Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

La Serie B #madeinStella incappa nella prima giornata storta della stagione: la Virtus Valmontone passa senza problemi all'Arena Felici

Pubblicato il Domenica 19 Novembre 2017 - Serie B Stella Azzurra

  La più brutta Stella Azzurra della stagione consente alla Virtus Valmontone di passare con facilità all'Arena Altero Felici nella nona giornata d'andata del Girone D del campionato di Serie B. Il 50-69 finale rappresenta in un colpo solo il nuovo minimo di punti segnati e il massimo scarto subìto in una partita dai nerostellati nel torneo 2017/18. Gli ospiti di Donato Avenia confermano il loro buon periodo di forma inanellando la quinta vittoria di fila, i padroni di casa di Germano D'Arcangeli subiscono la terza sconfitta in cinque partite casalinghe e si vedono rallentati nella corsa alle ultime posizioni della zona-playoff.

 

CRONACA Le difficoltà a gestire efficamente l'attacco da parte dei padroni di casa si sono viste sin dal primo tempo, chiuso con più minuti giocati che punti per il +13 di Valmontone a metà gara, 19-32, favorito nel primo quarto dalle triple dell'ex stellino Scodavolpe, scatenato con le sue 3 bombe su 4 tentativi (14 punti all'intervallo, 4/6 da tre al termine del match), e da Pierangeli, gli unici due casilini a segno nel 13-19 del quarto d'apertura. La seconda frazione è stata la più sterile per i nerostellati, soltanto 6 punti a segno che hanno completato i numeri impietosi dei primi venti minuti di gioco, soprattutto il 9/32 al tiro dal campo, sul quale pesava, anche ma non solo, l'1/10 da oltre l'arco contro il 6/11 ospite insieme a tante palle perse. Nella ripresa la Stella Azzurra non sarebbe mai riuscita a mettere in piedi una rimonta credibile, il vantaggio avversario in doppia cifra costruito sul finale del primo tempo sarebbe stato tenuto in maniera agevole per quasi tutto il prosieguo dell'incontro sfruttando stavolta il post basso molto fisico del leader ospite Bisconti, che 12 dei suoi 18 punti totali li ha messi a segno nel terzo e quarto periodo. Solo una volta i padroni di casa sono riusciti a tornare sotto la soglia psicologica dei 10 punti di svantaggio, con il 35-44 segnato a 20” da fine terzo quarto da Bayehe, ma i sette uomini andati a segno per Valmontone nel periodo conclusivo (7 punti per un altro prodotto stellino, Mirko Gentili) hanno poi portato al +19 definitivo. Che riafferma la candidatura dei casilini per la zona altissima della classifica, dove raggiungono momentaneamente la vetta con 14 punti agguantando Palestrina, LUISS Roma e Barcellona, le ultime due con la gara in meno che giocheranno oggi. Il quinto ko stellino frena le ambizioni di un posto tra le fatidiche prime otto, dove a quota 8 punti i ragazzi di D'Arcangeli ci restano ancora con il loro piazzamento al sesto posto, che subirà però un assai probabile scivolamento all'indietro con il completamento odierno del turno di campionato.

 

SINGOLI & NUMERI Capitan Jordan Bayehe (nella foto di repertorio di Gennaro Masi) è stato l'unico a salvarsi, quantomeno a livello realizzativo e a rimbalzo, nella prima giornata storta di questa stagione della Stella Azzurra. Il lungo classe '99 ha marcato il suo nuovo record-carriera in punti e rimbalzi in Serie B con 19+16, con 9/12 al tiro. Il dato che spiega forse meglio di tutti la giornata no dei padroni di casa è che il camerunese ha firmato da solo 34 dei 44 punti di valutazione dell'intera squadra, sempre scentrata al tiro da oltre l'arco (4/23) per il 21/60 complessivo dal campo (35%), che unito alle 13 perse è stato indicatore eloquente di una partita quasi mai cominciata per i nerostellati. Escluso Bayehe, e parzialmente il '02 Abramo Penè, nessun giocatore di casa è andato oltre il 33% al tiro e i 7 di valutazione.

 

PROSSIMO TURNO Il riscatto la Stella Azzurra proverà a cercarlo la prossima settimana su uno dei campi più difficili del girone, il PalAlberti di Barcellona Pozzo di Gotto, tana dei barcellonesi di Massimo Friso attuali co-capolista del torneo. L'incontro in Sicilia è fissato per le ore 18 di domenica 26 novembre e sarà il prima di un doppio turno in trasferta che la domenica successiva si chiuderà sul parquet del Basket Scauri.

 

 

STELLA AZZURRA ROMA – VIRTUS VALMONTONE 50-69 (13-19, 19-32, 35-47)

STELLA AZZURRA: Corbinelli 6, Ianelli 6, O. Reale, Penè 6, Caceres 3, Bayehe 19, Spagnolo, Donadio 5, D. Alibegovic 5, Rinaldi, Sebastianelli, Digno. Coach: D'Arcangeli.

VALMONTONE: Aatata, Rischia 4, Bisconti 18, Mathlouthi 2, Gentili 7, Mastrangeli, Ugolini 2, Di Francesco, Misolic 1, Ferraro 6, Pierangeli 13, Scodavolpe 16. Coach: Avenia.

ARBITRI: Scarfò di Palmi (RC) e Praticò di Reggio Calabria.

 

 

QUI le statistiche ufficiali della partita.