La Stellazzurra Basketball Academy manca di un soffio la doppietta al Villa de La Orotava. E' sfumato all'ultima curva, alias ultimo quarto, il secondo trionfo consecutivo della formazione nerostellata al torneo U16 maschile sull'isola spagnola di Tenerife, arrivato all'edizione numero XXII. Nella rivincita della finale dello scorso anno stavolta ha avuto la meglio il Real Madrid, che si è preso la rivincita ribaltando in punteggio nel periodo conclusivo dopo tre quarti passati sempre ad inseguire il quintetto allenato da Paolo Traino (nella foto d'apertura, il roster nerostellato al torneo).

 

TORNEO Nell'evento organizzato nella città de La Orotava dal CB San Isidro, sino all'atto finale contro i “blancos” era stata una cavalcata senza il minimo ostacolo per il quintetto del club romano, vincitore con scarti tutti sopra le 30 lunghezze sia nelle tre partite del girone di qualificazione contro gli spagnoli di Canterbury Academy Gran Canaria (84-48) e Canarias Iberostar Tenerife (88-53) e i lituani del Vilnius BS (98-26) che nella semifinale contro Valencia (99-55). E bene si stava mettendo anche la sfida per riconfermarsi campioni contro il Real, sotto nel tabellone elettronico per tutti i primi tre quarti (53-44 al 30°), prima di rimontare e cacciare la freccia per il 59-66 dell'ultima sirena.

 

NUMERI & SINGOLI Con la doppia doppia da 21 punti e 12 rimbalzi, impreziosita anche da 4 recuperi, Emmanuel Adeola - già autore di 19 punti nella finale dell'anno passato - è stato il nerostellato che si è messo più in evidenza al cospetto del Real, completando un torneo in cui è stato il migliore dei suoi per punti, 14.8, e rimbalzi, 6.8, in poco più di 22 minuti di utilizzo medio (nella foto a lato, un suo appoggio a canestro contro il Real). Rokas Jocys è stato il secondo terminale offensivo della squadra nella quattro giorni alle Isole Canarie con 13.6 punti, 12.0 di media per Matteo Visintin, ai quali ha aggiunto un proficuo attivismo in difesa con 4.6 recuperi per partita, mentre Emmanuel Innocenti è stato il secondo miglior rimbalzista dei suoi con i 6.4 arpionati ad incontro insieme agli 8.8 punti a referto. Oltre alla coppa del secondo posto la Stellazzurra ha portato a casa la vittoria nella gara del tiro da tre punti con Francesco Rapini (nella foto sotto, in difesa contro Valencia), che ha sbaragliato la concorrenza nel contest da oltre l'arco dei 6 metri e 75 andato in scena prima dell'inizio dell'incontro con i madridisti.

 

TABELLINI Di seguito i tabellini delle partite della Stellazzurra, ordinate cronologicamente dalla prima all'ultima giocata (nella foto a fondo pagina, il colpo d'occhio del Colegio Salesianos durante la finalissima):

 

GIRONE DI QUALIFICAZIONE

 

STELLAZZURRA BASKETBALL ACADEMY - CANTERBUR ACADEMY GRAN CANARIA 84-48 (22-10, 40-23, 65-37)

STELLAZZURRA: Visintin 10, Lo Prete, Kuusmaa 10, Rapini 2, Adeola 14, Jocys 22, Pugliatti 5, Salvioni 4, Scarponi 2, Innocenti 11, Atlason 2, Sekou 2. Coach: Traino.

CANTERBURY: Boada Montes, Sylla 11, De Leon, Suarez, Naya 2, Hernandez 1, Echevarria, Diaz, Gordo 12, Jawo 12, Keita 10, Deniz. Coach: Lopez.

 

STELLAZZURRA BASKETBALL ACADEMY - VILNIUS BS 98-26 (32-4, 57-15, 77-15)

STELLAZZURRA: Visintin 8, Lo Prete 12, Kuusmaa 4, Rapini 9, Adeola 6, Jocys 13, Pugliatti 8, Salvioni 3, Scarponi 11, Innocenti 12, Atlason 2, Sekou 10. Coach: Traino.

VILNIUS: Lazauskas 7, Naslen 2, Mickunas 1, Globys, Davidonis 5, Malevskis 2, Hovsteteris, Adomenas 7, Vilutis, Bieksa 2, Kasparas ne, Surpickis ne. Coach: Kairys.

 

STELLAZZURRA BASKETBALL ACADEMY - CANARIAS IBEROSTAR TENERIFE 88-53 (22-17, 42-33, 73-40)

STELLAZZURRA: Visintin 20, Lo Prete 2, Kuusmaa 2, Rapini 2, Adeola 13, Jocys 8, Pugliatti 8, Salvioni 6, Scarponi 8, Innocenti 11, Atlason 4, Sekou 4. Coach: Traino.

CANARIAS: Gutierrez 2, Jerez, Okito 4, Luis 6, Amaya 17, Waka Mbatch 3, Pestano 2, Hernandez 9, Acosta, Rosales 2, Fernandez 4, Pin 4. Coach: Rivero.

 

SEMIFINALE

STELLAZZURRA BASKETBALL ACADEMY - VALENCIA BASKET 99-55 (30-10, 50-24, 81-40)

STELLAZZURRA: Visintin 11, Lo Prete 2, Kuusmaa 6, Rapini 2, Adeola 20, Jocys 14, Pugliatti 14, Salvioni 4, Scarponi 12, Innocenti 6, Atlason 4, Sekou 4. Coach: Traino.

VALENCIA: Orihue 3, Yago, Alcaide, Mateo 6, Campillos 7, Martin 2, Tort 5, Podva 11, Gonzalez 6, Calabui 4, Roig 2, Gracia 9. Coach: Muinelo.

 

FINALE 1°/2° POSTO

STELLAZZURRA BASKETBALL ACADEMY - REAL MADRID 59-66 (18-13, 37-28, 53-44)

STELLAZZURRA: Visintin 11, Lo Prete, Kuusmaa 3, Rapini, Adeola 21, Jocys 11, Pugliatti 3, Salvioni, Scarponi 6, Innocenti 4, Atlason, Sekou ne. Coach: Traino.

REAL: Mutambir 7, Vide 4, Santacruz 8, Cebrian 10, Perez 6, Veesar 2, Stosic 9, Delicado 2, Bartolomè 3, Alari 15, Vilasanchez ne, Cano ne. Coach: Lopez.

 

CLASSIFICA FINALE

1 - REAL MADRID (SPA)

2 - STELLAZZURRA BASKETBALL ACADEMY

3 - VALENCIA BASKET (SPA)

4 - CANTERBURY ACADEMY GRAN CANARIA (SPA)

5 - CANARIAS IBEROSTAR TENERIFE (SPA)

6 - ZALGIRIS KAUNAS (LTU)

7 - VILNIUS BS (LTU)

8 - SAN ISIDRO (SPA)

 

 

Il video integrale della finale Stellazzurra-Real Madrid:

 

 

Serie B, il ritorno in campionato è un successo: vittoria e tribune piene nella prima contro Ruvo di Puglia
U18 Eccellenza, Mabor firma il debutto vincente in campionato: 89-57 in casa della UISP XVIII Roma