Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Un altro stellino sbarca nei campionati superiori: il classe 2000 Mattia Palumbo alla Blu Basket 1971 Treviglio in Serie A2

Pubblicato il Lunedì 7 Agosto 2017 - Alma Mater

 Un altro cestista stellino spicca il volo nei campionati superiori. La Stella Azzurra Roma comunica il passaggio di Mattia Palumbo alla Blu Basket 1971 Treviglio, formazione che nella prossima stagione militerà nel Girone Ovest di Serie A2. Il playmaker classe 2000 (nella foto a lato) è  fresco reduce dal quinto posto della Nazionale Under 18 maschile italiana agli Europei di categoria che si sono chiusi ieri in Slovacchia, dove Mattia - il più giovane della comitiva azzurra coi suoi 17 anni ancora da compiere a fine settembre - ha terminato con 7.4 punti in 18.0 minuti di media, con un record personale di 26 punti segnati contro la Bosnia, miglior prestazione individuale realizzativa di un giocatore azzurro nel torneo continentale slovacco (nella foto sotto, in azione nel match contro l'Ucraina).

 

Il giocatore romano lascia la Stella Azzurra con un prestigioso palmares a livello giovanile, che conta i due scudetti U15 Eccellenza vinti nel 2014 e 2015 e le tre medaglie di bronzo alle Finali Nazionali U16 Eccellenza del 2016 e a quelle U20 Eccellenza e U18 Eccellenza della scorsa annata, nella quale è stato anche tra gli artefici della salvezza in Serie B della Prima Squadra nerostellata, cui ha fornito 7.9 punti in 16.9' di utilizzo medio nelle 23 partite disputate.