Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Stellazzurra, il weekend... stellare tra Serie B, Petrovgrad Cup U16 e Playoff EYBL U16

Pubblicato il Lunedì 19 Marzo 2018 - Serie B Stella Azzurra

  Continua la sequela di soddisfazioni nazionali e al di fuori dei confini italiani per la Stellazzurra Basketball Academy. Che nello scorso weekend ha portato a casa altri risultati rilevanti, alcuni dei quali di natura a loro modo storica. Dopo la recente wild card ottenuta da Euroleague Basketball per partecipare alla Final Eight di Belgrado dell'Adidas Next Generation Tournament, l'Eurolega U18, e la conquista anticipata del titolo regionale Under 15 Eccellenza, il primo cronologicamente parlando delle affermazioni giovanili a livello regionale, il club di Via Flaminia ha ottenuto tre importanti risultati grazie alla Prima Squadra militante nel campionato di Serie B e a due selezioni Under 16 dell'Academy.

 

PLAYOFF STORICI La formazione senior di Germano D'Arcangeli ha conquistato la matematica certezza della qualificazione ai playoff della Serie B con 4 turni d'anticipo. A renderlo possibile l'irresistibile striscia di vittorie dei nerostellati, che con il decimo successo in 11 gare ottenuto sabato scorso in casa contro Scauri (74-62) e con la complicità della la sconfitta interna di Catanzaro per mano di Salerno sono riusciti a mettere un divario ormai incolmabile tra loro e il nono posto in classifica del Girone D occupato proprio dai calabresi. Sarà la prima volta che una formazione stellina disputerà la post season di Serie B per la promozione a 8 anni di distanza dall'ultima apparizione, risalente alla stagione 2009-10. Peraltro, a causa del ko della LUISS Roma a Palestrina, il settimo posto solitario della Stella Azzurra, ben saldo considerando il +6 sull'ottavo di Costa d'Orlando, si trova adesso a 2 sole lunghezze di ritardo dal sesto degli universitari, nei confronti dei quali Bayehe e compagni (nella foto d'apertura, un'esultanza di Giovanni Corbinelli) vantano lo scontro diretto a favore già in cassaforte, con la speranza dunque di riuscire a migliorare ulteriormente la già soddisfacente posizione in graduatoria.

 

GIOVANI “REAL” In Serbia è andata invece vicinissima dal centrare una vittoria a sua volta storica una selezione U16 della Stellazzurra. A Zrenjanin, città della Serbia settentrionale a quasi due ore di macchina da Belgrado, la formazione allenata da Paolo Traino è arrivata seconda alla Petrovgrad Basketball Cup 2018 arrendendosi in finale soltanto al Real Madrid per 79-72, dopo una sfida punto a punto andata avanti sino al minuto conclusivo con la seria possibilità di battere i “blancos”. All'atto conclusivo del prestigioso torneo internazionale Matteo Spagnolo e compagni erano arrivati dopo un girone di qualificazione chiuso da imbattuti nel quale avevano avuto largamente la meglio su tutte le avversarie, regolando via via i padroni di casa del KK Petrovgrad (90-70), la Nazionale U16 della Romania (71-38) e i russi del Lokomotiv Kuban (90-58), per poi avere la meglio nettamente anche in semifinale sulla Nazionale U16 del Montenegro (70-53). Nel giorno del suo 16° compleanno lo stellino Abramo Penè (nella foto sopra, una sua schiacciata nella Finale) ha brillato anche al cospetto del Real, 18 punti (6/14 da due e 2/5 da tre) e 6 recuperi per guidare i suoi nell'equilibrata sfida con gli iberici, dopo che nel resto della manifestazione era stato altre tre volte su quattro il capocannoniere della squadra, chiudendo alla fine con 15.4 punti di media. Numeri che gli sono valsi l'inserimento nel Miglior Quintetto del torneo, nel quale la Stellazzurra ha fatto incetta dei concorsi individuali portandosi a a casa la vittoria nello Slam Dunk Contest con Kacper Klazcek e nella Gara del Tiro da Tre con Wilhelm Falk. Mentre il “sottoetà” classe 2003 Spagnolo (nella foto a fondo pagina, in palleggio inseguito dal madridista Ramos-Yzquierdo) ha viaggiato a 11.4 punti per gara, segnandone 14 (5/8 da due, 1/4 da tre e 1/1 ai liberi, secondo marcatore dei suoi insieme ad Agbamu e Klazcek) contro i vincitori del trofeo. Al secondo posto della Stellazzurra hanno contribuito le preziose collaborazioni di Oxygen Bassano, Collage Borgomanero e Olimpia Legnaia per il prestito di giocatori e membri dello staff.

