Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

5° MEMORIAL MARIO DELLE CAVE

 

DAY 1 LUNEDI' 5 SETTEMBRE - RECAP GARE U18

 

Ore 09.30: HSC Roma - San Paolo Ostiense Roma

Ore 11.30: Lido di Roma - Latina Basket

Ore 14.30: Tiber Roma - Eurobasket Roma

Ore 16.30: Stella Azzurra Roma - Pall. Palestrina

Ore 18.30: Latina Basket - HSC Roma

Ore 20.30: Lido di Roma - San Paolo Ostiense Roma

 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Con la partita tra HSC Roma e San Paolo Ostiense ha preso il via oggi il  “5° Memorial Mario Delle Cave”. Il risultato finale ha visto sorridere la squadra di San Paolo che porta a casa la vittoria per 87-69. Partita equilibrata solo nel primo parziale di gioco dove L’HSC riesce a tenere testa ad un’Ostiense che dal secondo quarto in poi diventa incontenibile e conduce la partita mantenendo sempre un considerevole vantaggio di almeno 10 punti.

 

Nel secondo match di giornata tra Latina Basket e Lido di Roma si assiste ad una partita più combattuta decisa a pochi secondi dalla fine da un canestro di Cianci che vale il sorpasso e chiude il risultato sul 66-65 per il Lido di Roma. Latina in testa per gran parte della partita ma LDR non molla e con una grande reazione all'inizio dell’ultimo quarto riesce a recuperare il -11 di fine terzo quarto portandosi a 7 secondi dalla fine a -1: il canestro finale vale il  sorpasso definitivo per la vittoria.

 

HSC ROMA – SAN PAOLO OSTIENSE 69-87 (21-26, 31-47, 51-64)

HSC ROMA: Di Simone 14, Farwa 6, Spizzichino, Brichese 10, Pizzuti 9, Di Paolo 6, Ciliberti 2, Melillo 2, Paoli, De Marchi 1, Charlie 8, Papa 11. Coach: Bizzozi

SAN PAOLO OSTIENSE: Pioggiarella 11, Sacchini, Pangiliani 7, Pizzoto, Desideri 13, Moretti 20, Di Sarpo, Garofalo 12, Loi 16, Dunstan 8. Coach: Barberini.

 

 

 

LIDO DI ROMA – LATINA BASKET 66-65 (14-15, 29-37, 45-56)

LIDO DI ROMA: Rocchi 5, Cascio 4, Papa 4, Lauria 10, Alessandrini 21, Cianci 8, Iudiscone, Nanuzzi 6, Scimone 1, Pasquali 4, Martucci 3, Baccanari. Coach: Picardi.

LATINA BASKET: Arbito, Molella 6, Gava 1, Guerra 2, Molesini, Stillitano 5, Jovovic 6, Torella 6, Ambrosin 15, Migliori, Hajrovic 6, Di Prospero 18. Coach: Briscese.

 

 

 

Con una grande rimonta nel secondo tempo l'Eurobasket Roma sorpassa e batte la Tiber Roma per 84-75 nella terza gara del torneo U18 maschile del “5° Memorial Delle Cave”, che ha rappresentato il debutto nella competizione per entrambe le squadre.

Il buon primo tempo della formazione tiberina di coach Innocenti, andata all'intervallo lungo in vantaggio di 8 lunghezze (41-33), è stato subito vanificato dalla veemente reazione del quintetto di Bongiorno nel terzo quarto, il cui 26-10 di parziale ha ribaltato il punteggio, poi conservato a proprio favore senza problemi nel periodo finale.

 

EUROBASKET ROMA – TIBER ROMA 84-75 (16-18, 33-41, 59-51)

EUROBASKET: Torresani 12, Santini 5, Nunzi 3, Speronto 10, Micozzi 6, Alfonsi 8, Saccone 8, Ranocchia 12, Viscardi 5, Silvestri 5, Ilo 8, Voinea 2. Coach: Bongiorno.

