Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

La Stella Azzurra completa il poker delle formazioni maschili d'Eccellenza alle Finali Nazionali: l'U16 vince l'Interzona di Borgo Pace e vola al torneo tricolore di Vasto

Pubblicato il Lunedì 22 Maggio 2017 - U16 Ecc. Stella Azzurra Roma

 La Stella Azzurra Roma compie l'en-plein di squadre giovanili maschili di Eccellenza qualificate alle Finali Nazionali 2016/17. A completare il poker stellino è stata ieri l'U16 Eccellenza, che con la vittoria a punteggio pieno dell'Interzona di Borgo Pace (PU) ha strappato la qualificazione al torneo tricolore che si disputerà dal 19 al 25 giugno a Vasto (CH). Un risultato che consente al club di Via Flaminia di essere una delle due uniche società in Italia ad aver raggiunto l'ultimissimo atto di tutti i 4 campionati di Eccellenza, al pari della Virtus Bologna.

 

INTERZONA Nella località marchigiana gli stellini di Claudio Carducci (nella foto d'apertura, la foto celebrativa a Borgo Pace dopo l'avvenuta qualificazione) hanno preso l'intero bottino mettendo in fila rispettivamente Azzurra Trieste, l'altra squadra che si è qualificata per le Finali grazie al secondo posto nel minigirone a 4 all'italiana, Juve Pontedera e Scuola Basket Salerno, formazioni quest'ultime eliminate con le loro terza e quarta piazza conclusive. I nerostellati, che erano andati direttamente all'Interzona da imbattuti campioni del Lazio con le loro 24 vittorie in altrettanti incontri del girone unico regionale, erano partiti con il successo di venerdì ai danni di Salerno, terza classificata della Campania battuta per 58-44. Affermazione cui era seguita il giorno dopo quella dal sapore doppio ai danni dei campioni del Friuli Venezia Giulia, l'Azzurra Trieste, un 60-55 finale che è valso come parziale vendetta della sconfitta subita da Donadio e compagni per mano dei giuliani l'anno scorso nell'Interzona a livello di U15 Eccellenza. Intascato il due su due iniziale la Stella Azzurra poteva permettersi di perdere entro i 6 punti di scarto nell'ultimo match di domenica contro la terza forza della Toscana, la Juve Pontedera, e invece il quintetto stellino ha dato un'altra dimostrazione di forza vincendo per 64-55 e staccando con assoluta legittimità il biglietto per Vasto, a cui arriverà quindi con l'immacolato ruolino stagionale di 27 vittorie su 27.

 

PRESTAZIONI INDIVIDUALI La guardia Djordje Pazin, il classe 2001 reduce dal primo campionato senior della sua carriera con la Serie B stellina (9.4 punti in 22.3 minuti di media, tirando col 35% da tre con 5.4 triple tentate ad incontro, le sue cifre in regular season con la Prima Squadra), ha confermato le sue enormi qualità realizzative chiudendo la tre giorni marchigiana a 26.0 punti per gara, con il record dei 30 punti segnati nell'ultima partita con Pontedera. Sua degna spalla il capitano Lorenzo Donadio, che dopo aver saltato per precauzione la partita d'esordio per un precedente infortunio ha ripreso anche lui a bruciare le retine dell'impianto di Borgo Pace coi 19 e 23 punti degli ultimi due incontri, mentre Alessio Policari è stato l'altro in doppia cifra con 12 punti dopo Pazin nel match d'esordio contro Salerno.

 

TABELLINI Di seguito i tabellini delle partite giocate dalla Stella Azzurra Roma all'Interzona di Borgo Pace, ordinate cronologicamente dalla prima all'ultima giocata:

 

STELLA AZZURRA ROMA - SCUOLA BASKET SALERNO 58-44 (15-7, 30-18, 39-31)
STELLA AZZURRA: Pazin 26, Sarcina, Reale, Tomar 3, Mat. Ghirlanda, Policari 12, Digno 4, Petronella, Bellucci 5, T. Grillo 3, Sebastianelli 5, Donadio ne. Coach: Carducci; assistenti: Salata, Silvestri.
SALERNO: De Rosa 5, D. Coppola 3, Bauduin 7, C. Coppola 2, Caloia 7, Polverino 7, Guariglia 2, Erra 5, Zullo, Napoli, Sarluca, Coda 6. Coach: Lamberti.

