Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Il turno numero 17 non porta male all'U20 Eccellenza stellina: 57-52 per la capolista solitaria in casa della Roma Eur

Pubblicato il Lunedì 6 Febbraio 2017 - U20 Ecc. Stella Azzurra

 Vittoria più sofferta del previsto per la Stella Azzurra Roma nella sesta giornata di ritorno del Girone G nazionale del campionato U20 Eccellenza maschile. Sul campo della Roma Eur quinta forza della classe con la metà dei punti in classifica degli ospiti, l'imbattuta capolista solitaria si impone per 57-52, subendo un quarto periodo perso per 20-12 che però non è riuscito ad evitare il 17° successo in altrettanti incontri della squadra di Germano D'Arcangeli, già vincitrice nella gara d'andata per 61-48.

 

In avvio di partita per la Stella fa la voce grossa il duo Cassar-Eboua, autore di 14 dei 17 punti del primo quarto stellino. Nel secondo le triple di Panopio e Trapani mandano in fuga il quintetto nerostellato fino al +15 con cui va al riposo lungo, 20-35. Nella ripresa gli ospiti smarriscono parzialmente la via del canestro, ne approfittano i padroni di casa per vincere sia il terzo che il quarto periodo, per un -5 conclusivo che rappresenta il secondo scarto meno ampio subito da un'avversaria stellina in questa stagione nell'U20 Eccellenza. Emanuele Trapani chiude da top scorer nerostellato con 13 punti, seguito dai 12 di Paul Eboua e dai 10, segnati tutti nel primo tempo, di Kurt Cassar, mentre Dalph Adem Panopio si ferma a 8.

 

In classifica la Stella Azzurra sale a 34 punti mantenendo le 2 lunghezze di vantaggio sulla Tiber Roma, mentre la Roma Eur resta a 16 subendo il nono ko in 17 gare. Nel prossimo turno all'Arena Felici è in arrivo martedì 14 febbraio alle ore 18.30 il San Paolo Ostiense Roma, terzo in graduatoria a -6 dalla capolista stellina.

 

ROMA EUR – STELLA AZZURRA ROMA 52-57 (12-17, 20-35, 32-45)

STELLA AZZURRA: Ianelli, Panopio 8, Trapani 13, Gazzillo 2, Antonaci 2, Mobio 1, Rinaldi, Cassar 10, Eboua 12, D. Alibegovic 7, Pierantoni 2. Coach: D'Arcangeli; assistenti: Cottignoli, Traino.