Entrambe le squadre fin dal primo quarto mostrano le proprie doti offensive e difensive. Primi dieci minuti di qualità ed equilibrio tra Stella e Cento. I padroni di casa bravi nel mettere il musetto fuori quando in svantaggio. 
Dall’altra parte, la Tramec è efficace nel sfruttare tutte le occasioni create e a chiudere il primo tempo sul +2: 41-43.

Il terzo quarto è la festival delle triple: per i nerostellati uno stratosferico Thompson Jr, per gli ospiti buone le risposte di Leonzio e Ranuzzi.
La Stella guadagna un massimo vantaggio di cinque (69-64). Il terzo quarto si conclude sul 69 a 66 per I padroni di casa.

Nell’ultimo periodo il solito Thompson Jr tiene ogni speranza della Stella in vita, guadagnando un ottimo gioco da quattro punti che vale il 76 a 73 nerostellato.
Moreno è bravo nel ripartire e portare la sua Cento in vantaggio: 76-77. Ribadisce Peric per il 76 a 79. Massimo vantaggio Tramec, più cinque: 76- 81.
Due punti ai tiri liberi più tripla dell’81 pari per Roberto Rullo.
Partita al cardiopalma: vanno a segno per Cento Fallucca e Moreno (81-85).

La squadra ospite riesce a gestire il vantaggio fino alla fine e porta i due punti a casa: 84 a 89 al PalaCoccia.

 

Stella- Cento, Micheletto: "Il nostro atteggiamento difensivo definisce chi siamo"
Ravenna- Stella: "Sono una squadra che fa dell’intensità difensiva e della possibilità di correre delle armi importanti.".