Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Alma Mater, Giampaolo Ricci bombarda dall'arco e la Vanoli Cremona batte la Sidigas Avellino vicecapolista della Serie A

Pubblicato il Lunedì 11 Dicembre 2017 - Alma Mater

  Un'altra prestazione importante per il #madeinStella Giampaolo Ricci nel massimo campionato italiano. L'ala di 201 cm cresciuta nel vivaio nerostellato è andato per la quarta volta su 10 partite in doppia cifra di punti, segnandone 11 in appena 15 minuti nella vittoria ad effetto della sua Vanoli Cremona. Grazie anche al 3/6 da tre del 26enne giocatore romano, che ha messo a segno anche un 2/2 ai liberi, la squadra di Romeo Sacchetti è riuscita a battere in Lombardia per 86-73 la vicecapolista Sidigas Avellino, formazione che negli ultimi due turni era stato in grado di sconfiggere due coinquiline prestigiose in seconda piazza come la campionessa d'Italia in carica Umana Reyer Venezia e, a domicilio, l'EA7 Milano.    

 

Con la prestazione sfoderata contro gli irpini Giampaolo (nella foto presa dalla pagina Facebook della Vanoli, una sua esultanza nel corso della partita) è salito a 7.0 punti in 14.0 punti per gara nella sua prima esperienza della carriera in Serie A, in cui sta tirando con il 37.5% da oltre l'arco (con 4.0 tentativi ad incontro) e catturando 3.6 rimbalzi. Prove e numeri che di recente gli sono valsi anche la presenza nel listone dei 24 azzurri pre-convocati dal ct Sacchetti per le recenti partite di qualificazione agli Europei affrontate dalla Nazionale italiana.

 

Con il quarto successo Cremona si ritrova ora nel gruppone che occupa l'ottava e ultima piazza utile per i playoff, in compagnia di Varese, Virtus Bologna, Trento, Pistoia e Capo d'Orlando.