Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

L'U18 Eccellenza stellina prima squadra d'Italia a qualificarsi per le Finali Nazionali di Udine: vittoria contro Orvieto BK e pass tricolore staccato con 2 turni d'anticipo

Pubblicato il Giovedì 4 Maggio 2017 - U18 Ecc. Stella Azzurra

 La Stella Azzurra Roma conquista la qualificazione diretta alle Finali Nazionali U18 Eccellenza maschile con 2 partite d'anticipo e diventa la prima squadra d'Italia in ordine cronologico a centrarla. Per l'imbattuta capolista di Germano D'Arcangeli la vittoria casalinga di ieri all'Arena Altero Felici per 78-39 contro il fanalino di coda Orvieto Basket significa primato in classifica definitivamente irraggiungibile nel Girone F Interregionale, guidato con 6 punti di vantaggio sulla seconda con soltanto due turni rimasti (nella foto, la squadra in posa festosa al termine del match per celebrare la qualificazione). Alla prima uscita ufficiale del gruppo stellino dopo la medaglia di bronzo conquistata alle Finali Nazionali U20 Eccellenza di Roseto degli Abruzzi arriva così lo stacco anche dell'unico pass diretto che il girone dell'interzona metteva in palio per il torneo tricolore che si giocherà a Udine dall'11 al 17 giugno prossimi, senza passare per gli Spareggi pre-Finali cui saranno costrette seconda e terza classificata.

 

Tutto facile come da copione nel testacoda interno contro l'Orvieto Basket, già battuto 72-51 in Umbria all'andata. Nella sfida valida per la quarta giornata di ritorno i nerostellati di casa hanno portato il vantaggio in doppia cifra già prima della fine del quarto inaugurale (16-6 al 6° con 11 punti di Palumbo) e hanno gestito in assoluta scioltezza il resto della gara sino a doppiare perfettamente gli avversari con il +39 finale, che ha certificato l'ottava vittoria in altrettanti incontri dell'interzona e anche il mantenimento dell'imbattibilità stagionale, salita a quota 22 partite senza sconfitte dall'inizio dell'annata. Fabio Gazzillo ha guidato i marcatori stellini con 16 punti, tirando giù anche una quantità industriale di rimbalzi offensivi, Mattia Palumbo ha aggiunto 13 punti dopo le belle prove alle Finali rosetane, in doppia cifra in uscita dalla panchina anche Dalph Adem Panopio e Federico Pierantoni con 10.

 

Alla squadra di D'Arcangeli restano ora le due ininfluenti trasferte conclusive, martedì 9 in casa della Lombardi CMB Junior Lucca e il giorno dopo sul parquet del Pescara Basket. Nel girone eliminatorio delle Finali di Udine la Stella Azzurra affronterà la vincitrice del Girone A (con ogni probabilità la PMS Moncalieri, il club neocampione d'Italia U20 Eccellenza da cui la formazione stellina è stata sconfitta nella semifinale-scudetto di Roseto) e le vincenti di due Spareggi pre-Finali, quello tra seconda del Girone C (quasi sicuramente l'Oxygen Basket Bassano) e terza del Girone A e tra seconda del Girone H e terza del Girone E (Pistoia Basket 2000). Prima, però, il gruppo nerostellato cercherà di strappare la salvezza nel campionato senior di Serie B, dove da sabato prossimo, 6 maggio, partirà il derby-playout al meglio delle tre gare contro la Simply Vis Nova Roma, la cui partita d'andata è in programma fuori casa sul parquet romano dell'Honey Sport City di Via di Macchia Saponara con palla a due fissata per le ore 18.30, stesso orario del ritorno in programma all'Arena Altero Felici mercoledì 10 maggio, mentre l'eventuale “bella” è fissata per sabato 13 maggio sempre alle ore 18.30 all'Honey Sport City. Le partite saranno tutte ad ingresso gratuito in entrambi gli impianti.

 

STELLA AZZURRA ROMA – ORVIETO BASKET 78-39 (22-8, 42-15, 56-30)

STELLA AZZURRA: Palumbo 13, Pazin 9, Ianelli, Gazzillo 16, Panopio 10, Pierantoni 10, Penè 2, Donadio 6, Digno 4, Rinaldi 3, Bayehe 5, D. Alibegovic. Coach: D'Arcangeli; assistenti: Cottignoli, Traino.

ORVIETO: Bonifazi 8, Maurich Novelli 3, Mattioli 2, Giorgini 2, Chiodi 3, Russo 8, Dubini, F. Knezevic 4, V. Knezevic 9, Prosperini. Coach: Zannini.