 

PLAYOFF EYBL A completare il tris di soddisfazione a tinte nerostellate c'ha pensato un'altra U16 della Stellazzurra Basketball Academy, tutta formata da elementi del vivaio stellino. Qualificatasi ai Playoff della Central Europe EYBL, la divisione centro-europea della European Youth Basketball League, con le due vittorie di tappa su due di Praga e Szolnok da imbattuta, a Szekesfehervar in Ungheria la squadra di Lorenzo Gandolfi doveva entrare tra le prime due classicate (su cinque) dei Playoff per staccare l'ulteriore biglietto per la Superfinal EYBL di Riga. Obiettivo centrato in pieno per i nerostellati (nella foto sopra, il selfie celebrativo a fine torneo), che hanno ottenuto il biglietto per la fase finale nella Capitale lettone con le prime tre vittorie ai danni dei tedeschi dello Jahn Monaco di Baviera (78-43), degli ungheresi dello Szolnoki Sportcentrum (90-48) e dei romeni dell'U-Bt Cluj Napoca (92-60), che hanno reso ininfluente la sconfitta nell'ultima partita contro i padroni di casa dell'Alba Fehervar (49-64). A livello di singoli, Veron Eze e Thomas Reale hanno conquistato l'inserimento del Miglior Quintetto del torneo, mentre il classe 2003 Felipe Motta ha vinto il titolo di Miglior Giocatore della squadra (Eze e Reale esclusi). E così dal 13 al 15 aprile a Riga la Stellazzurra Basketball Academy potrà andare a caccia del terzo titolo continentale EYBL in tre stagioni, il primo conquistato due anni fa sempre a livello di U16 e il secondo vinto l'anno passato come U14.

 

TABELLINI Di seguito i tabellini delle gare giocate dalla Stellazzurra alla Petrovgrad Basketball Cup U16 e ai Playoff Central Europe EYBL, ordinate cronologicamente dalla prima all'ultima giocata nei rispettivi tornei:

 

PETROVGRAD BASKETBALL CUP U16

 

GIRONE ELIMINATORIO

KK PETROVGTRAD - STELLAZZURRA BASKETBALL ACADEMY 70-90 (15-23, 33-45, 45-65)

PETROVGRAD: Romandic, Ratkovic 14, Sujica 1, Kojic 13, Gregovic 3, Latinovic 5, Matic 16, Vidakovic 15, Djurisic 3, Mocevic ne, Ribar ne, Kljajic ne. Coach: Bosnic.

STELLAZZURRA: Pianegonda 6, Falk 8, Spagnolo 19, Ferrari 2, Urosevic 12, Penè 19, Klazcek 14, Agbamu 8, Granata, Piscetta 2, Susini, Valente. Coach: Traino.

 

STELLAZZURRA BASKETBALL ACADEMY - U16 ROMANIA 71-38 (21-10, 42-19, 55-28)

STELLAZZURRA: Pianegonda 2, Falk 11, Spagnolo, Ferrari 6, Urosevic 11, Penè 16, Klazcek 10, Agbamu 12, Granata 1, Piscetta 2, Susini, Valente. Coach: Traino.

U16 ROMANIA: Marinav 1, Dumitrescu 2, Mocanu, Bodea 6, Todea, Cotoara 5, Grasu 4, Stan 2, Axiente 7, Lungoci 2, Mihai 9, Irincu. Coach: Cenean.

 

STELLAZZURRA BASKETBALL ACADEMY - LOKOMOTIV KUBAN 90-58 (15-12, 42-32, 77-46)

STELLAZZURRA: Pianegonda 5, Falk 11, Spagnolo 15, Ferrari 2, Urosevic 15, Penè 8, Klazcek 13, Agbamu 17, Granata, Piscetta 2, Susini 2, Valente. Coach: Traino.

KUBAN: Grigorijev 5, Zabolotnjev 9, Kipkejef 15, Martinjenko 4, Ofcinjikov 2, Goncarenko 6, Lomakin, Oljenikof 4, Njago 8, Muravjov, Jelatoncev, Filimonov 5. Coach: Potapov.

