Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

L'U16 maschile stellina sale sul podio al "14° Trofeo EA7 Emporio Armani": a Santa Margherita Ligure la formazione di Carducci chiude al 3° posto

Pubblicato il Martedì 13 Dicembre 2016 - U16 Ecc. Stella Azzurra Roma

 Finisce con la salita sul podio l'esperienza dell'U16 maschile della Stella Azzurra Roma al 14° Trofeo EA7 Emporio Armani, giocato da venerdì a domenica scorsi a Santa Margherita Ligure (GE). Dopo aver chiuso il proprio girone di qualificazione al secondo posto alle spalle del Cibona Zagabria, nella finale 3°-4° posto di domenica la formazione di Claudio Carducci e del vice Giacomo Silvestri ha avuto la meglio sui bielorussi del Tsmoki Minsk per 68-61 dopo un tempo supplementare.

 

Il tradizionale torneo organizzato dal Tigullio Sport Team di Santa Margherita Ligure non era cominciato bene per la formazione stellina, che malgrado i 26 punti di Donadio e i 15 del classe 2002 Penè era stata battuta nella partita d'esordio di venerdì dalla Pallacanestro Vado Ligure (70-81), lanciatissima dopo aver vinto la fase preliminare ed essersi così qualificata per il torneo vero e proprio. Il giorno dopo arrivava il pronto riscatto dei nerostellati, che prima battevano in mattinata la Pallacanestro Varese (79-65), sfoderando il grande potenziale sottocanestro del classe 2003 Destiny Agbamu (nella foto a destra, un suo rimbalzo contro Varese), top scorer degli stellini con 19 punti, e del 2.05 Harsh Tomar, e poi nel pomeriggio rifilavano uno scarto in doppia cifra anche ai croati del Cibona Zagabria (69-54), contro cui Donadio bissava i 26 punti della gara del debutto, ben coadiuvato da Bellucci, secondo terminale con 14. Tuttavia, a causa del +41 che i croati avevano rifilato alla Pall. Vado Ligure, il divario a favore degli stellini contro il Cibona non bastava a portare la differenza canestri dalla propria parte nella classifica avulsa tra le tre squadre a quota 4 punti, promuovendo i croati alla finalissima, persa il giorno dopo contro l'Armani Junior Milano, trionfatore della manifestazione dal nome familiare al club meneghino.

 

La piccola delusione per la mancata qualificazione alla partita per il titolo veniva accantonata con il terzo successo consecutivo, ottenuto nell'emozionante finalina contro il Tsmoki Minsk. Nonostante l'assenza per infortunio di Luca Digno (vittima di un problema al gomito nella precedente gara col Cibona) gli stellini hanno vinto all'overtime meritatamente una bellissima partita, in cui è spiccata la grande prestazione offensiva di Bellucci, mattatore assoluto con 29 punti, aiutato da compagni che hanno avuto ragione della difesa a zona “1-3-1” adottata dai bielorussi per tutti i 45 minuti. Ottima la reazione della Stella Azzurra anche nel supplementare dopo che gli avversari, sotto di 9 a fine terzo quarto, erano riusciti a pareggiare al termine dei regolamentari con diverse triple nel finale.

 

Il capitano Lorenzo Donadio (nella foto a destra, un suo appoggio a canestro contro Varese) ha chiuso il torneo da primo bomber stellino con 18.5 punti di media, seguito dai 14.3 di Gian Maria Bellucci.

 

Di seguito i tabellini delle gare giocate dalla Stella Azzurra al 14° Trofeo EA7 Emporio Armani, ordinate cronologicamente dalla prima all'ultima giocata, e la classifica finale del torneo ligure.

 

 

GIRONE DI QUALIFICAZIONE

 

PALL. VADO – STELLAZZURRA ACADEMY 81-70 (19-20, 44-34, 55-57)

STELLAZZURRA: Petronella, Digno 9, Mat. Ghirlanda 3, Reale, Agbamu 6, Tomar 3, Donadio 26, Penè 15, Policari 1, Bellucci 7. Coach: Carducci; assistente: Silvestri.

 

STELLA AZZURRA ROMA – PALL. VARESE 79-65 (19-10, 39-19, 59-39)

STELLA AZZURRA: Pace, Digno 6, Mat. Ghirlanda, Reale 9, Agbamu 19, Tomar 9, Donadio 12, Penè 3, Policari 9, Bellucci 7, Janjusic 2, Sebastianelli 3. Coach: Carducci; assistente: Silvestri.

 

STELLA AZZURRA ROMA – CIBONA ZAGABRIA 69-54 (18-19, 31-30, 51-43)

STELLA AZZURRA: Petronella, Digno 7, Mat. Ghirlanda, Reale 6, Agbamu, Tomar 5, Donadio 26, Penè 3, Policari, Bellucci 14, Janjusic, Sebastianelli 8. Coach: Carducci; assistente: Silvestri.

 

FINALE 3°-4° POSTO

STELLA AZZURRA ROMA – TSMOKI MINSK 68-61 dts (16-16, 33-23, 46-37, 56-56)

STELLA AZZURRA: Petronella 2, Pace, Mat. Ghirlanda, Reale 3, Agbamu 6, Tomar 9, Donadio 10, Penè, Policari, Bellucci 29, Janjusic 2, Sebastianelli 7. Coach: Carducci; assistente: Silvestri.

 

CLASSIFICA FINALE
1. Armani Junior Milano
2. Cibona Zagabria
3. Stella Azzurra Roma
4. Tsmoki Minsk
5. Pallacanestro Vado
6. Pistoia Basket
7. Pallacanestro Varese
8. Tigullio Sport Team