Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

L'U18 femminile vola all'Interzona e completa il tris stellino: nello Spareggio travolto il Salerno Basket '92. Dal 1° maggio a Cecina a caccia delle Finali Nazionali di Battipaglia

Pubblicato il Giovedì 27 Aprile 2017 - U18 Femminile Stella Azzurra RM-Nord

 La Stella Azzurra Roma conquista la qualificazione all'Interzona del campionato U18 femminile. La squadra di Alessia Cecchini ha fatto largamente suo lo Spareggio del PalaVazzieri di Campobasso contro il Salerno Basket '92, travolto per 85-43 nel match di martedì scorso che metteva in palio la qualificazione al Concentramento Interregionale n.3 di Cecina (LI), completando il tris di formazioni nerostellate tutte qualificate all'Interzona, risultato raggiunto in precedenza dall'U20 ed appena due giorni prima dalle “sorelline” dell'U16, alcune delle quali protagoniste pure di questo spareggio U18 e qualificate direttamente alla fase interregionale grazie alla conquista del titolo laziale 2016/17.

 

La sfida tra le terze classificate delle rispettive fasi regionali di Lazio e Campania ha premiato in modo netto le stelline, che hanno sfoderato una grande prestazione corale con ben 7 giocatrici in doppia cifra di punti (nella foto, la squadra in festa sul parquet molisano al termine del match). Dopo il già incoraggiante 40-26 del primo tempo, a cui la Stella Azzurra era stata condotta a livello realizzativo soprattutto dai 14 punti di Bakic e dagli 8 di Nikolikj, la spallata definitiva alla resistenza delle salernitane è arrivata al rientro dagli spogliatoi, con un terzo quarto vinto con l'eloquente 21-4 di parziale, evidenziando la precisione al tiro da tre di Regis (2 triple per 8 punti nel periodo) e l'efficacia offensiva anche dell'altro play Ciaccioni (autrice di 5 punti consecutivi nella seconda parte del quarto). Volata sul +31 al suono della penultima sirena, i dieci minuti conclusivi sono stati una passerella nella quale Pagnanelli e Angelini hanno fatto bella mostra di sé con 9 e 8 punti rispettivamente. La guardia nerostellata classe 2000 Marija Bakic è stata la miglior realizzatrice dell'incontro con 16 punti, seguita dagli 11 a testa di Chiara Regis, Giulia Ciaccioni e dell'altra 2000 Federica Pagnanelli, con la capitana Nicole Gentle, la 2001 Camilla Angelini e la 2002 Matea Nikolikj a completare a quota 10 il “settebello” in doppia cifra.

 

Le stelline non hanno tempo per festeggiare il traguardo parziale raggiunto, lunedì 1° maggio scatta l'Interzona del PalaPoggetti di Cecina, dove fino al 3 maggio se la vedranno nel minigirone a 4 all'italiana con la prima classificata della Lombardia, la Geas Basket Sesto San Giovanni, e le vincenti di altri due Spareggi giocati il 25 aprile, il Basket Club Valtarese 2000 (2° dell'Emilia Romagna) e la Kinder+Sport Schio (5^ del Veneto/Trentino), che si sono imposti il primo sul Magnifico Basket San Severo per 89-31 e la seconda sull'Udine Basket Club per 69-59. In palio ci sarà la qualificazione alle Finali Nazionali di Battipaglia (SA) del 15-20 maggio, alle quali accederanno le prime due classificate dell'Interzona.

 

STELLA AZZURRA ROMA NORD – SALERNO BASKET '92 85-43 (20-12, 40-26, 61-30)

STELLA AZZURRA: Regis 11, Ciaccioni 11, Bakic 16, Nikolikj 10, Gentle 10, Angelini 10, Pagnanelli 11, Pierucci 2, Cenerini 2, Costa 2, Rotatori, Ragnetti. Coach: Cecchini.

SALERNO: Zlaticanin 9, Assentato 12, Galdi 9, Fumo 3, De Falco 2, D'Amico 1, Caputo 1, Esposito 6, Vitolo, Marrazzo ne. Coach: Forgione.

ARBITRI: Palazzo e Valerio.