 

SEMIFINALE

STELLAZZURRA BASKETBALL ACADEMY - U16 MONTENEGRO 70-53 (19-16, 32-27, 50-35)

STELLAZZURRA: Pianegonda 7, Falk 2, Spagnolo 9, Ferrari 1, Urosevic 9, Penè 16, Klazcek 5, Agbamu 16, Piscetta 5, Susini, Valente ne, Granata ne. Coach: Traino.

U16 MONTENEGRO: Karadzic, Bulatovic 2, Milosevic 10, Vukovic 2, A. Bulajic 3, Zugic 7, Radunovic 10, Lacmanovic 3, Grbovic 4, Pesic 2, Andjusic 10, Joksimovic ne, Otasevic ne, J. Bulajic ne. Coach: Savovic.

 

FINALE 1°/2° POSTO

STELLAZZURRA BASKETBALL ACADEMY - REAL MADRID 72-79 (17-26, 33-40, 53-58)

STELLAZZURRA: Pianegonda 5, Falk 3, Spagnolo 14, Urosevic 4, Penè 18, Klazcek 14, Agbamu 14, Piscetta, Susini ne, Valente ne, Granata ne, Ferrari ne. Coach: Traino.

REAL: Ndiaye 7, Maganto Lucas, Ramos-Yzquierdo 5, Fernandez De Heredia, Vukcevic 2, Mota 14, Rios 2, Lopez de la Torre Sanchez 27, Tisam 3, Duscak 11, Marciel Richard 8, Kostadinov ne. Coach: Lopez Palacios.

 

CLASSIFICA FINALE PETROVGRAD BASKETBALL CUP U16

1 - Real Madrid (SPA)

2 - Stellazzurra Basketball Academy

3 - Nazionale Montenegro U16

4 - KK Petrovgrad (SRB)

5 - Lokomotiv Kuban (RUS)

6 - Fenerbahce (TUR)

7 - Partizan Belgrado (SRB)

8 - Nazionale Romania U16

 

 

PLAYOFF CENTRAL EUROPE EYBL U16

 

STELLAZZURRA BASKETBALL ACADEMY - JAHN MONACO DI BAVIERA 78-43 (26-8, 41-20, 66-27)

STELLA AZZURRA: Kuusmaa 3, E. Gianni, T. Reale 7, Motta 11, Camponeschi 4, Eze 16, Nafea 6, Faloppa 11, Romano 12, Nzosa 8. Coach: Gandolfi.

 

STELLAZZURRA BASKETBALL ACADEMY - SZOLNOKI SPORTCENTRUM 90-48 (23-8, 49-16, 66-38)

STELLA AZZURRA: Kuusmaa 8, E. Gianni 7, T. Reale 16, Motta 5, Camponeschi, Eze 19, Nafea 4, Faloppa 4, Romano 23, Nzosa 4. Coach: Gandolfi.

 

STELLAZZURRA BASKETBALL ACADEMY - U-BT CLUJ NAPOCA 92-60 (24-21, 40-30, 67-47)

STELLA AZZURRA: Kuusmaa, E. Gianni, T. Reale 24, Motta 12, Camponeschi, Eze 18, Nafea 2, Faloppa 9, Romano 13, Nzosa 14. Coach: Gandolfi.

 

ALBA FEHERVAR - STELLAZZURRA BASKETBALL ACADEMY 64-49 (20-15, 34-28, 53-38)

STELLA AZZURRA: Kuusmaa, T. Reale 12, Motta 10, Camponeschi, Eze 13, Nafea, Faloppa 2, Romano 6, Nzosa 6, E. Gianni ne. Coach: Gandolfi.

 

 

CLASSIFICA FINALE PLAYOFF CENTRAL EUROPE EYBL U16

1 - Alba Fehervar (UNG)

2 - Stellazzurra Basketball Academy

3 - U-BT Cluj Napoca (ROM)

4 - Jahn Monaco di Baviera (GER)

5 - Szolnoki Sportcentrum (UNG)

 

 

QUI la photogallery dei Playoff CE-EYBL U16.

 

QUI la photogallery completa della Petrovgrad Basketball Cup U16.

 

Gli highlights della Finale della Petrovgrad Basketball Cup U16 contro il Real Madrid: