Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

La Stellazzurra Academy domina nella provincia bolognese: l'U16 trionfa al "28° Trofeo Malaguti" e bissa la vittoria U14 al "Ravaglia"

Pubblicato il Domenica 8 Gennaio 2017 - U16 Ecc. Stella Azzurra Roma

 Bis di prestigio per la Stellazzurra Basketball Academy nella provincia bolognese nel giro di 24 ore. Dopo la vittoria nel giorno della Befana dell'U14 Elite al 10° Memorial Chicco Ravaglia di Imola, ieri sera è arrivato anche il trionfo dell'U16 Eccellenza nel 28° Trofeo Bruna Malaguti. Davanti ai 700 spettatori paganti del PalaYuri di San Lazzaro di Savena la formazione di Lorenzo Gandolfi e del vice Mario Cottignoli ha battuto nella finalissima la Virtus Bologna per 83-73, chiudendo da imbattuta il torneo con una cinquina di successi.

 

Nell'atto conclusivo della manifestazione considerata una Finale Nazionale U16 invernale per l'assoluta qualità delle 16 squadre partecipanti, gli stellini costruiscono il successo contro l'avversaria di Giordano Consolini soprattutto dentro l'area colorata, sfoderando tutta la strapotenza fisico-atletica del pivot classe 2003 Destiny Agbamu, assoluto mattatore del match con 32 punti+17 rimbalzi per 46 di valutazione. E' il pivot nigeriano, insieme all'altro lungo Harsh Tomar, a firmare il sorpasso della Stella nei minuti finali del quarto periodo dopo aver chiuso sotto sia a metà gara (35-44) che alla fine del terzo quarto (54-58). Oltre ai due lunghi nerostellati da sottolineare i 14 punti a testa di Fabio Massimo Sebastianelli, importantissimo anche lui, e del solito Lorenzo Donadio, che ha chiuso da top scorer stellino del torneo a 17.6 punti di media, seguito dai 17.2 dell'MVP della finale Agbamu (nella foto più sotto, al tiro libero contro la Fortitudo Bologna).

 

A fine torneo per la Stellazzurra arriva anche il premio di Miglior Giovane assegnato all'altro classe 2003 stellino, Matteo Spagnolo (nella foto a fianco la sua premiazione), due anni sottoetà rispetto alla categoria al pari di Agbamu e protagonista di una grande ripresa nella finalissima, tanto da meritarsi la standing ovation del pubblico presente al momento della sua uscita dal campo.

 

L'importanza della vittoria nella competizione emiliana va ancor più sottolineata per la pesante assenza nell'organico stellino di Djordje Pazin, pezzo da novanta del roster impossibilitato a partecipare perché impegnato in contemporanea con la Serie B nerostellata, con cui nella giornata di ieri è stato tra i protagonisti nell'onorevole sconfitta casalinga della giovanissima formazione di Germano D'Arcangeli contro la capolista solitaria del campionato, l'Air Fire Valmontone.

 

Di seguito i tabellini delle gare della Stellazzurra Basketball Academy al 28° Trofeo Malaguti, ordinate cronologicamente dalla prima all'ultima giocata:

 

GIRONE DI QUALIFICAZIONE

 

STELLAZZURRA BASKETBALL ACADEMY – LIBERTAS CERNUSCO 71-58

STELLAZZURRA: Spagnolo 7, Romano, Sebastianelli 4, Digno 4, Petronella 2, Donadio 17, Penè 17, Ghirlanda 2, Rutigliano 2, Tomar 6, Bellucci, Agbamu 8. Coach: Gandolfi; assistente: Cottignoli.

CERNUSCO: Naldini 4, De Gregorio 8, Bologna, Porcelli 4, Luisari 2, Ferraris 5, Pigliafreddo 6, Giulietti, Paravella 3, Cremaschi 12, Franco 12, Bumeliana. Coach: Cornaghi.

 

STELLAZZURRA BASKETBALL ACADEMY – FORTITUDO 103 BOLOGNA 71-65

STELLAZZURRA: Spagnolo 5, Romano, Sebastianelli, Digno 4, Petronella 3, Donadio 22, Penè 11, Ghirlanda 4, Rutigliano, Tomar 3, Bellucci 2, Agbamu 17. Coach: Gandolfi; assistente: Cottignoli.

FORTITUDO: Balducci 4, Calatraba, Zanetti 12, Palmentiero, Nestola 4, Boniciolli, Magnolfi 15, Castrignano 6, Ranieri 12, Prunotto 3, Gherardi, Cinti 9. Coach: Lolli.

 

QUARTO DI FINALE

STELLAZZURRA BASKETBALL ACADEMY – BENETTON TREVISO 72-67 (21-25, 35-38, 46-50)

STELLAZZURRA: Spagnolo 10, Romano, Sebastianelli 8, Digno 2, Petronella 6, Donadio 19, Penè 4, Mat. Ghirlanda, Rutigliano, Tomar 10, Bellucci, Agbamu 12. Coach: Gandolfi; assistente: Cottignoli.

BENETTON: Manna 3, Caldwell, Tonello, Pedicone 10, Biscaro, Michelin 4, Rascazzo 6, Visentin 17, Tesser 10, Cazzolato 11, Pisani, Epifani 5. Coach: Zanco.

 

SEMIFINALE

STELLAZZURRA BASKETBALL ACADEMY – OXYGEN BASSANO 72-71 (24-23, 38-36, 52-53)

STELLAZZURRA: Romano, Spagnolo 4, Sebastianelli 8, Digno 9, Petronella 8, Donadio 16, Penè 5, Ghirlanda ne, Rutigliano, Tomar 5, Bellucci, Agbamu 17. All. Cottignoli
BASSANO: Scalco, Tersillo, Izzo 12, Ragagnin 9, De Carolis, Bargnesi 12, Gajic 12, Bovo, Filoni 8, Borsetto 5, Da Campo 7, Seck 6. All. Zanatta.

 

FINALE 1°/2° POSTO

STELLAZZURRA BASKETBALL ACADEMY - VIRTUS BOLOGNA 83-73 (22-17, 35-44, 54-58)

STELLAZZURRA: Spagnolo 8, Romano, Sebastianelli 14, Digno 6, Petronella 2, Donadio 14, Penè 2, Tomar 5, Bellucci, Agbamu 32, Rutigliano ne, Mat. Ghirlanda ne. Coach: Gandolfi; assistente: Cottignoli.

VIRTUS: Nicoli 12, Deri 21, Boni 2, Casarini, Paratore 13, Corradini 5, Guidi 2, Vivarelli 2, Perini 8, Guastamacchia 8, Fiordalisi, Bianchini ne. Coach: Consolini.

ARBITRI: Sidoli e Alessi.

 

CLASSIFICA FINALE (prime 8 posizioni)

 

1 - Stellazzurra Basketball Academy

2 - Virtus Bologna

3 - Oxygen Bassano

4 - PMS Moncalieri

5 - Azzurra Trieste

6 - BSL San Lazzaro

7 - Libertas Cernusco

8 - Benetton Treviso

 

 

QUI la photogallery completa del 28° Trofeo Malaguti.