Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Nel ricordo di Eugenio Rossetti il debutto vincente dell'U18 Eccellenza nel nuovo campionato: sbancato il campo del San Paolo Ostiense per 79-71

Pubblicato il Giovedì 13 Ottobre 2016 - U18 Ecc. Stella Azzurra

 Esordio con successo per la Stella Azzurra anche nel nuovo campionato U18 Eccellenza. Nell'anomalo anticipo della settima e ultima giornata d'andata del Girone A laziale la formazione di Germano D'Arcangeli è andata ad espugnare il parquet del San Paolo Ostiense Roma, battuto per 79-71 nel remake della finale del "5° Memorial Mario Delle Cave" giocato ad inizio settembre nella nostra Arena Altero Felici.

 

Rispettato prima del match il minuto di silenzio per la tragica scomparsa del 16enne giocatore del BaskeTrieste Eugenio Rossetti (nella foto, le due squadre e gli arbitri uniti attorno al cerchio di centrocampo), gli stellini creano subito un buon margine di differenza nel primo tempo con il +17 con cui vanno negli spogliatoi a metà gara, 30-47. Nel terzo periodo c'è stata la forte reazione dei padroni di casa, che si sono presentati all'ultima minipausa sotto di sole 6 lunghezze dopo aver vinto il parziale per 29-18. L'ultimo quarto è stato il più equilibrato e gli ospiti nerostellati sono così riusciti a portare a casa al primo tentativo i primi 2 punti in classifica della stagione.

 

Due giorni dopo aver condotto l'attacco stellino nel netto successo dell'U20 Eccellenza contro l'Eurobasket Roma, Emanuele Trapani e Lazar Nikolic si ripetono dividendosi la palma di miglior realizzatore della squadra con 19 punti a testa, seguiti dai 13 di Jordan Bayehe e dai 10 di Vincenzo Provenzani.

 

Nel prossimo turno debutto casalingo nell'Arena Felici contro l'Anzio Basket Club per la prima giornata d'andata, per la quale bisognerà però aspettare mercoledì 26 ottobre alle ore 18.30.

 

SAN PAOLO OSTIENSE ROMA – STELLA AZZURRA ROMA 71-79 (14-22, 30-47, 59-65)
STELLA AZZURRA: Ianelli 2, Panopio 5, Provenzani 10, Trapani 19, L. Nikolic 19, Rinaldi, Bayehe 13, Palumbo 8, D. Alibegovic 3, Pierantoni, Digno. Coach: D'Arcangeli.