Due su due in casa per la Stella Azzurra nel campionato di Serie B maschile. Dopo la bella partenza dell'esordio assoluto contro Ruvo di Puglia e lo stop sul campo della nobile decaduta Avellino, la formazione di Massimo Prosperi torna a correre imponendo il primo stop stagionale all'Adriatica Industriale Corato, battuta per 79-62 all'Arena Altero Felici nella sfida della terza giornata del Girone D della terza serie nazionale. Dopo un avvio gara nel quale la difesa nerostellata sembrava non avere contromisure all'attacco della capolista pugliese, volata sul 27-19 grazie ai 16 punti dell'asse play-pivot Stella-Brunetti, i padroni di casa hanno risistemato da subito la loro retroguardia nel secondo quarto (solo 7 i punti concessi nei secondi 10 minuti) e dal +5 dell'intervallo lungo - fissato da una bella azione al rientro dal time-out coronata dalla tripla frontale di Rupil - c'è stato un crescendo quasi costante, con il 21-11 del quarto e ultimo periodo a certificare la vittoria di Thomas Reale e compagni.

 

NUMERI & SINGOLI Archiviato la settimana prima il debutto assoluto da senior con la tripla doppia sfiorata da 17 punti, 9 rimbalzi e 9 recuperi nella trasferta di Avellino, il classe 2004 Matteo Visintin (nella foto di repertorio di Sergio Mazza) è riuscito a fare ancora meglio, issandosi a miglior marcatore dell'incontro con 21 punti, 8 dei quali nel periodo conclusivo. Lui, Lazar Kekovic (18+11 rimbalzi, 8/10 dal campo, 28 di valutazione), Marco Rupil (15+4 assist, 3/8 da tre) e Joel Fokou (14+7 rimbalzi, 9 punti nel quarto quarto) sono stati i principali protagonisti offensivi della Stella Azzurra, che la partita l'ha vinta dappertutto, dalla difesa fino al dominio a rimbalzo offensivo (17 contro 9, Kekovic miglior rimbalzista d'attacco con 5, Dut Mabor di quelli totali con 14).

 

PROSSIMO TURNO A causa della trasferta della formazione Under 18 - che rappresenta la quasi totalità del roster - per un torneo internazionale in Israele, la squadra nerostellata ha chiesto e ottenuto il rinvio del suo impegno infrasettimanale del quarto turno in casa della Special Days Valmontone, spostato a mercoledì 30 ottobre alle ore 20.30. Il quintetto nerostellato tornerà così in campo sabato 19 ottobre con un'altra partita casalinga, avversaria un'altra pugliese, la Frata Nardò, una delle 7 formazioni con cui condivide l'affollatissimo primo posto in classifica del girone. Appuntamento alle ore 18.

 

 

STELLA AZZURRA ROMA - ADRIATICA INDUSTRIALE CORATO 79-62 (19-27, 39-34, 58-51)

STELLA AZZURRA: Rupil 15, Kekovic 18, Mabor 3, Gianni, T. Reale 2, Innocenti, Camponeschi, K. Ndzie 6, Visintin 21, Scarponi, Fokou 14, Francioni. Coach: Prosperi.

CORATO: Idiaru 6, Serroni 8, Grilli 11, Stella 12, Cioppa 1, Ivona, Yabre 2, Brunetti 18, Pisoni 4, Sereni ne. Coach: Gesmundo.

ARBITRI: Guarino di Campobasso e Giansante di Siena.

 

 

QUI le statistiche ufficiali della partita.

 

Sabato tutti alla Stella: la Serie B maschile riceve la visita della capolista Corato
Serie B maschile: all'Arena Felici arriva la terza pugliese in tre gare casalinghe di campionato