Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

U16 e U15 Stellazzurra Academy, chiusura sul podio ai tornei in Ungheria e Francia: solo il Real Madrid stoppa la cavalcata delle squadre stelline

Pubblicato il Lunedì 15 Febbraio 2016 - U16 Ecc. Stella Azzurra Roma

 

Weekend internazionale di grandi risultati sull'asse Ungheria-Francia per le formazioni U16 e U15 maschili della Stellazzurra Basketball Academy. Le squadre stelline sono salite entrambe sul podio ai rispettivi tornei di Szekesfehervar e Mulhouse, con un "massimo comune oppositore", il Real Madrid, avversario nelle sfide decisive che hanno impedito la gioia totale alle due compagini nerostellate.

 

 Alla Szent Istvan Cup del Vodafone Sportcentrum di Szekesfehervar, cittadina ad una sessantina di km a sud-ovest della capitale Budapest, l'U16 di Lorenzo Gandolfi (nella foto in alto) ha chiuso al secondo posto perdendo soltanto la finalissima contro il Real dopo la tripletta del girone di qualificazione sui padroni di casa della David Kornel Academy (79-68), Bayern Monaco (75-58) e Partizan Belgrado, la sfida più palpitante della quattro giorni in terra ungherese, vinta per 102-96 all'overtime dai capitolini (Saverio Bartoli 25 punti+4 recuperi, Melwin Pantzar 23+10 rimbalzi+9 falli subiti per 37 di valutazione, Paul Eboua 20+8 rimbalzi, Giovanni Ianelli 18 in 14'), che col successo conquistavano il primo posto nel girone di qualificazione guadagnandosi l'accesso alla finale.

Nell'atto conclusivo contro gli spagnoli gli stellini hanno rincorso nel primo tempo con svantaggi quasi sempre in doppia cifra, come il -11 con cui erano andati al riposo lungo (38-49), ma nella ripresa rientravano pienamente in partita arrivando anche sul -2 con 4' appena da giocare (69-71): lì i madrileni rispondeva con un 2-9 di parziale per chiudere la gara e aggiudicarsi il trionfo nella manifestazione. Eboua ha terminato la sfida al Real da top scorer stellino per la terza volta nei quattro incontri ungheresi, 15 punti+7 rimbalzi (5 offensivi) per il camerunese in 29', Ianelli lo ha seguito con 11 punti in appena 13', il 2.29 Robert Bobroczkyi il terzo nerostellato in doppia cifra con 10+5 rimbalzi per 13 di valutazione in 13' (4/5 da due, 2/4 ai liberi), mentre a quota 9 punti si sono fermati sia Bartoli (3/8 da tre) che Pantzar, che ha sfoderato una prestazione globale con 15 rimbalzi, 5 recuperi e 6 assist per 27 di valutazione. Quello che per il Real ha fatto Heritier Ngalamulume, che ha firmato un 36 di valutazione con 16 punti+17 rimbalzi+5 stoppate+7 falli subiti, mentre Mario Nakic è stato il miglior realizzatore con 19 punti (3/7 da tre).

La Stellazzurra ha finito la quattro giorni in terra magiara non soltanto con la piazza d'onore sul podio (su 8 partecipanti) e le tre vittorie in 4 partite ma anche con l'inserimento nel miglior quintetto della manifestazione di Pantzar ed Eboua, che nella giornata d'esordio aveva pure vinto lo Slam Dunk Contest (nella foto, la sequenza di una delle sue schiacciate vincenti).

 

A Mulhouse l'U15 di Claudio Carducci ha dato seguito al secondo posto della scorsa edizione salendo sul podio del Kids Game Basket 2016, grazie al successo sul SIG Strasburgo nella finale 3°-4° posto. Chiuso il girone di qualificazione in seconda piazza con il successo sull'Union Chalons-Reims (70-56) e le sconfitte con gli altri francesi del JSF Nanterre (54-64) e gli olandesi degli HarlemLakers Amsterdam (58-61), gli stellini si guadagnavano il pass per la semifinale battendo nettamente i padroni di casa dell'ASSM Pfastatt per 50-29 nel quarto di finale.

In semifinale la sfida al Real Madrid, con Lorenzo Donadio e compagni a tenere testa agli spagnoli prima di arrendersi soltanto negli ultimi due minuti di gara, iniziati sul 35-38 e terminati sul 38-48 della sirena conclusiva. Ottima la prestazione soprattutto in difesa, dove il quintetto di Carducci ha limitato lo strapotere fisico dei madrileni nonostante fosse alla terza partita in un solo giorno. Sugli scudi Gian Maria Bellucci e Djordje Pazin, l'unico nerostellato in doppia cifra con 19 punti.

Nella finalina di consolazione è arrivata poi la vittoria sul SIG Strasburgo per 48-30, che ha consegnato un podio meritato (su 8 partecipanti) alla Stellazzurra, costretta ad un vero tour de force, anche logistico, nell'Alsazia francese con 6 partite in tre giorni, chiuse con un record di 3 vinte e 3 perse nel torneo che ha messo in luce il buon debutto in maglia stellina del nazionale indiano U16 Harsh Tomar.

