Entrambe le squadre partono aggressive da ambo i lati del campo, esordio per Lorenzo D'Ercole con la maglia nerostellata che mette a referto i suoi primi punti a seguito della tripla del 17 a 14. 

La tripla con fallo di Sabino porta ai pugliesi il primo vantaggio della gara: 21-22. Risponde con decisione il tap-in di Marcius, 23-22. Tentativo di allungo per San Severo: 26-31 a 6' dalla fine del primo tempo. I primi 20' terminano sul 39 a 48. 

Nel secondo tempo la Stella prova, trascinata da capitan Nikolic, ad accorciare le distanze: 46- 51. Time out San Severo. Sandi e Lazar portano la Stella sul -1: 52- 53. La tripla di Raspino porta la Stella sul -3 (58-61), risultato di fine terzo quarto. Reazione della Stella, guidata da un ottimo Raspino porta i capitolini sul 64 a 61. Dal -11 la Stella riesce a portarsi sul -3 grazie alla grinta ed i punti di Nikolic e la tripla di D'Ercole: 77-80. Ancora D'Ercole e la tripla di Barbante sulla sirena regalano il vantaggio del 83 a 82 per i capitolini. La decide Sabin a 2 secondi dalla fine.

Welcome D'Ercole: «Cercherò di mettere tutta la mia esperienza a servizio della squadra. Non vedo l’ora di tornare a giocare.».
Il calendario di febbraio della Stella Azzurra: back-to-back casalingo il 16 ed il 20 febbraio