 

STELLA AZZURRA TRIESTE - AZZURRA TRIESTE 60-55 (19-17, 28-29, 45-43)
STELLA AZZURRA: Pazin 22, Sarcina, Reale 2, Tomar 5, Mat. Ghirlanda, Policari 4, Digno 2, Donadio 19, Bellucci 2, Grillo 2, Sebastianelli 2, Marotta ne. Coach: Carducci; assistenti: Silvestri-Salata.
TRIESTE: Braius, Sala 4, Rebelli 8, Barchiesi 2, Schina 21, Tramonte 6, Cattaruzza 4, Crocenzi, Parentin 6, Prandi, Finatti 4, Poboni. Coach: Perna.

 

STELLA AZZURRA ROMA - JUVE PONTEDERA 78-69 (25-20, 44-34, 57-53)
STELLA AZZURRA: Penè 9, Digno, Pazin 30, Reale, Tomar, Mat. Ghirlanda, Policari 2, Donadio 23, Petronella, Bellucci 9, T. Grillo, Sebastianelli 5. Coach: Carducci; assistenti: Silvestri, Salata.
PONTEDERA: Mattolini 2, Redini 3, Giacchè, Torrigiani 10, Miljanic 2, Ciano 14, Vumbaca, Miranovic 5, Bondì 22, Guidotti, Nassi 2, Di Sacco 9. Coach: Ormeni.

 

CLASSIFICA FINALE INTERZONA

Stella Azzurra Roma 6 punti

Azzurra Trieste 4

Juve Pontedera 2

Scuola Basket Salerno 0

 

AVVERSARIE FINALI NAZIONALI Archiviata l'Interzona, i ragazzi di Carducci (nella foto a fianco, il tradizionale huddle stellino nel pre-gara del debutto contro Salarno) avranno ora quasi un mese di tempo per prepararsi alle Finali di Vasto, dove, in base al sorteggio effettuato lo scorso 8 aprile, la Stella Azzurra verrà inserita nel Girone A, insieme a Pall. Biella (vincitrice dell'Interzona di Urbania davanti a Vanoli Basket Cremona, Reyer Venezia e Juve Caserta), Aquila Basket Trento (seconda nell'Interzona di Perugia vinta dalla Virtus Bologna davanti a trentini, Don Bosco Livorno e Scandone Avellino) e Benetton Treviso (seconda dell'Interzona di Rieti dietro a PMS Moncalieri e davanti a Pistoia Basket 2000 e Basket Brescia Leonessa).

 

SWEET SIXTEEN Di seguito le 16 squadre qualificate alle Finali Nazionali di Vasto:

Stella Azzurra Roma (1^ Concentramento n. 5)

Azzurra Trieste (2^ Concentramento n. 5)

Virtus Bologna (1^ Concentramento n. 1)

Aquila Basket Trento (2^ Concentramento n. 1)

Armani Junior Olimpia Milano (1^ Concentramento n. 2)

CAB Stamura Ancona (2^ Concentramento n. 2)

Fortitudo 103 Bologna Academy (1^ Concentramento n. 3)

Pall. Varese (2^ Concentramento n. 3)

Pall. Reggiana (1^ Concentramento n. 4)

Mens Sana 1871 Siena (2^ Concentramento n. 4)

PMS Moncalieri (1^ Concentramento n. 6)

Benetton Pall. Treviso (2^ Concentramento n. 6)

Oxygen Basket Bassano (1^ Concentramento n. 7)

Pall. Vado Ligure (2^ Concentramento n. 7)

Pall. Biella (1^ Concentramento n. 8)

Vanoli Basket Cremona (2^ Concentramento n. 8)

 

CONCENTRAMENTI A questo LINK tutti i risultati finali dei Concentramenti Interregionali.