Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Tre volte Campioni d'Italia! Il "triplete" stellino 2016/17 è realtà: l'U14 Elite imita U16 e U15 Eccellenza e vince lo Scudetto alle Finali Nazionali di Bormio, in finale ko Olimpia Milano

Pubblicato il Domenica 2 Luglio 2017 - U14 Elite Stella Azzurra Roma

 Il "triplete" della Stella Azzurra è realtà. Anche l'U14 Elite maschile del coach Giovanni Baiardo vince lo Scudetto di categoria: vittoria in volata per 74-71 sull'Armani Junior Olimpia Milano nella Finale-Scudetto giocata nel pomeriggio di ieri alle Finali Nazionali di Bormio (SO).

 

Dopo i due titoli nazionali U16 Eccellenza e U15 Eccellenza il club stellino porta a casa il terzo trionfo tricolore nei cinque principali campionati maschili giovanili per ogni categoria di questa stagione 2016/17 da record storico, in cui ha conquistato anche i due bronzi nell'U20 Eccellenza e U18 Eccellenza completando il pokerissimo di medaglie, anch'esso capolavoro inimitato da nessun'altra società italiana. Incredibile la performance dell'ultimo mese del sodalizio di Via Flaminia: i 3 Scudetti sono stati infatti conquistati in 28 giorni, dal 4 giugno dell'U15 a Porto San Giorgio passando per il 25 giugno dell'U16 a Vasto e giungendo, infine, al 2 luglio dell'U14 Elite a Bormio. Salgono in questo modo a 6 i titoli italiani giovanili nella storia della Stella Azzurra.

 

Nella finalissima contro i milanesi ancora sugli scudi l'asse play-pivot formato da Matteo Spagnolo e Destiny Agbamu, con il capitano a dire 33 come punti realizzati e il pivot a toccare anche lui il trentello con 30 tondi tondi a referto. Spagnolo (nella foto sopra mentre alza la Coppa dei vincitori con dietro il resto della squadra, nella foto a fianco il primo da sinistra) porta a casa anche il premio di MVP delle Finali a 24.7 punti di media senza essere mai sceso sotto i 21, Agbamu (nella foto, il terzo da sinistra con la coppa in mano) è stato il secondo marcatore stellino con 18.0 per gara, Felipe Motta terzo violino a 14.7. Per gli stessi Spagnolo, Agbamu, Motta e Dino Bocevski e per i coach Baiardo e Paolo Traino si tratta del secondo scudetto in stagione dopo quello U15 Eccellenza.

 

Per il quintetto stellino si è chiusa una settimana in Valtellina da imbattuti: 7 vittorie che fanno chiudere in maniera immacolata il percorso stagionale dei nerostellati, arrivati al successo della consacrazione con 27 partite giocate nell'annata senza conoscere mai sconfitte e laureandosi anche Campioni regionali del Lazio. Alle Finali di Bormio la Stella Azzurra ha dominato il Girone B della prima fase battendo nell'ordine Accademia Pall. Isernia (89-50), Pall. Vado Ligure (68-45), Basket Club Ragusa (76-50) e, con il primo posto matematico già in tasca, College Basketball Borgomanero (70-62), e qualificandosi prima al quarto di finale in cui ha regolato la Pall. Don Bosco Livorno per 64-52 e poi alla semifinale dove ha avuto la meglio per 70-57 sulla Robur et Fides Varese.

 

Di seguito i tabellini della Finale-Scudetto e della semifinale vinte dagli stellini (nella foto sotto, la squadra schierata in posa prima di una partita delle Finali):

 

FINALE 1°-2° POSTO

 

STELLA AZZURRA ROMA – ARMANI JUNIOR OLIMPIA MILANO 74-71

STELLA AZZURRA: Basilico, Bocevski 4, Spagnolo 33, Fulci, Motta 6, Agbamu 30, Di Camillo, Granata, Camponeschi, Sandoval 1, De Vescovi, Prestia. Coach: Baiardo; assistenti: Pistello, Traino.

 

SEMIFINALE

STELLA AZZURRA ROMA - ROBUR ET FIDES VARESE 70-57 (14-19, 36-31, 57-50)
STELLA AZZURRA: De Vescovi, Basilico, Prestia, Bocevski 2, Spagnolo 24, Fulci, Motta 12, Agbamu 28, Di Camillo, Granata, Camponeschi, Sandoval 4. Coach: Baiardo; assistenti: Pistello, Traino.

VARESE: Bacchiega 2, Sorrentino 3, Resemini 2, L. Rossi, Raineri, Catelli, Alesina 28, Cantoni, Dagri 11, Isella, Coulibaly, Bertolani, Lacchin, Caccia 11. Coach: Todisco.

 

 

QUI il comunicato della FIP con tutti i risultati e la classifica finale completa delle Finali di Bormio.

 

 

QUI la photogallery completa della premiazione-scudetto e della festa post-gara dei giocatori nerostellati.

 

 

Qui sotto il video celebrativo (con audio-ambiente originale) del trionfo tricolore della Stella Azzurra, con le immagini di gara della Finale vinta contro l'Olimpia Milano, la festa post-partita e la premiazione della squadra stellina. Riprese e montaggio di Bernardino Fulci, papà del neocampione d'Italia Riccardo: