Il nuovo campionato di Serie A scatta stasera e sono 8 i giocatori usciti dal vivaio Stella Azzurra presenti ai nastri di partenza del torneo 2019/20.

 

Se il classe 2000 Paul Eboua - tornato in Italia dopo i workout sostenuti in estate con le franchigie NBA in ottica Draft - è costretto a saltare l'opening game di stasera della sua Carpegna Prosciutto Pesaro contro la Pompea Fortitudo Bologna a causa di un infortunio in precampionato (nella foto sotto della pagina Facebook della Victoria Libertas Pesaro), domani saranno ben tre gli ex nerostellati che si sfideranno in una classica che torna del massimo campionato italiano, Virtus Segafredo Bologna-Virtus Roma, coi padroni di casa a schierare Stefan Nikolic e una delle maggiori rivelazioni della passata Serie A (con tanto di trionfo in Coppa Italia con la Vanoli Cremona), il nazionale Giampaolo Ricci (nella foto d'apertura, fonte pagina FB Virtus Segafredo Bologna), mentre sul fronte avversario ci sarà il debutto assoluto in Serie A di Amar Alibegovic, uno degli alfieri della vittoria della scorsa A2 da parte dei capitolini.   

 

 

Matricola assoluta sarà anche il 2.07 Tommaso Guariglia della Germani Brescia, ha già invece festeggiato il primo trofeo stagionale Lorenzo Bucarelli, vincitore della Supercoppa con il Banco di Sardegna Sassari, finalista-scudetto nello scorso campionato. Infine, doppietta di giocatori della società di Via Flamina nell'Acqua San Bernardo Cantù, Yancarlos Rodriguez - chiamato al salto nella massima serie dopo la sorprendente A2 coi Roseto Sharks - e Andrea La Torre, nominato ad appena 22 anni capitano di uno dei club più blasonati d'Europa.

 

Agli otto rappresentanti nerostellati l'in bocca al lupo da parte di tutto il mondo Stella Azzurra!

Serie B maschile, scattata la settimana del ritorno in campionato: sabato esordio casalingo vs Ruvo di Puglia
L'U16 maschile al "XXII Villa de La Orotava": i nerostellati tornano a Tenerife da campioni in carica