La Stella non molla fino al quarantesimo minuti, ma la vince Pistoia.

Entrambe le squadra si tengono a testa a vicenda fino ad arrivare sul 7 pari. Stevie Thompson Jr (7) e Leo Menalo (4) da parte dei romani, Poletti (4) e Fletcher (5) i migliori realizzatori dei toscani. L'ex Fortitudo segna la tripla del primo vero parziale di Pistoia (13-16) dopo i primi dieci minuti di gioco. 

Ad inizio secondo quarto, un Zucca ispirato dalla panchina porta la propria squadra sul 13 a 19. Ci pensa un gioco da tre punti di Matteo Visintin a portare la partita su un nuovo stato di equilibrio: 16- 19. Della Rosa aiuta i pistoiesi ad aumentare il proprio vantaggio: 16-21.

Il buon apporto di Alessandro Cipolla, autore di una tripla, dopo appena un minuto dal suo ingresso in gioco porta la Stella sul -3. Ci pensa Poletti a rispondere per i toscani: 20-26. +9 Pistoia grazie alla tripla di Zucca. +11 dopo un canestro di Fletcher (20- 31).

La partita continua sui binari pistoiesi: un formidabile Fletcher (12 punti) e un solido Saccaggi (8 punti) portano la squadra toscana sul +18 all'intervallo lungo (25- 43). Stella non riesce a finalizzare.

Terzo quarto superbo di Matteo Visintin. La guardia del 2004 porta energia e freschezza in campo. I canestri di Fletcher e Wheatle sono una condanna per i nerostellati, ma la squadra di D'Arcangeli non sembra voler mollare. 49 a 66 dopo tre quarti di gioco. 

Nell'ultimo quarto, la Stella tocca il minimo svantaggio, 10 (59-69). Pistoia cerca di mantenere sempre i giovani nerostellati a distanza di sicurezza, barcollanti tra il -12 ed il -10. Oltre ad un immenso Stephen Thompson Jr (32), la Stella fatica a segnare e a costruire offensivamente. Buoni i blitz sul finale di Lazar Nikolic

Dopo quaranta minuti intensi, la vince Pistoia Basket per 72 a 80. Prossimo incontro dei nerostellati domenica 17 gennaio in trasferta contro San Severo. 

 

 

D'Arcangeli: "Ci stiamo adattando al campionato, vogliamo trovare continuità"
Coach D'Arcangeli: "Complimenti a Pistoia. Dobbiamo migliorare per farci trovare più pronti in futuro"