Parte aggressiva la Stella Azzurra insaccando subito 8 punti ai danni dei padroni di casa. Per Ferrara accorcia le distanze Vencato (5-8). Nikolic dall’arco e la schiacciata di Menalo a 5’41’m a fine primo quarto costringono coach Leka al primo time out della gara. I nerostellati tengono le redini del gioco per tutti i primi 10’, toccando il massimo vantaggio di 12 punti (13-25 a fine primo quarto). Nel secondo quarto la Stella Azzurra sembra aver perso il fiuto del canestro che tanto l’aveva aiutata nei primi 10’. Ferrara rinvigorita dal pubblico piazza la tripla del 32 pari a 2’ dalla fine del primo tempo. I capitolini rispondono con la bomba di Barbante (12 punti nel primo tempo), ma i padroni di casa riescono ad essere efficaci in fase offensiva. A spezzare l’inerzia capitolina è la schiacciata di Menalo. Ferrara si porta sul 41-37, è la tripla di Dambrauskas a regalare il -1 a fine primo tempo (41-40). L’approccio iniziale al secondo tempo d aggressivo e determinato ai nerostellati un parziale di 0-4, ma Ferrara riesce a convertire la rabbia in grinta, guadagnando il massimo vantaggio in tutto il terzo quarto, +11 (61-50). La partita continua sui binari dei padroni di casa che portano a casa la vittoria, 77-68. Sconfitta in trasferta per la Stella Azzurra.

La Stella torna alla vittoria: 74-66
ADIDAS NEXT GENERATION TOURNAMENT (25-27 MARZO A PATRAS): IL CALENDARIO DELLA STELLA