Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

U20 Eccellenza, San Paolo Ostiense "trapanato" da una tripla da 10 metri sulla sirena: Emanuele Trapani firma il blitz stellino nel match-clou

Pubblicato il Lunedì 14 Novembre 2016 - U20 Ecc. Stella Azzurra

 E' una bomba da 10 metri di Emanuele Trapani a risolvere il finale-thrilling in casa del San Paolo Ostiense Roma e a dare il successo a fil di sirena alla Stella Azzurra per 79-76 nel campionato U20 Eccellenza. Il match-clou della settima giornata d'andata del Girone G nazionale non ha tradito le attese, con un susseguirsi di emozioni che alla fine ha lasciato con il sorriso la squadra di Germano D'Arcangeli, che infila il settebello nella maniera più esaltante possibile.

 

La settima vittoria in 7 gare arriva peraltro dopo aver chiuso sempre sotto i primi tre periodi, anche se mantenendo sempre a tiro i padroni di casa. Da palpitazioni il finale della sfida, due canestri di Nikolic permettono alla Stella di presentarsi davanti allo sprint dei 90 secondi finali (71-74) ed è sempre il playmaker stellino a far ricacciare la freccia ai nerostellati dopo che Desideri aveva forzato la nuova parità a 74 con una tripla. Situazione di parità che la squadra di Colella ha ancora la forza di rimettere sul tabellone elettronico con il canestro di Moretti a 13” dalla fine. D'Arcangeli chiama time-out, al rientro in campo si avanza fin sulla tre quarti avversaria per la rimessa e Trapani trova la magia che gela il PalaSpano.

 

Lazar Nikolic chiude da top scorer dell'incontro con 21 punti, Emanuele Trapani coi 17 punti comprensivi del tiro-vittoria si riscatta con gli interessi dalla partita sottotono del giorno prima nella “sua” Teramo nel campionato di Serie B, anche i 14 punti del classe 2000 Giovanni Ianelli sono stati preziosi per gli stellini, che hanno avuto in doppia cifra pure un quarto giocatore, Vincenzo Provenzani, autore di 12 punti, mentre Jordan Bayehe l'ha sfiorata con 9.

 

In classifica la Stella Azzurra resta in testa a punteggio pieno in compagnia della Tiber Roma, anch'essa con 7 vittorie all'attivo, mentre il San Paolo Ostiense scivola in quarta piazza con 8 punti (ma con una gara in meno). Nel prossimo turno gli stellini sono attesi dal testacoda casalingo con il fanalino Smit Roma Centro, che lunedì prossimo arriverà all'Arena Felici per il match dell'ottava giornata in programma alle ore 18.30.

 

 

SAN PAOLO OSTIENSE ROMA – STELLA AZZURRA ROMA 76-79 (17-13, 39-34, 62-59)

SAN PAOLO: Loi 13, F. Conte 16, Dunstan, Buratti, Pangilian 2, Desideri 6, Moretti 16, Sacchini, Garofolo 6, Emma, Galli 9, Melegoni 8. Coach: Colella.
STELLA AZZURRA: Ianelli 14, Panopio 2, Provenzani 12, Trapani 17, L. Nikolic 21, Bayehe 9, Rinaldi, Pucci 2, Palumbo, D. Alibegovic, Pierantoni 2. Coach: D'Arcangeli.