Un inizio non da ricordare per la Stella Azzurra Roma, pronta ad affrontare Chieti Basket per chiudere in bellezza l'anno solare 2020.

La squadra di coach Germano D'Arcangeli ha fatto esperienza in queste prime partite del campionato di Serie A2 e sta imparando dai propri errori.

Pausa natalizia alle spalle, la partita di stasera alle ore 18:00 al Palacoccia di Veroli è importante per iniettare fiducia ed energia ad un gruppo di ragazzi molto giovane, in cerca di un riscatto.

 

Germano D’Arcangeli
“È tempo di rialzarsi e combattere. Dalla sconfitta contro l’Eurobasket dobbiamo portarci la fame e la voglia di riscatto che tutti noi nutriamo all’interno da un po’ di tempo ormai. Domenica ci aspetta una sfida ardua contro Chieti. La chiave sarà la costanza: non dobbiamo disunirci nelle difficoltà, come abbiamo fatto dopo le due triple di Gallinat, ma batterci tutti insieme fino alla fine.”.

Elhadji Thioune (centro)
“Domenica contro Chieti ci aspetta un’altra partita difficile. 
Dalle prime giornate di campionato è evidente che abbiamo alcune lacune sia dal punto di vista difensivo che offensivo. Dobbiamo essere più aggressivi a rimbalzo e non dobbiamo disunirci nel corso della partita. Siamo stati bravi domenica nel recuperare l’Eurobasket ma l’amarezza è nel non essere stati in grado di mantenere quello stesso vantaggio guadagnato. 
La differenza la faranno i dettagli. Sono convinto che, limati quelli, riusciremo a trovare la giusta quadra.”.

La Stella ci prova ma a spuntarla è l'Eurobasket
La Stella perde contro Chieti: è la sesta sconfitta consecutiva