Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Paul Eboua selezionato per il Jordan Brand Classic 2016: lo stellino giocherà l'International Game al Barclays Center di Brooklyn

Pubblicato il Sabato 9 Aprile 2016 - Stella Azzurra Basketball Academy

 Altro prestigioso riconoscimento internazionale per la Stellazzurra Basketball Academy. Per la terza volta negli ultimi quattro anni un giocatore del vivaio stellino è stato infatti selezionato per il Jordan Brand Classic, la tradizionale vetrina che nel mese di aprile fa confluire al Barclays Center di Brooklyn, New York, il meglio dei giovani cestisti americani delle high school e dei prospetti U17 provenienti da tutto il mondo. A giocare l'International Game di venerdì 15 aprile davanti a “His Airness” Michael Jordan, proprietario della marca di abbigliamento che organizza la manifestazione, sarà lo stellino classe 2000 Paul Eboua. L'ala piccola camerunese di 2 metri d'altezza (nella foto) è uno dei punti di forza dell'U16 Eccellenza nerostellata ed è stato selezionato come rappresentante dell'Africa. Proprio in questi giorni, oltretutto, Paul è impegnato in Polonia con la squadra di Lorenzo Gandolfi nella cruciale tappa di Przemysl della EYBL, la European Youth Basketball League, in cui la Stellazzurra Academy sta andando a caccia della qualificazione per la Superfinal di Tallinn. Paul è stato selezionato per la formazione “Black” del JBC, che sfiderà quella “White” sul parquet di casa dei Brooklyn Nets alle ore 19.30 (orario italiano) di venerdì prossimo, match che aprirà la manifestazione newyorkese prima delle successive tre esibizioni della giornata, la gara femminile, quella del New York Regional e infine il match tra i migliori talenti usciti dalle high school statunitensi. La partita sarà preceduta da due giorni di allenamento sotto lo staff del Jordan Brand Classic nella suggestiva location del centro di allenamento dei Brooklyn Nets.

STAFFETTA STELLINA Paul raccoglie così il testimone direttamente dalle mani dell'ultimo nerostellato partecipante al JBC, Njegos Sikiras, il bosniaco classe '99 che brillò nell'edizione 2015 venendo premiato come MVP del match internazionale dello showcase jordanesco, guidando la sua squadra in punti e rimbalzi con 14+8 in appena 16 minuti. Prima di lui, tre anni fa, era toccato ad Andrea La Torre esibirsi sul parquet americano. Tra i selezionati ci sono altri due “campioncini” passati di recente nella nostra Arena Felici, il lungo serbo Marko Pecarski e l'esterno russo Aleksandr Ershov, rispettivamente protagonisti lo scorso dicembre con la vincitrice Mega Leks Belgrado e il CSKA Mosca dell'ultimo Adidas Next Generation Tournament - Città di Roma, la tappa italiana dell'Eurolega U18 organizzata anche quest'anno dalla Stellazzurra Academy.

STORIA JBC Il Jordan Brand Classic, arrivato alla 15esima edizione, è garanzia di eccellenza per i giovani talenti che vi prendono parte. Sono passati da qui quasi tutte le attuali superstar della NBA, da Chris Paul a Blake Griffin, da Lebron James a Kevin Durant, passando per Carmelo Anthony, Dwight Howard, Kyrie Irving, Anthony Davis e Harrison Barnes. Tra gli MVP della partita dei prospetti americani ci sono stati di recente anche Jahlil Okafor, terza scelta assoluta nel Draft 2015, e Jabari Parker, numero 2 del Draft 2014.

 

Di seguito tutti i selezionati per l'International Game del Jordan Brand Classic 2016 (tra parentesi la squadra d'appartenza e la nazione di provenienza dei giocatori):

 

SQUADRA “BLACK”

Paul EBOUA (Stellazzurra Academy, Camerun)

Carlos ALOCEN (CAI Saragozza, Spagna)

Aleksandar BALCEROWSKI (Gran Canaria, Polonia)

Charles BASSEY (St Anthony High School, Nigeria)

Alanzo FRINK (St Joseph High School, Rep. Dominicana)

Arturs KURUCS (Laboral Kutxa Baskonia, Lettonia)

Benson LIN (Wesley Christian School, Taiwan)

Andrew NEMBHARD (Vaughan Secondary School, Canada)

Joel PARRA (Joventut Badalona, Spagna)

Marko PECARSKI (Mega Leks Belgrado, Serbia)

 

SQUADRA “WHITE”

Rowan BARRETT JR (Montverde Academy, Canada)

Francisco CAFFARO (Atletico Trebolense, Argentina)

Abdoul COULIBALY (St Vincent Pallotti, Mali)

Aleksandr ERSHOV (CSKA Mosca, Russia)

Rongqi HUANG (Sichuan, Cina)

Oton JANKOVIC (Cibona Zagabria, Croazia)

Pedro BARROS NUNES (Joventut Badalona, Brasile)

Filip PETRUSEV (Laboral Kutxa Baskonia, Serbia)

Domantas VILYS (Marciulonis Academy, Lituania)

Nikola ZIZIC (FC Barcellona, Montenegro)

 

Ulteriori dettagli sulle due formazioni si possono trovare qui.