A seguito della sconfitta contro la Gevi Napoli Basket di ieri sera, la Stella Azzurra si è trovata a sfidare nel match valido per il 3/4 posto la Virtus Salerno.

Dopo un inizio in cui la difesa sembrava non trovare la giusta quadra, la squadra capitolina riesce ad imporre subito il proprio gioco e ad indirizzare la partita verso la rotta perseguita.

Stephen Thompson Jr interpreta bene la gara e regala giocate sia dall'arco che in penetrazione. La connection tutta dell'est tra Lazar Nikolic e Leo Menalo incendiano l'A.Pinto di Caserta a suon di pick'n'roll e schiacciate altisonanti.

Prove di recupero da parte della squadra ospite: arrivando prima sul -7 (45-38) e poi sul -4 (47-41). I centimetri ed i muscoli di DJ Laster, l'energia nelle ripartenze del duo Giordano-Visintin e le triple di un in formissima Stephen Thompson Jr (27 punti nel primo tempo) rispingono la Virtus Salerno sul -16 (58-42).

Primo tempo termina sul 62 a 47 per la Stella.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Stellazzurra Basketball (@stellazzurrabk) in data:

Nel secondo tempo i capitolini cercano di mantenere il vantaggio guadagnato. Continuano sull'onda dei primi venti minuti il trio Thompson, Menalo e Nikolic, trovano i primi punti Ndzie e Fokou (84-63).

Spazio per Emmanuel Innocenti e Matteo Ghirlanda nell'ultimo quarto.

Stella batte Salerno per 99 ad 81 e si aggiudica il terzo posto del torneo IRTET

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Stella Azzurra batte per 91 ad 81 la Virtus Salerno e si aggiudica il 3️ posto del trofeo IRTET

Un post condiviso da Stellazzurra Basketball (@stellazzurrabk) in data:

 

 

Torneo IRTET: Gli U15 stellini vincono in finale contro Kioko Basket Caserta
Lutto per il mondo nerostellato