Con il tradizionale Gran Galà "Notte sotto la... Stella" la Stellazzurra Basketball Academy ha dato nei giorni scorsi il saluto a tutti i suoi amici, giocatori, genitori, dirigenti, staff e simpatizzanti, a chiusura della stagione sportiva 2017/18. Tavole imbandite a bordo vasca della piscina dell'Arena Altero Felici per celebrare sotto il cielo nerostellato un'altra annata da ricordare per tutti quanti ne hanno fatto parte, da dentro e appena fuori. Un'annata il cui svolgimento e i cui risultati sono stati ripercorsi in due video realizzati appositamente per l'occasione.

 

Germano D'Arcangeli ha sottolineato e ricordato tutti i protagonisti di una corsa per certi versi storica, grazie al raggiungimento dei playoff di Serie B e all'accordo di collaborazione coi Roseto Sharks per tornare a mettere in vetrina in Serie A2 i propri giovani talenti per quanto riguarda la squadra senior, ad altri due scudetti giovanili che hanno portato a 8 il totale dei titoli tricolori nella storia del club di Via Flaminia e al secondo posto nella Final Eight dell'Eurolega U18, più alto risultato di sempre raggiunto da una formazione italiana nella principale competizione giovanile per club in Europa. E da D'Arcangeli il microfono è passato a Daniele Camponeschi, che con la sua Horus Sport è il motore che ha dato una marcia in più alla società nerostellata e che si è soffermato su quello che sarà il futuro della Stellazzurra Basketball Academy, che non ha certo voglia di fermarsi a cullare gli allori già raggiunti ma a pensare a nuovi traguardi, speciali anche da un punto di vista tecnologico, per alzare sempre più l'asticella a livello nazionale e internazionale.

 

QUI la photogallery della serata a tinte nerostellate.

Quarto posto per l'U14 Elite alla Finale Nazionale di Cagliari, si chiude così la stagione 2017/18 della Stella Azzurra
La rivoluzione è iniziata: da settembre parte Stella Nation. Stay tuned!