Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Dolceamaro il quarto turno dell'Interzona U18 Eccellenza: la Stella Azzurra Roma sbanca Pesaro, Roma-Nord si arrende in casa a Livorno

Pubblicato il Giovedì 17 Marzo 2016 - U18 Ecc. Stella Azzurra

 Turno agrodolce per le squadre stelline nell'Interzona dell'U18 Eccellenza maschile. Ieri sera, per la quarta e penultima giornata d'andata del Girone F Interregionale, la Stella Azzurra Roma (nella foto) ha conquistato un'importante vittoria in casa di una delle due capolista imbattute alla vigilia del turno tornando prepotentemente in corsa per la qualificazione diretta alla Finale Nazionale, mentre la Stella Azzurra Roma-Nord potrebbe aver detto già addio a qualsiasi speranza dopo aver perso sul proprio parquet per mano dell'altra capoclassifica.

 

Gli stellini di Germano D'Arcangeli hanno espugnato lo storico "hangar" di Pesaro battendo per 64-60 i padroni di casa della Victoria Libertas. Dopo il 34 pari di metà gara gli ospiti nerostellati vanno in fuga vincendo 18-9 il terzo quarto e respingono nell'ultimo il tentativo di rimonta dei pesaresi, che si arena sul -4 finale. Per una vittoria che porta la formazione nerostellata a rifilare il primo ko nell'Interzona alla Vuelle di Paolo Calbini e ad agguantarla in classifica a quota 6 punti.

La coppia di piccoli formata da Donato Vitale e dal classe '99 Emanuele Trapani guida l'attacco stellino: il play campano segna 14 punti, il play-guardia abruzzese è il top scorer con 26.

Nel prossimo turno, previsto per dopo-Pasqua, il quintetto di D'Arcangeli chiuderà l'andata ospitando all'Arena Felici il Basket Todi, match in programma il 5 aprile alle ore 18.30.

 

I “cugini” allenati da Angelo Santini si sono invece arresi all'Arena Felici alla Pall. Don Bosco Livorno, che si è aggiudicata la quarta partita di fila portando in Toscana il 74-81 finale, restando così imbattuta e conquistando il primato solitario della classifica.

I toscani fanno la differenza nel quarto periodo dopo una partita sempre in equilibrio nei primi 3 quarti, chiusi sul 55-54 per gli ospiti tirrenici di Daniele Quilici. Alla Stella, che resta a 2 punti in graduatoria, non basta l'ottima prestazione di Luca Savoca, top scorer con 17 punti in uscita dalla panchina, con Davide Pucci ad aggiungerne 15 e un buonissimo Kurt Cassar a chiudere con 13 e un dominio evidente a rimbalzo.

Per Livorno 24 punti di Alessandro Banchi davanti a papà Luca (presente in tribuna l'ex coach dell'EA7 Milano) e 23 di Filippo Creati. Per Vincenzo Provenzani e compagni il prossimo impegno sarà il 7 aprile alle ore 20 sul parquet del Pescara Basket.

 

 

I tabellini delle due partite:

 

VICTORIA LIBERTAS PESARO - STELLA AZZURRA ROMA 60-64 (13-12, 34-34, 43-52)

PESARO: Mengucci, Gennari 3, Crescenzi 3, Balleroni 16, Rolfini, Sallese, Turchi, Bocconcelli 17, Vvolpe 4, Terenzi 4, Serpilli 13, De Gregori. Coach: Calbini.

STELLA AZZURRA: Trapani 26, Nikolic L. 6, Antonaci 4, Ulaneo 9, Seye 4, Vitale 14, Gazzillo, Fedeli, Ianelli. N.e.: Alibegovic D., Bartoli, Drigo. Coach: D'Arcangeli; assistente: Cottignoli.

 

STELLA AZZURRA ROMA NORD – PALL. DON BOSCO LIVORNO 74-81 (21-19, 42-41, 54-55)

STELLA AZZURRA: Provenzani 10, Bayehe 9, Savoca 17, Pucci 15, Cassar 13, Lombardi, Pierantoni 3, Gasperini, Baldelli, Albero 7, Barban. N.e.: Ciotti. Coach: Santini; assistente: Redigolo.

LIVORNO: Ulivieri 5, Mameli, Cecchi 12, Banchi 24, Creati 23, Morucci, Soriani 7, Thiam 10, Pallai, Zucchelli, Zanini. Coach: Quilici.

 

Qui classifica aggiornata e calendario del Girone F