Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

La Stella Azzurra saluta a Valmontone la regular season della Serie B maschile. Ma il pensiero è già rivolto a playout e Finali Nazionali U20 Eccellenza

Pubblicato il Sabato 22 Aprile 2017 - Serie B Stella Azzurra

 Ultimo appuntamento in assoluto con la regular season del campionato di Serie B maschile 2016/17 per la Stella Azzurra Roma. La terza serie nazionale celebra stasera alle ore 20.30 in contemporanea su tutti i 32 campi dei quattro gironi nazionali la 30^ e ultima giornata della fase regolare, che per gli stellini prevede la trasferta sul campo dell'Air Fire Valmontone. A livello di classifica la partita interessa soltanto i padroni di casa (già vincitori all'andata nella Capitale per 89-82), che non possono più migliorare la loro quarta posizione ma devono difenderla - e con essa il vantaggio del fattore campo nel primo turno dei playoff incrociati con il Girone D - dal possibile assalto della BPC Cassino, 2 punti indietro in classifica (40 contro 42) ma con lo scontro diretto dalla propria parte e quindi in grado di superare i casilini del coach Agostino Origlio, complice l'eventuale successo stellino, con una vittoria sul parquet amico ai danni de La Meta Teramo, formazione che sta a sua volta lottando per uno degli ultimissimi posti-playoff. Non deve lottare invece per niente la formazione nerostellata di Germano D'Arcangeli (oggi assente in panchina per il turno di squalifica seguito all'espulsione della precedente gara casalinga vinta contro i Tigers Forlì e sostituito nuovamente dalla coppia formata da Mario Cottignoli e Angelo Santini), già sicura del suo 14° posto che la costringerà ad affrontare i playout.

 

AVVERSARIA-PLAYOUT Proprio nell'ottica della permanenza in Serie B gli occhi e le orecchie della comitiva stellina saranno diretti verso i due campi dove giocheranno Sport è Cultura Patti e Vis Nova Simply Roma, perché in base ai risultati lì maturati si deciderà chi tra le due formazioni in questione sarà l'avversaria stellina nei playout. Tra siciliani e capitolini è un'autentica volata per il 12° posto, dove sono appaiate alla vigilia di questo turno nel quale affronteranno entrambe avversarie senza più motivazioni di classifica perché escluse sia dai playoff che dai playout. Patti ha la maggiore difficoltà di giocarlo in trasferta e nel derby siciliano contro la Zannella Cefalù, la Vis Nova l'affronterà ospitando in casa il Basket Scauri. Grazie allo scontro diretto a favore, se le due squadre chiuderanno la regular season a pari punti Patti vincerà la volata per la quintultima piazza e la Stella Azzurra dovrà prepararsi al derby romano con la Vis Nova, che eviterà la squadra stellina soltanto in caso di successo sugli scauresi e contemporanea sconfitta dei pattesi. Chi arriverà al 13° posto, invece, prenderà nell'altra serie-playout la vincente dello scontro diretto “al quadrato” previsto stasera in Campania tra i due fanalini di coda del campionato, MecSan Maddaloni e Balletti Park Hotel Viterbo, con la perdente che retrocederà viceversa direttamente in Serie C.

 

DATE-PLAYOUT A causa della partecipazione alle Finali Nazionali U20 Eccellenza che da lunedì prossimo, 24 aprile, fino a sperabilmente sabato 29 aprile, data della finalissima, la vedranno impegnata a Roseto degli Abruzzi (TE), il quintetto stellino e le altre formazioni con giocatori impegnati nel torneo tricolore giovanile hanno ottenuto lo slittamento di una settimana dell'inizio dei loro playoff e playout. Così, dal weekend del 29-30 aprile il playout di Andrea Antonaci e compagni partirà nel weekend del 6-7 maggio con la gara d'andata da affrontare fuori casa, mentre la partita casalinga del ritorno è fissata in via ufficiosa per mercoledì 10 maggio alle ore 18.30 all'Arena Altero Felici. L'eventuale “bella”, infine, si disputerà lontana dal parquet amico nel weekend del 13-14 maggio.

 

FINALI NAZIONALI U20 ECCELLENZA Terminata la trasferta di Valmontone tutta la squadra stellina avrà appena il tempo di riposare la notte a casa. Domani di buon mattino si trasferirà in blocco in Abruzzo per provare ad andare a caccia da lunedì dello “scudettino” intitolato al ricordo del nostro Mario Delle Cave, vinto già due stagioni fa (quando il campionato era ancora U19 Eccellenza) e bissato come salita sul podio l'anno scorso con la medaglia di bronzo alle Finali di Cantù. Inserita nel Girone A della manifestazione a 16 squadre insieme a Consultinvest VL Pesaro, Pallacanestro Cantù (campione in carica) e Pino Dragons Firenze, il debutto della Stella Azzurra è in programma lunedì alle ore 14 al PalaMaggetti di Roseto degli Abruzzi contro Pesaro. In base al risultato della prima si deciderà il calendario delle altre due partite dei giorni successivi contro canturini e fiorentini, nel raggruppamento che premierà solo le prime due classificate con la qualificazione ai quarti di finale. Tutte le partite del torneo saranno trasmesse in diretta streaming su www.fip.it/giovanile e disponibili anche on demand su www.megabasket.it