Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Stella Azzurra di bronzo alle Finali Nazionali U16 Ecc: battuta l'HSC Lido di Roma 80-58 nella finale 3-4 posto e podio conquistato

Pubblicato il Domenica 26 Giugno 2016 - U16 Ecc. Stella Azzurra Roma

 La Stella Azzurra Roma conquista la medaglia di bronzo alle Finali Nazionali U16 Eccellenza di Caorle. La squadra di Lorenzo Gandolfi fa sua la finale 3°-4° posto contro l'HSC Lido di Roma per 80-58 e sale sul podio del torneo tricolore giocato nella cittadina marinara della provincia veneziana. Si tratta della seconda formazione stellina ad andare a medaglia alle Finali Nazionali Eccellenza di questa stagione 2015/16, bissando il bronzo conquistato a fine aprile a Cantù dalla formazione U20 di Germano D'Arcangeli.

 

Nella sfida tra le prime due classificate del girone unico laziale di regular season, i campioni regionali stellini (nella foto d'apertura, con la medaglia al collo a Caorle) trasformano in immediata determinazione buttata in campo la delusione della sconfitta in semifinale del giorno prima contro la Pegaso Ragusa, mai in discussione il risultato a favore di Giovanni Ianelli e compagni, che hanno iniziato a portare a casa la vittoria con il 47-20 di fine primo tempo. Il consistente vantaggio viene costruito già nelle battute iniziali del match, dopo 3 minuti il punteggio è di 7-0 con 4 punti del pivot Rinaldi, la repentina accelerata che si rivelerà decisiva porta tuttavia la firma del devastante Pazin, che segna un 11-0 personale con un coast-to-coast e tre triple che facilitano il 22-7 stellino al termine del primo quarto. Nel secondo parziale diventa sempre più evidente il solco tra le due formazioni anche grazie al dominio a rimbalzo offensivo dei nerostellati (12 a 0, il conto nei primi 14'), reso possibile soprattutto da Eboua, che sfrutta bene l'assenza per infortunio del lungo Victor Papa in casa HSC. I 9 punti nel periodo dell'attivissimo Ugolini permettono a Rinaldi di far toccare il primo ventello di margine alla Stella (34-14 al 16°) ed è sempre Rinaldi a mettere sulla sirena, su assist di Laffitte, il +27 con cui si va negli spogliatoi a metà partita.

 

Malgrado l'evidente passivo l'HSC comunque non molla, al rientro in campo piazza un 16-4 in apertura di ripresa che costringe al suo prime time-out dell'incontro coach Gandolfi, cui piace poco il 51-36 di metà terzo quarto, con il 2/2 da tre di Nannuzzi e Di Simone ad aver dato grande morale agli avversari. Gli stellini imparano bene la lezione in panchina, ritornano sul parquet e trovano 3 punti per ripartire con Davide Bianchi e quando si risveglia Pazin il vantaggio torna a scollinare il ventello con il +22 dell'ultima minipausa (61-39), margine che la Stella riproporrà identico sul tabellone elettronico a fine partita dopo un quarto periodo di tranquilla gestione.

 

Per la quarta volta nelle sei gare a queste Finali Djordje Pazin (nella foto a fianco, la sua premiazione) chiude da miglior realizzatore stellino, ai 22 punti con 4/10 al tiro da tre la guardia serba classe 2001 aggiunge anche la doppia cifra nei rimbalzi con 10 più 5 recuperi, terminando il torneo a 17.3 punti di media. Molto bene anche Edoardo Ugolini, che segna il suo record personale nel torneo con 13 punti+7 falli subiti per 12 liberi tirati, doppia doppia in appena 14' per Paul Eboua con 10+11 rimbalzi, Nino Rinaldi e il 2001 Lorenzo Donadio appaiati a quota 8 punti in un match in cui sono andati a canestro 11 dei 12 giocatori a referto per la Stella.

 

Dopo essersi laureati campioni d'Europa con il trionfo nella Superfinal di Tallinn della EYBL U16 (la European Youth Basketball League), i ragazzi di Gandolfi e degli assistenti Mario Cottignoli e Giovanni Baiardo (nella foto sotto, lo staff stellino a Caorle) mettono dunque nella bacheca stagionale anche la medaglia nazionale. Ed è la quinta salita sul podio negli ultimi 3 anni di Finali Nazionali Eccellenza per un quintetto giovanile del club di Via Flaminia, dopo lo scudetto U19 del 2015, i due scudetti U15 del 2015 e 2014 e il già ricordato bronzo 2016 dell'U20.

 

 

STELLA AZZURRA ROMA – HSC LIDO DI ROMA 80-58 (22-7, 47-20, 61-39)

STELLA AZZURRA: Bartoli 3, Ianelli 2, Pazin 22, Ugolini 13, Palumbo 2, D. Bianchi 5, Do.Laffitte 5, Donadio 8, Panopio, Eboua 10, Rinaldi 8, Bellucci 2. Coach: Gandolfi.

HSC: Di Simone 17, Fauzia 3, Cioffi 2, Lauria 7, Alessandrini 2, Nannuzzi 7, Pasquali 7, Ricciardelli 3, Rocchi 8, De Marchi, Baccanari 2, Sabatini. Coach: Picardi.

ARBITRI: Martinelli di Brescia e Iozzi di Colle Val d'Elsa (SI).

 

Qui le statistiche ufficiali della partita.