Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

L'U18 Eccellenza domina spareggio contro Vivi BK Napoli e vola ai quarti di finale alle Finali Nazionali: domani contro De Longhi Treviso Basket per posto tra le prime 4 d'Italia

Pubblicato il Mercoledì 14 Giugno 2017 - U18 Ecc. Stella Azzurra

 La Stella Azzurra vola ai quarti di finale delle Finali Nazionali U18 Eccellenza di Udine: nello Spareggio della seconda fase la formazione di Germano D'Arcangeli ha dominato la Vivi Basket Napoli per 55-25 al PalaCarnera, staccando il biglietto per il quarto di finale di domani, giovedì 15 giugno, contro la De Longhi Treviso Basket. E' la terza volta su tre in stagione che il club stellino centra l'ingresso tra le prime 8 d'Italia in Finali Nazionali di Eccellenza, dopo la medaglia di bronzo come U20 e lo Scudetto vinto nell'U15.

 

Gli stellini, campioni del Lazio in carica, cominciano la partita con due novità nel quintetto base rispetto alla sconfitta subita ieri nel match che valeva la vittoria del girone contro la Reale Mutua PMS Moncalieri, Ianelli e Palumbo dentro tra i primi cinque al posto di Trapani e dello scavigliato Nikolic. L'equilibrio tra le squadre dura davvero pochi minuti, dall'unico sorpasso di Napoli firmato da Mennella per il 6-8 partenopeo del 6° i nerostellati traggono lo spunto per piazzare un 16-0 di break a cavallo dei primi due periodi per il 22-8 del 13°, con Bayehe a fare la voce grossa sottocanestro anche con un paio di schiacciate ad una mano, ben coadiuvato da tutto il resto dei compagni, tra i quali va sottolineato l'efficace lavoro nell'ombra di Seye. La difesa nerostellata non lascia davvero spazio alla squadra campione della Campania allenata da Alfredo Lamberti, costretta ad una prova da appena 25 punti con il record negativo di 11/60 al tiro (18%), e così, dopo che il solito Bayehe firma sulla sirena il +17 di fine primo tempo con il suo 5/5 dal campo, 30-13, nella ripresa la Stella Azzurra non ha il minimo problema a controllare partita e punteggio, fissato al 40° sul rotondo +30.

 

Il lungo Jordan Bayehe è rimasto il top scorer stellino con quei 10 punti segnati tutti nel primo tempo, il classe 2000 Paul Eboua lo ha seguito da vicino con 9+4 recuperi, 8 punti per Denis Alibegovic, autore di 2 triple nel momento della fuga decisiva della prima parte dell'incontro. Dalla panchina da sottolineare anche i 10 rimbalzi conquistati in appena 14 minuti da Fabio Gazzillo.

 

Entrata tra le prime 8 d'Italia la squadra nerostellata proverà domani a fare meglio nella sfida contro Treviso, oggi a riposo dopo aver vinto il proprio girone eliminatorio ed essere così avanzata direttamente al quarto di finale, in programma alle ore 16 sempre al PalaCarnera: in palio la semifinale contro la vincente tra Unipol Banca Virtus Bologna, anch'essa diretta qualificata ai quarti come vincitrice di girone, e Armani Junior Olimpia Milano, che oggi ha fatto suo lo Spareggio contro l'Inndes Oxygen Bassano.

 

 

STELLA AZZURRA ROMA – VIVI BASKET NAPOLI 55-25 (13-8, 30-13, 41-20)

STELLA AZZURRA: Ianelli 2, Provenzani 6, Bayehe 10, Palumbo 4, Eboua 9, Trapani 5, Gazzillo 4, Donadio 5, Rinaldi, Seye 2, D. Alibegovic 8, L. Nikolic ne. Coach: D'Arcangeli; assistenti: Santini, Cottignoli.

NAPOLI: Urso 2, Zollo 3, Mennella 8, Bordi 4, Morgillo 4, Cimminella 4, Melillo, Gallo, Bianco, Menditto, Mansi, Federico. Coach: Lamberti.

ARBITRI: Ferretti di Nereto (TE), Mottola di Taranto e Vanzini di Milano.

 

QUI le statistiche ufficiali complete della partita.