Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Esordio col sorriso per l'U16 Eccellenza maschile alle Finali Nazionali di Vasto: Benetton Treviso battuta 69-61

Pubblicato il Lunedì 19 Giugno 2017 - U16 Ecc. Stella Azzurra Roma

 Debutto vincente per l'U16 Eccellenza stellina alle Finali Nazionali di Vasto (CH). La squadra di Claudio Carducci si è imposta oggi pomeriggio per 69-61 sulla Solid World 3D Benetton Treviso nella prima gara del Girone A eliminatorio del torneo tricolore nella città abruzzese, intascando i primi 2 punti in classifica contro la quarta classificata del Veneto (nella foto, la tradizionale "haka" stellina del pre-gara a Vasto).

 

Quintetto base stellino composto da Donadio, T. Grillo, Pazin, Penè e Tomar, primo quarto equilibrato chiuso avanti di 2 lunghezze sul 20-18 (Donadio 8, Pazin 6), la gara viene decisa dal nostro 10-0 di break in apertura di secondo quarto propiziato in particolare da Digno, perché su questa scia i soliti Donadio e Pazin costruiscono un vantaggio che si attesterà tra i 10 e i 15 punti (39-26 all'intervallo lungo) praticamente sino al termine del match, malgrado una sfuriata di Cazzolato sul finire del terzo periodo (8 punti di fila per il 51-40 del 28°), rintuzzata da Sebastianelli (7 punti per lui nella terza frazione). Treviso sbaglia parecchie occasioni per riportarsi sotto la doppia cifra di svantaggio ad inizio quarto quarto e a punirla ci pensa ancora Pazin, autore di tutti i primi 5 punti stellini per il 60-47 a 4'30" dal termine del match. Il canestro della staffa porta la firma di Digno con la bomba del 65-51 a -3', prima che un calo nella concentrazione dei nerostellati consenta alla Benetton di chiudere la partita a -8 complice anche la tripla della "disperazione" sulla sirena del solito Cazzolato.

 

Una delle chiavi del successo stellino è stato lo strapotere a rimbalzo contro i trevigiani di Nicolas Zanco, 59-35 il dato assoluto, meno impressionante comunque del 26-9 dei rimbalzi offensivi (Penè 8, Donadio 7, Bellucci 5), che hanno consentito di non pagare amaramente il 29% del tiro dal campo. Djordje Pazin ha chiuso da top scorer dell'incontro con 21 punti+10 rimbalzi+4 assist, la sua fida spalla Lorenzo Donadio ne ha aggiunti 17+14 rimbalzi+4 assist, sapendo essere efficace anche in difesa coi suoi 5 recuperi per 28 di valutazione totale, dalla panchina Luca Digno ha messo la maggiore concretezza coi suoi 10 punti (unico dei suoi sopra il 50% al tiro, 4/7), autoritaria la prova a rimbalzo di Abramo Pen, debordante con 17 carambole, soprattutto considerando che è un esterno.

 

Archiviata la 28^ vittoria stagionale su altrettanti incontri, la Stella Azzurra affronterà domani alle ore 14, stavolta al Palasport di Ortona (CH), la Banca Sella Pall. Biella, uscita sconfitta in volata dall'altra partita del girone contro la Dolomiti Energia Aquila Basket Trento per 65-69.

 

STELLA AZZURRA ROMA - SOLID WORLD 3D BENETTON TREVISO 69-61 (20-18, 39-26, 55-45)

STELLA AZZURRA: Penè 1, Digno 10, Pazin 21, Sarcina, Tomar 2, Mat. Ghirlanda, Policari 2, Donadio 17, Bellucci 7, T. Grillo 2, Sebastianelli 7, Romano ne. Coach: Carducci; assistenti: Silvestri, Salata.

BENETTON: Manna 5, Tonello 5, Biscaro 3, Michelin, Rascazzo, Fossa 4, Visentin 2, Tesser 13, Epifani 5, Cazzolato 15, Pisani 9, Pedicone ne. Coach: Zanco.

ARBITRI: Cassinadri di Bibbiano (RE) e Monciatti di Siena.

 

 

 

QUI le statistiche ufficiali complete della partita.