Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Weekend di gloria in Serie A e Serie A2 per molti giocatori usciti dal vivaio stellino

Pubblicato il Martedì 4 Aprile 2017 - Alma Mater

 Tanti, tantissimi i giocatori #madeinStella che si sono messi in luce nell'ultimo turno di Serie A e Serie A2 andato in scena nello scorso weekend. Partendo dalla seconda serie nazionale, prosegue con l'Orsi Tortona, e anzi migliora, il campionato di vertice ed alta regolarità di Giampaolo Ricci, che contribuisce con una prestazione di grande livello al derby piemontese vinto in casa della Novipiù Casale Monferrato, battuta per 68-76 anche e soprattutto grazie alla seconda migliore prestazione realizzativa stagionale e alla prima per valutazione della 25enne ala (nella foto di Andrea Garau, al tiro libero contro i casalesi), autrice di 17 punti (13^ volta in doppia cifra nelle ultime 15 gare) e 25 di valutazione in 34 minuti, tirando 6/7 da due, 1/3 da tre e 2/3 ai liberi e aggiungendo pure 6 rimbalzi e 4 assist. Nella squadra che rafforza il suo ruolo di vicecapolista solitaria del Girone Ovest a 4 punti di ritardo dalla regina Biella e con 4 di vantaggio sulla terza Legnano, Giampaolo si conferma quarto miglior bomber (10.7 punti di media), secondo rimbalzista (6.2) e terzo per minutaggio (25.6). Per l'altro stellino della formazione piemontese, il lungo classe '95 Valerio Cucci, ci sono stati 2 punti+3 rimbalzi in 18'.

 

In evidenza anche Davide Moretti e Andrea La Torre nel vincente testacoda casalingo della loro De Longhi Treviso contro il Basket Recanati per 75-62 nel Girone Est. Davide è stato il top scorer dell'incontro con 19 punti in 25', la guardia-ala classe '97 ha sfiorato invece la doppia cifra con 9 punti in 27' facendo salire, con il 2/4 in gara, la sua percentuale in stagione nel tiro da tre al 44% (2.3 tentativi a partita), miglior fromboliere della co-capolista del girone. La 26enne ala-pivot Abdel Kader Fall ha sommato 6 punti e 10 rimbalzi (5 offensivi) in 32' nel blitz della GSA Udine in casa della Bondi Ferrara per 65-69, mantenendo i friuliani da soli al nono posto a 2 punti di distanza dal fatidico ottavo ad Est che assicura l'ingresso nei playoff. Rimanendo in tema di lunghi, Andrea Iannilli ha prodotto 6 punti+3 rimbalzi in 14' nella vittoria fuoricasa dell'Eurobasket Roma sulla Remer Treviglio per 72-75, successo che ridà forza alle speranze di un posto nei playoff al club capitolino.

 

Da segnalare, infine, i contributi per le vittorie delle rispettive compagini anche di Tommaso Guariglia e Dario Masciarelli, il pivot del '97 ha segnato 4 punti in 12' per la Viola Reggio Calabria contro la Benacquista Latina nel 92-84 che lascia ancora una piccolissima speranza di evitare i playout al quintetto calabrese, mentre l'ala classe '98 ha segnato 6 punti in 8' per la Mens Sana Basket 1871 Siena nell'85-71 interno dello scontro diretto per uno degli ultimi posti-playoff ad Ovest ai danni della Lighthouse Trapani.

 

Salendo nel campionato di Serie A, sono nuovo record stagionale i 30 minuti giocati da Franko Bushati nella preziosa vittoria in volata della matricola Germani Brescia nello scontro-salvezza casalingo contro la Pasta Reggia Caserta per 64-62, smazzando 3 assist (4 totali) nella rimonta dei minuti finali dei lombardi, che per tornare anche in lizza per i playoff, distanti ora appena 2 lunghezze, hanno anche avuto 5 punti dalla 31enne guardia italo-albanese (nella foto della pagina Facebook ufficiale del club bresciano, al tiro durante il match coi campani).