TIBER: Maio 2, Antonini 3, Lo Parco 7, Moschino 14, Niccolai 13, Corsi 2, Spada 21, Bufferoni 7, Birindelli 6, Martinelli, Vitale, Sforza ne. Coach: Innocenti. 

 

 

Tutto facile per i padroni di casa della Stella Azzurra l'esordio nel torneo U18 del “5° Memorial Mario Delle Cave”. La formazione stellina di Germano D'Arcangeli regola la Pallacanestro Palestrina per 96-36, in una gara che non ha mai avuto storia come dimostra in modo eloquente il punteggio.

Gli stellini intascano i primi 2 punti in classifica e chiudono in testa il proprio girone dopo la prima giornata a pari merito con l'Eurobasket Roma, lasciando dietro Tiber e Palestrina. Contro i prenestini si conferma la vena realizzativa del più giovane stellino in campo, il classe 2001 Dorde Pazin, top scorer con 28 punti. E al termine del match i giocatori stellini vanno a salutare Mario per l'urlo finale (nella foto).

 

STELLA AZZURRA ROMA – PALL. PALESTRINA 96-36 (26-6, 42-12, 68-23)

STELLA AZZURRA: Ianelli 4, Panopio 2, Provenzani 9, Pazin 28, Penè 4, Gazzillo 2, Rinaldi 2, Seye 5, Bayehe 6, Bartoli 12, Eboua 13, Pierantoni 9. Coach: D'Arcangeli.

PALESTRINA: Bolozan 19, Scarozza, Via 2, Moretti 1, Rossi 1, Petri 4, Sale, Cecconi 6, Cupellini, Antonicelli 3. Coach: Bernassola.

 

 

Si è conclusa con la vittoria dell'HSC Roma per 86-70 la partita dei romani contro il Latina Basket. E' la seconda sconfitta per i pontini, dopo quella al fotofinish nella gara giocata in mattinata contro il Lido di Roma. HSC che conduce per tutto il match lasciando poche chance agli avversari. Il risultato finale premia la Honey che conquista la prima vittoria in questa giornata inaugurale del Memorial Delle Cave.

 

LATINA BASKET – HSC ROMA 70 – 86 (13-29, 32-54, 47-60)

LATINA BASKET: Ardito, Molella 4, Gava 4, Guerra 9, Molesini, Stillitano 7, Jovovic 17, Torella 3, Ambrosin 9, Migliori, Hairovic 4, Di Prospero 4.

HSC ROMA: Di Simone 12, Farina 4, Pizzuti 9, Spizzichino 11, Di Paolo, Brichese 20, De Robertis 6, Paoli, Medoure 8, De Marchi, Papa 9, Rosso.

 

 

 

Seconda partita e secondo netto successo per il San Paolo Ostiense Roma, che chiude la lunga giornata di gare del Day 1 del "5° Memorial Mario Delle Cave" battendo il Lido di Roma Basket per 83-59. La squadra di coach Barberini costruisce buona parte della vittoria nei primi tre quarti (+13 all'ultima minipausa) e la legittima con il 18-7 del quarto periodo che dilata il divario fino al +24 conclusivo. Garofolo ha guidato i marcatori della squadra vincitrice con 18 punti, Moretti lo ha seguito con 15, Loi con 14 e Desideri con 12.

San Paolo Ostiense conduce così a punteggio pieno il girone B, dove a quota 2 inseguono Lido di Roma e HSC Roma, ancora ferma al palo il Latina Basket.

SAN PAOLO OSTIENSE ROMA - LIDO DI ROMA BASKET 83-59 (23-14, 42-33, 65-52)

SAN PAOLO OSTIENSE: Loi 14, Moretti 15, Pangilinan 4, Garofolo 18, Desideri 12, Sacchini 8, Di Sarpo 2, Pizzuto 2, Dunstan 3, Pioggiarella 5, Zacchia ne. Coach: Barberini.

LIDO DI ROMA: Lauria 6, Fauzia 2, Martucci 10, Cioffi, Alessandrini 12, Nannuzzi 5, Cascio 2, Rocchi 10, Stravato 6, Cianci, Verdecchia 4, Casamassima 2. Coach: Bizzozi.