La Stella Azzurra raggiunge il traguardo della semifinale nella Finale Nazionale U16 Eccellenza di Bassano del Grappa (VI). La formazione di Lorenzo Gandolfi vince il quarto di finale ai danni del Treviso Basket per 85-69 al PalaDue della città veneta ed entra tra le migliori quattro squadre d'Italia, come già successo in tutte le tre precedenti Finali stagionali d'Eccellenza dell'U20, U18 e U15. Sabato in semifinale affronterà l'HSC Roma, match in programma alle ore 19 sempre al PalaDue, che resterà il campo su cui si giocheranno anche le finali di domenica.

 

CRONACA Nella sfida tra gli imbattuti nerostellati qualificatisi direttamente ai quarti grazie al primo posto del proprio girone eliminatorio e i trevigiani di coach Galigani, che avevano guadagnato il pass per l'incontro vincendo lo Spareggio pre-quarti del giorno prima ai danni dell'Umana Reyer Venezia, l'unico periodo che si rivelerà equilibrato è quello iniziale, nel quale i veneti restano in scia senza problemi ai capitolini, che chiudono comunque avanti per 21-18 guidati dai 7 punti di Penè. L'allungo decisivo arriva in coincidenza dell'intervallo lungo, la difesa di Reale e compagni ne concede solo 9 agli avversari e il vantaggio tocca il massimo di +16 pochi istanti prima della sirena di metà gara, 42-27, con Penè migliore dei suoi per punti (13) e rimbalzi (8) con 6/7 al tiro dal campo. Al ritorno sul parquet dagli spogliatoi la Stella Azzurra mette su la frazione offensivamente più prolifica della sua partita, 27 punti a referto contro 20 per mettere in ghiaccio la partita con dieci minuti d'anticipo. Il +22 del 30° (69-47) è un divario troppo ampio per pensare ad un riavvicinamento da parte dei trevigiani, costretti anzi ad assistere al nuovo record di punti nella kermesse tricolore di Bassano da parte dei nerostellati, che arrivano a quota 85 migliorando i 79 dell'esordio contro la Juve Pontedera.

 

SINGOLI & NUMERI Ben 6 i giocatori di Gandolfi in doppia cifra di punti. A capeggiarli con 18 è Veron Eze (nella foto d'apertura di Italbasket, marcato da Coassin), il cui 2/2 da tre conferma l'ottimo feeling con il tiro dalla lunga distanza in questa Finale Nazionale della guardia nerostellata, al secondo posto assoluto nella classifica di specialità del torneo con il 55.6% di realizzazione. Abramo Penè (a lato, nella foto relativa alla sfida contro il OneTeam Forlì) perde la palma di miglior marcatore della squadra fermandosi a quota 17 ma non quella di primo rimbalzista con 13 palloni catturati. Doppia doppia anche per il 2.11 Yannick Nzosa, che ai 16 punti e 10 rimbalzi aggiunge anche 5 assist, che fanno del lungo classe 2003 il miglior passatore dei suoi. A chiudere la “sestina vincente” Stefano Faloppa con 12, Thomas Reale con 11+4 assist e il terzo nerostellato a firmare una doppia doppia, Raffaele Romano, che produce 10 punti e 10 rimbalzi - 4 dei quali offensivi - in uscita dalla panchina (nella foto a fondo pagina, in tiro di semigancio).

 

SEMIFINALE Tra la Stella Azzurra e la finale-scudetto di domenica alle ore 18.30 ci sarà il derby della semifinale contro l'HSC Roma, immediata riedizione della finale-scudetto U18 Eccellenza vinta dai nerostellati di Germano D'Arcangeli domenica scorsa a Montecatini Terme. Seconda classificata del suo girone di qualificazione e vincitrice dello Spareggio contro la PMS Moncalieri, l'HSC ha guadagnato l'ingresso in semifinale con la vittoria per 70-59 ai danni della Mens Sana 1871 Siena.

 

MEDIA Tutte le partite della Finale Nazionale sono visibili in diretta streaming su www.fip.it/giovanile. Le gare della Stella Azzurra possono essere seguite anche attraverso gli aggiornamenti costant sul nostro account Twitter @StellaAzzurraRo.

 

STELLA AZZURRA ROMA – TREVISO BASKET 85-69 (21-18, 42-27, 69-47)

STELLA AZZURRA: T. Reale 11, Nafea 1, Pené 17, Romano 10, Nzosa 16, Eze 18, Faloppa 12, Motta, Camponeschi, E. Gianni, Spagnolo ne. Coach: Gandolfi.

TREVISO: Adobah 4, Bettiol 18, Durante 16, Piccin 10, D. Poser 12, Cifonelli 3, G. Akele 2, Nardin 4, Cecchetto, Volpato, Coassin, Antignati. Coach: Galigani.

 

 

QUI le statistiche ufficiali della gara.

 

 

 

L'U16 Eccellenza centra il primo obiettivo alla Finale Nazionale di Bassano: qualificazione diretta ai quarti, venerdì contro Treviso BK
U16 Eccellenza di bronzo alla Finale Nazionale di Bassano: vinta la finale per il 3° posto vs Virtus Bologna