Per il quinto anno consecutivo, la Stella Azzurra è in finale contro il Real Madrid.

I capitolini sono arrivati primi del Girone A, dopo le vittorie contro Brno, Zaragoza ed Anadolu Efes.

Nella prima sfida contro i cechi del Brno, vinta dai capitolini per 82 a 65, sono da evidenziare le ottime prestazioni di Matteo Visintin (11 punti) e Nicola Giordano (18 punti).

Quest'ultimo, il capitano, ha dichiararato a fine partita:

Nella seconda partita di giornata (venerdì 19 marzo), la squadra guidata da coach Germano D'Arcangeli batte Zaragoza 90 a 62, tenendo gli spagnoli sempre sul -30 ed aggiudicandosi la prima "finale" del girone contro i padroni di casa dell'Efes, anche loro reduci da due vittorie.

A fine partita, a parlare è Kaspar Kuusmaa, autore di una buona prestazione solida da entrambi i lati del campo:

La partita contro l'Efes avrebbe dichiarato la vincitrice del girone e quindi l'accesso alla finalissima di Istanbul contro il la vincitrice del girone B (nrd Real Madrid).

La Stella Azzurra tiene per i primi due quarti i padroni di casa a distanza di sicurezza, chiudendo il primo tempo sul +20 (17-37).

Seppur un vantaggio notevole, gli stellini provano a "togliere le mani dal manubrio" e subiscono le avventate avversarie, che riescono a recuperare fino al -6. La Stella, però, è riuscita a soffrire, mantenendosi unita e ha portato a casa la partita per 61 a 69, aggiudicandosi l'accesso alla finale.

Autore di un'ottima prestazione, Matteo Visintin che dichiara ai microfoni dell'Eurolega:

 

ANGT: Stella Azzurra fa il proprio esordio ad Istanbul domani alle 11:00 contro il Basket Brno
Serie C Silver: buona la prima, la Stella domina e vince 94 a 65