 

Di seguito i tabellini delle gare delle U16 e U15 stelline nei rispettivi tornei, ordinate cronologicamente dalla prima all'ultima giocata:

 

 

U16 SZENT ISTVAN CUP 2016 - SZEKESFEHERVAR

 

DAVID KORNEL ACADEMY - STELLAZZURRA ACADEMY 69-78 (22-23, 40-44, 57-61)
DAVID KORNEL: Takacs Ma. 8, Csernavolgyi 11, Balsay, Heinrich 18, Bertalan, Pavay 15, Takacs Mi. 10, Takacs A., Nagy Z. 4, Lukacs 3. N.e.: Nagy G., Nogradi.
STELLAZZURRA: Bartoli 6, Scimone, Panopio 10, Grillo M., Udom 6, Maronka, Eboua 25, Grgurovic 2, Pantzar 17, Rinaldi 12, Bobroczkyi. Coach: Gandolfi; assistente: Garcia A.

 

STELLAZZURRA ACADEMY - BAYERN MONACO 75-58 (17-8, 39-26, 59-40)

STELLAZZURRA: Bartoli 8, Scimone 2, Panopio 6, Grillo M., Udom 7, Maronka, Ianelli 5, Eboua 18, Grgurovic 2, Pantzar 7, Rinaldi 8, Bobroczkyi 12. Coach: Gandolfi; assistente: Garcia A.
BAYERN: Barako 11, Harrmann 2, Winter 6, Bickley, Womala 6, Pulst 4, Focht 7, Huber-Saffer 2, Binapfl 4, Brazzi 7, Krebs 9. N.e.: Wagner. Coach: Bisselik.

 

STELLAZZURRA ACADEMY – PARTIZAN BELGRADO 102-96 d1ts (18-20, 38-49, 70-66, 87-87)

STELLAZZURRA: Pantzar 23, Eboua 20, Bartoli 25, Rinaldi 4, Grgurovic 2, Udom 4, Ianelli 18, Scimone, Panopio 3, Grillo M. 3, Bobroczkyi. N.e.: Maronka. Coach: Gandolfi; assistente: Garcia A.
PARTIZAN: Grujanic 4, Brekic 2, Bisevac 2, Bozinovic, Rutesic 21, Negovanovic 10, Isailovic 29, Tanaskovic 4, Culafic 24. N.e.: Ezim, Gasevic. Coach: Varagic.

 

Finale 1°-2° posto

STELLAZZURRA ACADEMY – REAL MADRID 71-80 (15-26, 38-49, 58-62)

STELLAZZURRA: Panopio 7, Pantzar 9, Scimone, Bobroczkyi 10, Bartoli 9, Udom 2, Rinaldi 2, Ianelli 11, Eboua 15, Grgurovic 6. N.e.: Grillo M., Maronka. Coach: Gandolfi; assistente: Garcia A.
REAL MADRID: Garuba Alari 13, Tebo Otero 1, Queeley 13, Nakic 19, Ngalamulume 16, De Blas 3, Unanue Cegarra 4, Nosa Castillo 2, Sanchez Canete, Miska, Mendez Blanco 9. N.e.: Gonzales Longa. Coach: Llopis.

 

 

 

U15 KIDS GAME BASKET 2016 - MULHOUSE

 

STELLAZZURRA ACADEMY - UNION CHALONS REIMS 70-56 (22-12, 28-35, 52-37)

STELLAZZURRA: Pazin 32, Sarcina, Bellucci 6, Donadio 15, Geva 9, Grillo 4, Tomar 2, Buscarini 2, Ghirlanda, Gianni. Coach: Carducci; assistente: Silvestri.

 

JSF NANTERRE – STELLAZZURRA ACADEMY 64-54 (20-10, 34-31, 49-40)

STELLAZZURRA: Pazin 11, Donadio 23, Tomar 10, Bellucci 4, Grillo T. 3, Gianni 3, Sarcina, Ghirlanda, Buscarini, Marotta, Geva. Coach: Carducci; assistente: Silvestri.

 

STELLAZZURRA ACADEMY - HARLEMLAKERS AMSTERDAM 58-61 (10-16, 28-30, 44-48)

STELLAZZURRA: Geva 9, Donadio 11, Grillo T. 6, Bellucci 3, Gianni, Tomar 6, Sarcina 2, Pazin 21, Ghirlanda, Buscarini Mi., Marotta. Coach: Carducci; assistente: Silvestri.

 

Quarto di finale

ASSM PFASTATT - STELLAZZURRA ACADEMY 29-50 (12-14, 20-25, 24-41)

STELLAZZURRA: Geva 2, Donadio 15, Grillo 4, Bellucci 5, Gianni, Tomar 9, Sarcina, Pazin 10, Ghirlanda 3, Buscarini Mi., Marotta 2. Coach: Carducci; assistente: Silvestri.

 

Semifinale

STELLAZZURRA ACADEMY - REAL MADRID 38-48 (13-7, 15-16, 19-33)

STELLAZZURRA: Geva 2, Donadio 6, Grillo, Bellucci 8, Gianni, Tomar 2, Sarcina 1, Pazin 19, Ghirlanda, Buscarini Mi., Marotta. Coach: Carducci; assistente: Silvestri.

 

Finale 3°-4° posto

STELLAZZURRA ACADEMY - SIG STRASBURGO 48-30
STELLAZZURRA: Geva, Donadio 20, Grillo T. 5, Bellucci 3, Gianni, Tomar 3, Sarcina 2, Pazin 13, Ghirlanda 2, Buscarini Mi., Marotta. Coach: Carducci; assistente: Silvestri.