Dopo il successo contro Nardò, la Stella Azzurra affronta all'AGSM Forum la Tezenis Verona, a quota 9 punti. I capitolini scendono con un quintetto formato da Nikolic, Pugliatti, Menalo, Barbante e Marcius.

Il primo quarto la Stella Azzurra cerca subito di intimorire i padroni di casa con un prorompente Sandi Marcius ed un'apporto difensivo dalla panchina di Nikolic (11-10). Nel secondo tempo, i capitolini prendono più fiducia, spinti da un ottimo Visintin che accende i suoi e al back-up Ndzie che riesce a contenere le manovre offensive venete (31-37).

Nel secondo tempo Verona accende il motore, prendendo il largo con un colossale Anderson. Candussi non ci sta ai tentativi di rimonta nerostellati e si trasforma da giocatore a tutto campo: corre, difende, copre bene l'area ed è una minaccia offensivo da tre. I padroni di casa guadagnano un massimo vantaggio di +12 (69-57). La grinta e la determinazione della Stella non bastano a contenere la qualità di Verona. I capitolini cadono all'AGSM Forum. La partita termina 78-64..

 

Entra al palazzetto gratuitamente abbonandoti ad LNP Pass
Entra al palazzetto ad 1€