi ed ha una portata a suo modo storica per il club di Via Flaminia, che non centra i playoff in Serie B dalla stagione 2009/10.

 

CRONACA Già sconfitti all'andata al PalaBorrelli per 54-65 i sudpontini di Renato Sabatino arrivano all'Arena Altero Felici per giocarsi una delle ultime chance per restare in scia al treno-playoff, presentandosi con il decimo posto e 4 lunghezze di ritardo dall'ottavo. E nel primo quarto - dove il coach stellino D'Arcangeli ripropone il quintetto base della vittoria della settimana scorsa contro l'allora capolista Barcellona con la conferma della presenza del classe 2001 Drocker - riescono a fare meglio dei padroni di casa, sebbene di soli 3 punti all'arrivo della prima minipausa, 20-23, sfruttando gli 8 punti di Serino e l'ottimo impatto dalla panchina di Casoni (7 nel primo periodo), entrato per i repentini 3 falli di Longobardi. Dopo aver concesso qualcosa di troppo rispetto al solito, nel secondo periodo la Stella Azzurra torna a sfoderare la difesa meno perforata dell'intero girone, Scauri è costretta a segnare appena 6 punti con l'eloquente 2/18 al tiro, i rimbalzi sono quasi tutti preda dei giocatori nerostellati (53-29 il conto assoluto finale, 16-3 quelli offensivi) e vanno negli spogliatoi con il massimo vantaggio accumulato nel corso del primo tempo, il +7 del 36-29, creato nel finale di secondo quarto da una tripla di Drocker e dal 4/4 ai liberi di Rodriguez, che ha già 6 falli subiti all'attivo ed è il top scorer dei suoi all'intervallo lungo con 8 punti a pari merito con Alibegovic. Ad inizio ripresa sono i neoentrati Reale ed Eboua a far ritoccare il nuovo scarto positivo alla Stella, il primo con una magia in palleggio seguita da una tripla che finisce dentro la retina e il secondo con una bella penetrazione per il 48-39 di metà quarto, margine che viene accorciato dal capitano Richotti (7 punti nel terzo parziale) per gli scauresi, che con Longobardi mancano anche il tiro da tre del pareggio alla sirena dell'ultima minipausa, 52-49. Ma ancora una volta sono due subentranti dalla panchina, i classe 2000 Ianelli ed Eboua, a girare il match a favore dei padroni di casa, il play serve l'assist per la schiacciata a rimorchio della guardia-ala e mette poi la tripla su assist smarcante di Corbinelli per il primo vantaggio in doppia cifra della Stella, 63-52 con 6 minuti da giocare sul cronometro. E' lo strappo decisivo, anche perché Eboua continua a collezionare giocate da highlights, una schiacciata con fallo, un antisportivo guadagnato e l'assist per il contropiede di Corbinelli del +12 a 3'30” dalla fine, 68-56, strappando altri applausi con una stoppata ad altezza siderale che sigilla definitivamente il risultato.

 

NUMERI & SINGOLI Dopo i tanti riconoscimenti sul palcoscenico internazionale, l'ultimo dei quali l'inserimento di Sports Illustrated tra i migliori prospetti visti al Basketball Without Borders Global Camp 2018 organizzato lo scorso mese a Los Angeles da NBA e FIBA, il 18enne Paul Eboua diventa un fattore anche nel campionato di Serie B e colleziona la prima doppia doppia della sua carriera nella terza serie nazionale quasi tutta nella ripresa, 13 punti (9 nel quarto periodo) e 11 rimbalzi (5 in attacco) per 20 di valutazione, migliore dei suoi in tutte le tre voci statistiche (in soli 19 minuti) e tutti numeri che rappresentano anche i suoi high stagionali per favorire la quarta vittoria consecutiva della Stella Azzurra, che la porta momentaneamente e con una partita in più a -2 dal sesto posto della LUISS Roma. Yancarlos Rodriguez si conferma metronomo impeccabile della squadra, ai 12 punti somma 4 assist e 9 falli subiti (eguagliato per la terza volta il suo record di falli subiti in maglia stellina), con 8/10 ai tiri liberi e 20 di valutazione come Eboua. Nella serata non brillante al tiro da tre dell'intera squadra (5/25) Denis Alibegovic si salva con il suo 2/6 da oltre l'arco, mentre il 2.08 Kurt Cassar si rende utile con 8 rimbalzi e 3 assist per 13 di valutazione in 16 minuti.

 

PROSSIMO TURNO Dopo due gare casalinghe di fila la Stella Azzurra riprenderà il pullman per affrontare sabato 24 marzo alle ore 18 la trasferta in casa della BPC Cassino, terza forza del campionato reduce dalla sconfitta di ieri al supplementare in Sicilia contro Costa d'Orlando (83-78). Sarà l'ultima fatica prima della pausa di fine mese per la festività pasquale, cui seguirà la volata finale della regular season, che per Bayehe e compagni inizierà ospitando all'Arena Felici l'Al Discount Dynamic Venafro sabato 7 aprile alle ore 18.

 

 

STELLA AZZURRA ROMA - BASKET SCAURI 74-62 (20-23, 36-29, 52-49)

STELLA AZZURRA: Corbinelli 6, D. Alibegovic 8, Cassar 2, Ianelli 3, O. Reale 3, Caceres 9, Bayehe 5, Donadio 6, Eboua 13, Drocker 7, Rodriguez 12, Digno ne. Coach: D'Arcangeli.

SCAURI: Serino 20, Richotti 8, Longobardi 5, Provenzani 8, Marzullo 2, Manzo, Casoni 9, Giammò 10, Varga ne, Zolezzi ne. Coach: Sabatino.

ARBITRI: Leggiero di Lecce e Acella di Corato (BA).

 

 

QUI le statistiche ufficiali della partita.