Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Finali Nazionali U16Ecc, la Stella Azzurra si qualifica ai quarti di finale: travolta l'Eurobasket Roma 82-58 e primo posto nel girone da imbattuta

Pubblicato il Mercoledì 22 Giugno 2016 - U16 Ecc. Stella Azzurra Roma

 Alle Finali Nazionali U16 Eccellenza di Caorle (VE) la Stella Azzurra Roma avanza direttamente ai quarti di finale: la squadra di Lorenzo Gandolfi travolge l'Eurobasket Roma per 82-58 al PalaMare e chiude il Girone C eliminatorio al primo posto a punteggio pieno, qualificandosi ai quarti senza passare per la tagliola degli spareggi: venerdì alle ore 16 la sfida per l'ingresso tra le migliori 4 d'Italia sarà sempre al PalaMare contro la vincente dello spareggio di domani tra Aurora Desio (seconda classificata del Girone B) e Don Bosco Livorno (terza classificata del Girone A).

 

Dopo i successi delle prime due giornate ai danni di Umana Reyer Venezia per 78-62 (Pazin 22, Eboua 18) e dei friulani della Virtus Feletto per 72-65 (Do. Laffitte 20, Bartoli e Pazin 14), per gli stellini si rivela tutto facile il derby romano per il primo posto contro l'Eurobasket. Dura di fatto appena 4 minuti, perchè dall'8-6 avversario gli stellini piazzano un 23-0 di break che liquida velocemente la pratica per il 34-11 di fine primo quarto. Che giunge con 9 giocatori nerostellati già a punti, guidati da un Eboua incontenibile sottocanestro e a quota 12 punti+8 rimbalzi in soli 6' al suono della prima sirena. Nel prosieguo del match la Stella gestisce senza la minima difficoltà il punteggio, che supera anche le 30 lunghezze di vantaggio nel corso della ripresa grazie alle giocate del classe 2001 Donadio, rendendo il gioco una lunga passerella stellina sino al +24 conclusivo.

 

Lorenzo Donadio chiude da top scorer dell'incontro con 15 punti+8 rimbalzi, Paul Eboua si ritrova alla fine in carniere 14 punti+14 rimbalzi (10 offensivi) in appena 17', molto bene anche Dalph Panopio con 12+4 recuperi e l'altro 2001 Djordje Pazin che termina la sua terza gara in doppia cifra con 10 punti in 11' (2/3 da tre).

 

L'Eurobasket accede agli spareggi da terza classificata facendosi scavalcare al secondo posto dall'Umana Reyer Venezia, anch'essa agli spareggi dopo la vittoria nella terza giornata per 66-54 sulla Virtus Feletto, eliminata come ultima classificata del girone a 4 all'italiana.

 

 

STELLA AZZURRA ROMA – EUROBASKET ROMA 82-58 (34-11, 50-23, 72-35)

STELLA AZZURRA: Bartoli 3, Pazin 10, Ugolini 6, Scimone 2, Palumbo 4, D. Bianchi 3, Do. Laffitte 9, Donadio 15, Panopio 12, Eboua 14, Rinaldi 4, Ianelli ne. Coach: Gandolfi.

EUROBASKET: Farina 1, Voinea 8, Torresani 5, Santini 12, Capuani 2, Nunzi 2, Paganucci 2, Lergetporer, Minelli, Viscardi 6, Silvestri 12, De Lullo 8. Coach: Bongiorno.

ARBITRI: Bartolini di Fano (PU) e Zancolò di Casarsa della Delizia (PN).

 

Al link seguente le statistiche complete della partita:

http://fip-ws.azurewebsites.net/Web/MatchStats.aspx?idgara=1396&alred=

 

 

La classifica finale del Girone C:

 

1 - Stella Azzurra Roma 6 punti

2 – Umana Reyer Venezia 4

3 – Eurobasket Roma 2

4 – Virtus Feletto 0