Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Rodriguez è... Grande e Forte: il trio #madeinStella sotto i riflettori nella penultima d'andata della Serie B

Pubblicato il Mercoledì 20 Dicembre 2017 - Alma Mater

  Un altro terzetto di #madeinStella ha fatto parlare di sé nella penultima giornata del 2017 della Serie B. Nella quattordicesima e penultima giornata d'andata della terza serie nazionale ci sono state prestazioni praticamente perfette per Alessandro Grande e Yancarlos Rodriguez, coronate dal successo delle loro rispettive squadre, con Salvatore Forte autore di un apprezzabile losing-effort. 

 

 

Grande (foto pagina Facebook della Fiorentina Basket) è diventato l'abitudinario principe della nostra rubrica #AlmaMater con questa sua quarta apparizione stagionale. Per l'ennesima volta il playmaker classe '94 uscito dal vivaio nerostellato è stato il trascinatore principe della sua All Foods Fiorentina, che ha sbancato il campo lombardo della Sangiorgese Basket per 89-79 con una prestazione monstre del suo regista titolare, vicinissimo a mettere a segno la tripla doppia: 22 punti+8 rimbalzi+8 assist con 6/8 al tiro da tre per 31 di valutazione, migliore dei viola in tutte queste voci statistiche. Da big della categoria il campionato fin qui condotto dal giocatore romano, 15.0 punti+4.5 assist in 30.8 minuti di media le sue medie stagionali, che gli valgono il 13° posto tra i bomber e il 4° tra gli assistman nelle rispettive classifiche individuali del Girone A. E con lo strepitoso 55.6% da tre (con 2.5 triple segnate per gara) è il miglior tiratore da tre dell'intera Serie B.

 

 

Decisiva, e senza la minima macchia, la prova di un altro play classe '94 targato Stella Azzurra. Rodriguez, alla prima citazione nell'Alma Mater, è stato anche lui MVP nel blitz vincente della Pallacanestro Frata Nardò in casa di Giulianova nello scontro diretto appena fuori la zona-playoff del Girone C. Nel 74-68 esterno l'italo-dominicano (foto Andrea Cecere) è stato il miglior marcatore dei pugliesi senza sbagliare nulla al tiro: 4/4 da due, 2/2 da tre e 5/5 ai liberi, numeri che hanno favorito il suo nuovo record stagionale per valutazione con 26.

 

 

Non è invece bastato il nuovo high stagionale di punti di Salvatore Forte alla Irritec Costa d'Orlando nella trasferta romana contro la LUISS, vincitrice per 86-76. Contro la sesta forza del Girone D, il classe '95 ex stellino (foto Calogero Germanà) ne ha messi 23 nella retina degli universitari con 5/10 al tiro da tre per 20 di valutazione, anche quest'ultimo dato suo nuovo record nell'annata. La formazione siciliana di Capo d'Orlando resta a ridosso della zona-playoff, distante 2 punti e chiusa proprio dalla sua ex Stella Azzurra, che ha però una gara da recuperare.